Come stirare la lana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La lana è una fibra naturale che viene adoperata per molteplici utilizzi tra cui la creazione di soffici e caldi maglioni. Se un indumento di lana non viene sistemato in maniera corretta all 'interno dell' armadio può stropicciarsi e formare delle pieghe antiestetiche. A causa della crimpatura, i tessuti di lana hanno una maggiore massa rispetto agli altri tessuti, riuscendo a trattenere maggiormente il calore. Se leggerai la seguente guida ti spiegherò in maniera semplice e corretta come stirare la lana evitando eventuali bruciature.

25

Per ottenere degli ottimi risultati durante la fase della stiratura, è necessario utilizzare un ferro a vapore. Imposta il ferro sulla dicitura "lana" ed assicurati di aver inserito l'acqua nel serbatoio. Se non disponi di un ferro da stiro a vapore, bagna un asciugamano di cotone bianco oppure un fazzoletto bianco e strizza l'acqua in eccesso dopodiché appoggialo sul capo da stirare. Ricordati di non utilizzare il ferro a secco direttamente sulla lana, perché può facilmente bruciarla.

35

Rivolta la parte esterna dell'indumento verso l'interno, in modo tale da evitare un effetto lucido qualora il ferro risultasse essere troppo caldo. Posiziona l'indumento di lana sull'asse da stiro e premi il ferro contro l'asciugamano, mantenendolo in questa posizione per 2-3 secondi. Stira alzando e abbassando il ferro e non facendolo scorrere avanti e indietro come accade normalmente, in quanto si possono appiattire le fibre della lana.




.

Continua la lettura
45

Rimuovi l'asciugamano e lascia che il capo si raffreddi prima di riporlo nell'armadio. Se il tessuto di lana si presenta granuloso, è consigliato appoggiare sull'asse da stiro un asciugamano spesso di cotone, per evitare lo schiacciamento delle fibre. Nel caso in cui ti capitasse di bruciare il tessuto, strofina leggermente la parte bruciata con una limetta. Qualora la bruciatura fosse più impegnativa, utilizzando una soluzione costituita da perossido di idrogeno e da acqua, puoi provare a rimuoverla. Se hai dimenticato di stendere un panno in cotone sopra l'indumento in lana da stirare e la lana risulta essere lucida, prova ad eseguire una spugnatura utilizzando dell'aceto bianco. Sciacqua accuratamente la parte trattata e lasciala asciugare all'aria aperta. Evita di utilizzare alte temperature per il lavaggio dei capi in lana altrimenti il tessuto tenderà ad accorciarsi e a ritirarsi rendendo più difficile la stiratura. Non utilizzare l 'asciugatrice per i tuoi indumenti in lana poiché tenderanno a formare grinze difficilmente eliminabili con il ferro da stiro salvo ottenere l 'effetto lucido. Abbi cura dei tuoi capi in lana e deponili correttamente all 'interno dell 'armadio al fine di trovare spiacevoli pieghe qualità tu decidessi di indossarliper uscire.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Riponili con attenzione nell'armadio

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come stendere e stirare i panni senza fatica

Stirare è un'attività noiosa e che porta via tempo, lo pensiamo un po' tutti. Purtroppo è qualcosa che dobbiamo fare se non vogliamo andare in giro con i vestiti stropicciati e fare brutte figure. Anche una stiratura approssimativa non è il massimo....
Cucito

Come stirare correttamente una cucitura

In questo articolo vogliamo dare una mano a tutti i nostri lettori, a capire come poter stirare correttamente una cucitura, nel modo perfetto ed anche sicuro. Si sa che anche grazie al metodo del fai da te, anche noi, saremo in grado di poter realizzare...
Casa

Come stirare le sciarpe di seta

La seta è un tessuto pregiato che viene impiegato nella realizzazione di indumenti come sciarpe, foulard e camicie. Viene prodotta dai bachi da seta i quali formano un bozzolo da cui si ricava il prezioso contenuto. Originariamente venne utilizzata per...
Casa

Come stirare maglioni di cashmere

Sciarpe e mantelli realizzati con questo materiale, hanno fatto la loro prima comparsa ad inizio del XVII. Ma da quale luogo ha origine questa fibra così preziosa e ricercata? È interessante sapere come il cashmere sia in realtà il sottovello di una...
Casa

Come stirare una giacca in nylon

Il nylon è una fibra sintetica e impermeabile. Viene usata per confezionare capi resistenti, i quali proteggono da pioggia e vento trattenendo il calore. Il nylon è un tessuto con una buona resistenza, si usura difficilmente, è molto leggero e non...
Casa

Come effettuare una stiratura perfetta

Quante volte può capitare di non riuscire a stirare bene un capo, soprattutto se a cimentarsi in questa opera, per forza di causa maggiore, sono degli uomini inesperti.Una stiratura impeccabile permette di mantenere i capi in buono stato e di riporli...
Casa

Come stirare un abito da uomo

Tra le varie mansioni di economia domestica, quella che forse risulta più complicata, soprattutto per chi non ha ancora molta esperienza, è la stiratura. Piccoli imprevisti possono generare grandi danni, rovinando tessuti, a volte irrimediabilmente,...
Bricolage

Come stirare i centrini

I centrini che abbiamo in casa servono per arredare i nostri mobili e tavoli. Si sa che il fai da te è ora mai un hobby molto diffuso tra di noi, perché non solo permette di creare degli arredamenti unici ma anche di poter risparmiare e realizzare tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.