Come stirare maglioni di cashmere

Tramite: O2O 18/11/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sciarpe e mantelli realizzati con questo materiale, hanno fatto la loro prima comparsa ad inizio del XVII. Ma da quale luogo ha origine questa fibra così preziosa e ricercata? È interessante sapere come il cashmere sia in realtà il sottovello di una specie di capra (HIRCUS) nativa delle regioni Himalayane, ma allevata ad oggi in paesi come Iran, Russia,India e Turchia. Questo sottovello, chiamato Dunet, è una fibra che le capre hircus, più comunemente chiamate capre cashmere, producono proprio per proteggersi dal clima rigido. Come ben tutti sappiamo è una fibra amata per la sua morbidezza, eleganza ma anche per la sua funzione principale, tenere calore in ambienti freddi; tuttavia proprio per queste sue caratteristiche, il cashmere deve essere lavato e/o stirato con molta attenzione.
Ecco alcuni consigli su come lavare e stirare maglioni di cashmere.

26

La decisione

Se siete delle persone pigre o che non amano il rischio, il consiglio che vi diamo è, ovviamente, di portare il capo in lavanderia e di lavarvene le mani. Tuttavia, se siete delle persone che amano rischiare (ma soprattutto che non amano spendere soldi) i consigli che vi diamo sono un po' più di uno. Innanzitutto la regola principale, che non bisogna mai dimenticare è che, essendo il cashmere un capo molto delicato, non deve mai essere lavato in lavatrice.

36

Il lavaggio

Il lavaggio dunque deve essere svolto a mano, ma anche qui sussistono delle indicazioni ben precise da seguire. Per prima cosa, girate a rovescio il maglione (o qualunque altro indumento) per evitare la spiacevole presenza di palline di pelucchi post-lavaggio, immergetelo in una bacinella con acqua tiepida nel quale avrete fatto sciogliere un detergente specifico per capi di lana e quindi molto delicato (in alternativa è consigliabile il sapone di marsiglia o anche uno shampoo neutro delicato) e lasciatelo ammollo per 20-30 minuti massimo. Trascorso il tempo di ammollo, uscite il capo dall'acqua SENZA STRIZZARLO, ma piuttosto lasciatelo sgocciolare sullo stendino o balcone (non al sole), magari appeso o steso in orizzontale (in questo caso deve essere appoggiato su un asciugamano asciutto) così da evitare le pieghe. È importante ricordare di allontanare gli indumenti di cachemire da qualunque fonte di calore.

Continua la lettura
46

La stiratura

Arrivati a questo punto, se avrete correttamente seguito tutti i passaggi, non dovreste neanche avere il bisogno di stirare il maglione. Purtroppo però non sempre va tutto liscio e qualche piega si forma anche solo per capriccio; ma anche in questo caso abbiamo un consiglio da darvi! Per stirare al meglio un indumento di cashmere senza intaccarlo, basta appoggiare il ferro da stiro su un panno che dovrete posizionare fra il maglione e il ferro, il tutto senza vapore, e preferibilmente con il l'apposito programma per stirare i capi di lana.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come stirare la lana

La lana è una fibra naturale che viene adoperata per molteplici utilizzi tra cui la creazione di soffici e caldi maglioni. Se un indumento di lana non viene sistemato in maniera corretta all 'interno dell' armadio può stropicciarsi e formare delle...
Casa

Come stendere e stirare i panni senza fatica

Stirare è un'attività noiosa e che porta via tempo, lo pensiamo un po' tutti. Purtroppo è qualcosa che dobbiamo fare se non vogliamo andare in giro con i vestiti stropicciati e fare brutte figure. Anche una stiratura approssimativa non è il massimo....
Casa

Come stirare i vestiti di seta

La seta è uno dei tessuti più delicati per cui stirarli non è affatto facile, soprattutto perché è molto rischioso, e richiede una mano lenta e molta pazienza. Imparare a farlo correttamente garantisce una lunga durata al vostro capo e nel contempo...
Casa

Come stirare le sciarpe di seta

La seta è un tessuto pregiato che viene impiegato nella realizzazione di indumenti come sciarpe, foulard e camicie. Viene prodotta dai bachi da seta i quali formano un bozzolo da cui si ricava il prezioso contenuto. Originariamente venne utilizzata per...
Casa

Come stirare una giacca in nylon

Il nylon è una fibra sintetica e impermeabile. Viene usata per confezionare capi resistenti, i quali proteggono da pioggia e vento trattenendo il calore. Il nylon è un tessuto con una buona resistenza, si usura difficilmente, è molto leggero e non...
Casa

Come stirare un abito da uomo

Tra le varie mansioni di economia domestica, quella che forse risulta più complicata, soprattutto per chi non ha ancora molta esperienza, è la stiratura. Piccoli imprevisti possono generare grandi danni, rovinando tessuti, a volte irrimediabilmente,...
Casa

Come stirare i tessuti misti di poliestere e cotone

Molti degli indumenti che portiamo ogni giorno, dalle camicie ai pantaloni, ai vestiti, o anche i tessuti presenti nelle nostre case, come biancheria, tendaggi e tappezzerie, sono spesso composti da un misto di poliestere cotone; il cotone da' freschezza...
Casa

Come effettuare una stiratura perfetta

Quante volte può capitare di non riuscire a stirare bene un capo, soprattutto se a cimentarsi in questa opera, per forza di causa maggiore, sono degli uomini inesperti.Una stiratura impeccabile permette di mantenere i capi in buono stato e di riporli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.