Come stringere le gambe dei pantaloni

Tramite: O2O 11/07/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Questa guida vuole offrire un valido supporto a chi, pur non essendo esperto/a di cucito, intenda provare a cimentarsi nella realizzazione di piccole riparazioni o modifiche dei propri capi di abbigliamento. In particolare ecco alcuni pratici ed utili consigli per imparare a stringere da soli le gambe di un paio di pantaloni. Per iniziare, la prima cosa da fare è quella di analizzare attentamente il capo: osservate le cuciture già esistenti, il punto utilizzato per eseguirle, la grandezza di quest'ultimo, il tipo ed il colore del filo usato. Queste operazioni preliminari vi consentiranno di effettuare un lavoro in grado di riprodurre le nuove cuciture nella maniera più dettagliata e quanto più simile alle originali. Vediamo insieme come procedere passo dopo passo.

27

Occorrente

  • Macchina da cucire
  • Ago e filo
  • Pantalone
37

Lasciare stoffa a sufficienza

Nel caso in cui i pantaloni, oltre ad essere stretti, avessero bisogno anche di essere accorciati, occorre prima prendere la misura della lunghezza e fissarla con degli spilli, avendo cura di lasciare almeno tre o quattro centimetri all'interno del tessuto su cui poi effettuerete la piega. È necessario pertanto, prima di procedere a tagliare il tessuto in eccesso, assicurarsi di aver lasciato stoffa a sufficienza per poter realizzare la cucitura della piega, che andrà ovviamente prima imbastita alla lunghezza desiderata.

47

Controllare quanti cm restringere

A questo punto concentratevi proprio sulle gambe da dover stringere. Procedete allora a individuare di quanti centimetri andranno ristrette: per fare questo potete decidere di indossare i pantaloni oppure poggiarli su un altro paio di pantaloni che abbiano le gambe della stessa misura e larghezza di quella desiderata. Una volta individuata la misura, passate quindi a fissarla con degli spilli e subito dopo a ripassarla su tutta la lunghezza con l'apposito gesso per sarto. Successivamente effettuate l'imbastitura sulla linea segnata con il gesso.

Continua la lettura
57

Evitare le imprecisioni

Nel caso in cui non foste sicuri di aver misurato la stessa distanza sia a destra che a sinistra di ciascuna gamba dei pantaloni, potete sempre ricorrere all'utilizzo di un metro, in modo tale da verificare se è stata presa la giusta misura per ogni lato. Realizzata l'imbastitura, conviene rimisurare i pantaloni per accertarvi che le gambe abbiano la stessa larghezza e non presentino imprecisioni. Solo a questo punto potrete passare alla fase finale della cucitura, che andrà eseguita con particolare attenzione seguendo a precisione la linea dell'imbastitura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È necessario pertanto, prima di procedere a tagliare il tessuto in eccesso, assicurarsi di aver lasciato stoffa a sufficienza per poter realizzare la cucitura della piega.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come stringere i pantaloni senza scucirli

È tempo di shopping e spesso si fanno acquisti affrettati, magari senza provare i capi. Stai facendo una dieta e non ti vanno più bene i jeans di qualche mese fa. Se sei in una di queste situazioni, il nostro tutorial ti sarà particolarmente utile....
Cucito

Come stringere dei pantaloni da donna

Capita, nel corso degli anni, o da una stagione all'altra, che il corpo subisca delle modifiche dovute ad un aumento o ad una diminuzione di peso, più o meno sostenuta, ed ecco che giunge la necessità di rivedere il proprio guardaroba, acquistando nuovi...
Cucito

Come stringere l'elastico dei pantaloni

Può capitare che ai vostri pantaloni o leggins si sia allentato l'elastico in vita, e non calza più come una volta. O magari lo avete appena comprato ma vi va leggermente largo in vita ma di gambe vi va bene e una taglia in meno non risolverebbe il...
Cucito

Come stringere la vita dei pantaloni

Durante le varie fasi della vita, il nostro corpo subisce le naturali modifiche con l'avanzare dell'età; nella maggior parte dei casi invecchiando si diventa più pigri e si tende ad ingrassare. Per salute e per divertimento se pratichiamo dello sport...
Cucito

Come stringere dei jeans in vita

Indossare l'abito che soddisfa le proprie esigenze, è un grande obiettivo. Che si tratti di uomini, donne o bambini, non importa. L'importante è che si stia comodamente nei propri panni. Purtroppo, soprattutto in periodi di crisi, le sartorie possono...
Cucito

Come stringere le gamba dei jeans

In questa guida vedremo come stringere le gambe dei jeans. Per eseguire questa operazione ci sono diversi metodi ma la tecnica più semplice(anche se non sempre funziona) consiste nell'immergere i jeans nell'acqua calda. In questo modo per i jeans 100%...
Cucito

Come fare un orlo ai pantaloni a mano

Quando si acquista un paio di pantaloni presso un negozio di abbigliamento, è inevitabile che la lunghezza delle gambe debba subire alcune modifiche. Spesso, infatti, i pantaloni si rivelano troppo lunghi, oppure necessitano di una piccola rifinitura...
Cucito

Come stringere un cappello

Stringere un cappello non è mai semplice, visto che bisogna in molti casi ricreare completamente il cilindro interno per poter dare una forma più piccola al nuovo. Nel mercato dell'abbigliamento, esistono diverse forme e tipi di cappelli, tutti diversi...