Come stringere un vestito

Tramite: O2O 16/12/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete acquistato un vestito un po' troppo largo? Avete perso qualche chiletto e i vostri vestiti preferiti non sono più della vostra misura? Ecco la guida che fa al caso vostro. Nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò come stringere un vestito alla perfezione. Tutti ci ritroviamo nel nostro armadio un vestito che ci piace tanto ma, purtroppo, non ci sta più e invece di custodirlo all'interno del guardaroba, (perché non si ha il coraggio di darlo via) con un po' di pazienza è possibile stringerlo come più ci piace. Iniziamo!

26

Occorrente

  • forbici
  • spilli
  • macchina da cucire
  • gesso per sarta
  • metro
  • ago e filo
36

Prima di iniziare, ecco alcuni utili consigli: cercate di seguire sempre le linee di cucitura iniziali, che si trovano intorno al modello, sia per le cuciture laterali, sia per le pence. L'orlo, se è troppo lungo, va assolutamente tagliato, mentre se quest'ultimo ha delle balze o un motivo decorativo che volete che rimanga, allora tagliate al di sopra di esso, togliete l'eccesso di stoffa e poi ricucitelo al vestito. Stirate sempre i margini prima di ogni cucitura e ricordate sempre di imbastire e di misurare il capo, per poi passarlo a macchina in un secondo momento. Questi passaggi, andranno eseguiti con il vestito svoltato dove vi sono già le cuciture di fabbrica (o di sartoria).

46

Sembra un procedimento molto laborioso, ma, vi aiuterà ad evitare errori e di cucire e scucire continuamente. Successivamente, prendete il vostro vestito, indossatelo e appuntate con gli spilli i centimetri da togliere, dopodiché stendete l'abito sul tavolo e con l'aiuto di un gesso di sarta, segnate i punti da stringere. Dopo aver fatto ciò, scucite le cuciture principali: vi basterà tagliare un punto e tirare il filo sul diritto del lavoro (se si tratta di una cucitura a punto catenella). Se invece si tratta di una cucitura semplice, su un lato della cucitura, tagliate i fili con una forbicina tenendo ben ferma la stoffa, mentre sull'altro lato tirate il filo.

Continua la lettura
56

A questo punto, vi basterà riprenderle con le nuove misure. Per quanto riguarda lo scalfo e le maniche, queste vanno scucite del tutto, in modo da ridurre le dimensioni dello scalfo e adattare nuovamente la manica con un nuova cucitura qualche centimetro più dentro. L'ultima tappa riguarda l'orlo. Se le maniche da accorciare hanno il polso, procedete in questo modo: segnate la lunghezza giusta della manica formando una piega con gli spilli, quindi togliete il polso e tagliate via la quantità di stoffa da accorciare. Infine, arricciate o fate delle pieghe lungo il margine della manica per adattarla al polso, riattaccate il polso e il lavoro è fatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come stringere un cappello

Stringere un cappello non è mai semplice, visto che bisogna in molti casi ricreare completamente il cilindro interno per poter dare una forma più piccola al nuovo. Nel mercato dell'abbigliamento, esistono diverse forme e tipi di cappelli, tutti diversi...
Cucito

Come stringere i pantaloni senza scucirli

È tempo di shopping e spesso si fanno acquisti affrettati, magari senza provare i capi. Stai facendo una dieta e non ti vanno più bene i jeans di qualche mese fa. Se sei in una di queste situazioni, il nostro tutorial ti sarà particolarmente utile....
Cucito

Come stringere le gambe dei pantaloni

Questa guida vuole offrire un valido supporto a chi, pur non essendo esperto/a di cucito, intenda provare a cimentarsi nella realizzazione di piccole riparazioni o modifiche dei propri capi di abbigliamento. In particolare ecco alcuni pratici ed utili...
Cucito

Come stringere dei pantaloni da donna

Capita, nel corso degli anni, o da una stagione all'altra, che il corpo subisca delle modifiche dovute ad un aumento o ad una diminuzione di peso, più o meno sostenuta, ed ecco che giunge la necessità di rivedere il proprio guardaroba, acquistando nuovi...
Cucito

Come stringere una salopette

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di acquistare un capo di abbigliamento che ci piace molto, ma di doverlo modificare in modo che ci vada alla perfezione. Generalmente in questi casi preferiamo affidarci alle mani di sarte esperte in modo...
Cucito

Come stringere la gamba dei pantaloni a zampa

Quante volte avete buttato o regalato degli indumenti solo perché non li ritenevate più alla moda o non vi piacevano più? Negli ultimi anni però si sente sempre più spesso parlare di riciclo creativo: ogni oggetto o indumento può avere una nuova...
Cucito

Come stringere le gamba dei jeans

In questa guida vedremo come stringere le gambe dei jeans. Per eseguire questa operazione ci sono diversi metodi ma la tecnica più semplice(anche se non sempre funziona) consiste nell'immergere i jeans nell'acqua calda. In questo modo per i jeans 100%...
Cucito

Come stringere il giromanica di una giacca

Quante volte vi sarà capitato di avere sotto mano una giacca dal giromanica ormai troppo largo? Ciò può verificarsi anche per errori dovuti al confezionamento; tuttavia è possibile porre rimedio tramite l'arte del cucito, utilizzando tecniche abbastanza...