Come stringere una salopette

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di acquistare un capo di abbigliamento che ci piace molto, ma di doverlo modificare in modo che ci vada alla perfezione. Generalmente in questi casi preferiamo affidarci alle mani di sarte esperte in modo da ottenere un risultato perfetto, ma spendendo in alcuni casi cifre elevate. In alternativa, potremo realizzare le modifiche ai nostri capi di abbigliamento con le nostre mani e per farlo darà sufficiente seguire le indicazioni contenute in una delle moltissime guide che potremo facilmente reperire su internet. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a stringere correttamente la nostra bellissima salopette.

25

Quando si acquista una salopette di jeans, non è facile trovarla su misura; infatti, se si bada principalmente al pantalone cercando tra modelli che calzano alla perfezione, è facile che la pettorina non sia adeguata alla larghezza delle spalle o risulti troppo larga sotto le ascelle, mentre il pantalone potrebbe risultare troppo largo in vita. Fermo restando che la nostra scelta ricade sul modello che calza bene come pantalone, vediamo come possiamo rimediare ai due problemi che riguardano la pettorina della salopette.

35

Iniziamo dunque ad occuparci di come stringere la parte che interessa le spalle. La prima operazione da fare, è quella di scucire delicatamente i punti di sutura delle bretelle ed accorciarle, dopodiché ricucirle sullo stesso punto utilizzando il medesimo colore di cotone. Le spalle, possono tuttavia richiedere un ulteriore intervento se la salopette all'altezza della schiena, si compone di un'altra pettorina, rispetto a quella che invece termina solo con le bretelle. In questo caso, prima di riposizionare quest'ultime dopo averle accorciate al rovescio, si provvede a scucire la parte che interessa il fondo schiena ai due lati, dopodiché si taglia la stoffa in eccesso, si fa una piccola piega e si riposiziona il tutto nella sua sede originale, ed infine si possono cucire le due bretelle.

Continua la lettura
45

Se dobbiamo invece stringere la salopette all'altezza delle ascelle, perché risulta troppo larga, l'intervento prevede la stessa operazione, ovvero la scucitura dei punti originali, il taglio della stoffa superflua e il riposizionamento nella sua sede. La cucitura ovviamente va fatta sempre a macchina e al rovescio, poiché si deve notare solo il cotone di finitura esterna e non quello di congiungimento tra le varie parti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come confezionare una salopette per bambina

La salopette è un capo di abbigliamento funzionale, confortevole e che garantisce un look dinamico e alla moda. Molte bambine amano questo capo di abbigliamento, ma spesso non si riesce a trovare o non si trova il modello giusto. Tuttavia realizzarne...
Cucito

Come confezionare una salopette premaman

Se siete in dolce attesa e non intendete rinunciare a qualche capo di abbigliamento che vi piace indossare abitualmente, potete rimediare in modo semplice e con il fai da te. Nello specifico si tratta di confezionare ad esempio una salopette premaman,...
Cucito

Come creare una salopette per neonati all'uncinetto

Lavorare all'uncinetto è senza ombra di dubbio davvero molto appagante. Si possono realizzare tramite questo strumento tantissime cose. In questa specifica guida vedremo brevemente come realizzare un capo di vestiario davvero originale. Vedremo, infatti,...
Cucito

Come stringere dei jeans in vita

Indossare l'abito che soddisfa le proprie esigenze, è un grande obiettivo. Che si tratti di uomini, donne o bambini, non importa. L'importante è che si stia comodamente nei propri panni. Purtroppo, soprattutto in periodi di crisi, le sartorie possono...
Cucito

Come stringere un cappello

Stringere un cappello non è mai semplice, visto che bisogna in molti casi ricreare completamente il cilindro interno per poter dare una forma più piccola al nuovo. Nel mercato dell'abbigliamento, esistono diverse forme e tipi di cappelli, tutti diversi...
Cucito

Come stringere i pantaloni senza scucirli

È tempo di shopping e spesso si fanno acquisti affrettati, magari senza provare i capi. Stai facendo una dieta e non ti vanno più bene i jeans di qualche mese fa. Se sei in una di queste situazioni, il nostro tutorial ti sarà particolarmente utile....
Cucito

Come stringere un vestito

Avete acquistato un vestito un po' troppo largo? Avete perso qualche chiletto e i vostri vestiti preferiti non sono più della vostra misura? Ecco la guida che fa al caso vostro. Nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò come stringere un vestito...
Cucito

Come stringere le gambe dei pantaloni

Questa guida vuole offrire un valido supporto a chi, pur non essendo esperto/a di cucito, intenda provare a cimentarsi nella realizzazione di piccole riparazioni o modifiche dei propri capi di abbigliamento. In particolare ecco alcuni pratici ed utili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.