Come stuccare grossi buchi nel legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il legno è un materiale adatto a tantissime lavorazioni: è versatile ma talvolta necessita di manutenzione per conservare al meglio la sua bellezza. Infatti, si possono formare dei buchi sui vari mobili di legno, andando quindi a danneggiarne la bellezza. Per riparare questo danno, solitamente si utilizza uno stucco apposito. Questo composto può essere utilizzato sia per ambienti interni sia per quelli esterni come balconi, porte o infissi. Andiamo quindi a vedere in questa semplicissima ed intuitiva guida, come stuccare grossi buchi nel legno, per ridare il massimo splendore ai mobili della nostra casa.

27

Occorrente

  • mobile da restaurare
  • colla vinilica o da falegname
  • segatura molto fine
  • spugnetta
  • panno in microfibra
  • carta vetrata
  • vernice trasparente
37

Chiedi consigli ad un esperto

I falegnami, in genere, usano lo 'stucco di legno', un particolare composto formato da una speciale colla animale da falegname che va impastata con una specie di segatura molto fine: così sottile da risultare quasi simile alla polvere. Si sconsiglia di usare la normale segatura: questa infatti ha la tendenza ad assorbire eccessive quantità d'acqua del collante, rendendo meno potente l'azione di quest'ultimo. Per tutti i consigli del caso, è bene rivolgersi ad un professionista del settore che darà sicuramente le giuste dritte senza cadere in errori grossolani. Inoltre, su internet sono presenti vari "tutorial" che forniscono un valido aiuto.

47

Miscela bene il composto

Per prima cosa bisogna mescolare una certa quantità di essenza legnosa polverizzata con un determinato quantitativo di colla diluita con acqua: è necessario mescolare fino a quando il composto non risulta omogeneo. La miscela infatti deve poter arrivare ad infilarsi facilmente in ogni minuscola nervatura presente nel legno. Completata la fase del mescolare, si può inserire la quantità necessaria nella parte danneggiata del legno, spingendola con cura in profondità. A questo punto con l'ausilio di una spatola, livellare la parte con attenzione, pulire con una spugnetta e asciugare delicatamente utilizzando un panno in micro-fibra.

Continua la lettura
57

Elimina lo stucco in eccesso

Dopo aver lasciato asciugare bene lo stucco, con l'ausilio di un semplicissimo pezzo di carta vetrata, si può strofinare con molta delicatezza la parte restaurata, eliminando quindi il leggero strato di stucco in eccesso. Per rendere il colore del "rattoppo" simile a quello del mobile, è bene utilizzare un pennellino per dipingere la parte stuccata, con un colore per legno. Come ultimo passo, si deve lasciare asciugare completamente per circa un giorno intero. Per un risultato ancora più brillante e duraturo si può effettuare un'ulteriore passata dell'intero mobile, con una specifica vernice trasparente in grado di proteggere e rendere lucido il legno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • lo stucco di legno viene anche venduto già pronto, ma è molto costoso e solitamente se ne usa solo una minima parte: preparandolo in casa si risparmia parecchio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come stuccare i muri di cartongesso

Se nella nostra casa abbiamo delle pareti rivestite con del cartongesso, oppure se l'abbiamo usato per realizzare mobili o tramezzi, e se ci appare danneggiato, possiamo ovviare al problema restaurandolo con adeguate tecniche. Per restaurarlo non c'è...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare e stuccare le piastrelle da parete

Quando si devono effettuare lavori in casa, si deve spesso pagare parecchio per la manodopera di muratori e piastrellisti. La posa delle piastrelle è però un lavoro che è anche possibile svolgere da sé con un po' di pazienza e manualità. Capita però...
Materiali e Attrezzi

Come Usare Il Mastice Legno O Legno Fluido

Chi ama dedicarsi ai lavori di bricolage e, in particolare quelli che prevedono l'utilizzo del legno, sicuramente conosce il mastice di legno o legno fluido: un preparato ottenuto impastando della finissima segatura ad un legante (come olio di lino, colla...
Materiali e Attrezzi

Come eliminare una bruciatura dal legno

Il legno è un materiale che non manca mai nelle nostre case. Tutti noi nelle proprie abitazioni abbiamo almeno un mobile antico, o una porta di legno, o il pavimento in parquet, o un tavolo di legno, o un piano di lavoro in cucina e tantissime altre...
Materiali e Attrezzi

Come levigare le sculture in legno

Il legno è da sempre uno dei materiali più utilizzati dall'uomo sin dalla sua antichità, sia per riscaldarsi e costruire vari attrezzi o addirittura delle case. Ma il legno viene anche usato molto da secoli per produrre opere veramente fantastiche,...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare lo stucco per il legno

L'applicazione dello stucco è un ottimo modo per rendere una parete perfettamente liscia ed esaltare la bellezza di ogni casa. Infatti, questo materiale è presente sia all'interno che all'esterno della maggior parte delle case. Esistono diversi tipi...
Materiali e Attrezzi

Come preparare lo stucco in polvere

Di tanto in tanto capita di dover eseguire dei lavoretti di manutenzione all'interno della propria abitazione, come stuccare dei buchi nel muro, o qualcos'altro del genere. Se dovete restaurare pareti interne o esterne, mobili in legno, o del ferro potrete...
Materiali e Attrezzi

Legno lamellare: consigli per la scelta

Il legno lamellare è un materiale speciale che si presta a numerosissimi utilizzi creativi e di design nel campo dell'arredamento e della costruzione di mobili, oggetti e forniture fai da te. Il legno lamellare rappresenta una tipologia particolare di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.