Come stuccare le pareti del bagno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avete deciso di ammodernare il bagno e di togliere le vecchie piastrelle? Sicuramente sarete alle prese col carteggio e lo stucco, prima di posizionare i nuovi elementi scelti per l'occasione. Benché non si tratti di un lavoro molto complesso, bisogna possedere la giusta tecnica per portare a termine un lavoro ad arte e senza imperfezioni. Lungo i passi di questa guida vi spiegheremo come carteggiare e stuccare una parete senza l'intervento del muratore, risparmiando così tempo e denaro. Di seguito l'occorrente ed i dettagli del progetto.

27

Occorrente

  • 1 confezione di gesso
  • 1 confezione di malta
  • 1 confezione di stucco per muri
  • spatola per muratura con manico
  • spatola per muratura senza manico
  • carta
  • vaporizzatore d'acqua
  • acqua
37

Una volta reperito tutto l'occorrente elencato nell'apposito campo di questa guida, procedete come segue. Prima di stuccare è necessario livellare il muro ed appianare qualsiasi imperfezione. La prima fase è quella della pulizia; pulite quindi eventuali buchi ed eliminate le parti mollicce; per far ciò potete aiutarvi con lo scalpello (utile per estrarre la sporcizia). Passate poi alla fase del carteggio, per ottenere una superficie ben levigata.
Dopodiché inumidite il muro con un po' d'acqua vaporizzata e coprite i buchi con delle palline di carta di dimensione adeguata, in maniera tale che aderiscano perfettamente e riempiano lo spazio interno.

47

È arrivato ora il momento di passare alla fase dello stuccatura. Potete utilizzare in sostituzione dello stucco anche il gesso o la malta, a seconda dello stato della parete: il primo si può infatti utilizzare sulle superfici intatte e per riempire buchi di piccole dimensioni; la seconda è indicata per fori considerevoli perché ha una tenuta più forte.
Dopo aver preparato lo stucco seguendo le indicazioni riportate nel sacchetto -dove viene riportata la giusta proporzione d'acqua da aggiungere alla polvere- spalmate il composto sulla spatola senza manico; utilizzate poi l'altra spatola per ammorbidirlo e prepararlo prima dell'applicazione. Prelevando una piccola quantità di stucco riempite il foro e, successivamente, applicatelo anche sulla porzione di muro che lo circoscrive. Eseguite lo stesso procedimento per ogni buco rilevato.

Continua la lettura
57

Livellate il prodotto con la spatola senza manico e lasciate asciugare perfettamente prima di fare qualsiasi altra operazione. Al termine della posa dovrete livellare bene lo stucco utilizzando della carta vetrata di media grana. Terminati tutti i passaggi potrete dire di aver concluso il lavoro di stuccatura nel migliore dei modi e senza aver speso un centesimo di manodopera. Lo stesso procedimento potrete metterlo in pratica anche nelle altre stanze della casa qualora si rendesse necessario.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Portate a termine il lavoro con cura, prestando attenzione alle imperfezioni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come tagliare e stuccare le piastrelle da parete

Quando si devono effettuare lavori in casa, si deve spesso pagare parecchio per la manodopera di muratori e piastrellisti. La posa delle piastrelle è però un lavoro che è anche possibile svolgere da sé con un po' di pazienza e manualità. Capita però...
Casa

Come stuccare un soffitto in cartongesso

Per chiunque si trovi alle prese con la ristrutturazione della propria casa o semplicemente abbia deciso di imbiancare le proprie stanze, dovrà anche occuparsi di stuccare pareti e soffitti. Questa guida è dedicata alla stuccatura del soffitto in cartongesso....
Casa

Come stuccare i marmi di un terrazzo

Se siete abili nell'arte del fai da te, potete anche stuccare i marmi di un terrazzo in quanto è un lavoro piuttosto facile e veloce; infatti, sono necessari pochi materiali ed un po' di tempo a disposizione per ottenere un ottimo risultato. A tale proposito...
Materiali e Attrezzi

Come stuccare i muri di cartongesso

Se nella nostra casa abbiamo delle pareti rivestite con del cartongesso, oppure se l'abbiamo usato per realizzare mobili o tramezzi, e se ci appare danneggiato, possiamo ovviare al problema restaurandolo con adeguate tecniche. Per restaurarlo non c'è...
Materiali e Attrezzi

Come stuccare grossi buchi nel legno

Il legno è un materiale adatto a tantissime lavorazioni: è versatile ma talvolta necessita di manutenzione per conservare al meglio la sua bellezza. Infatti, si possono formare dei buchi sui vari mobili di legno, andando quindi a danneggiarne la bellezza....
Casa

Come stuccare in cartongesso un soffitto

Anche se i vecchi soffitti in cartongesso sono stati costruiti molto diversamente rispetto ai soffitti moderni, possono essere stuccati allo stesso modo: con sheetrock, fango e nastro. Se desiderate stuccare una vecchia casa nella condizione originale...
Bricolage

Come Stuccare Il Polistirolo

La casa è un ambiente da vivere. Per tale motivo, viene decorata ed abbellita con soluzioni varie. Da recente, in edilizia si impiega il polistirolo. Oltre che un ottimo isolante termico ed acustico, viene utilizzato anche per delle semplici decorazioni...
Materiali e Attrezzi

Come stuccare le piastrelle in porcellana

Finalmente avete posato le vostre piastrelle in porcellana ma ora non sapete come stuccarle per riempire le fughe? Nessun problema! In questa guida troverete tutto quelle che dovete sapere per poter effettuare in totale sicurezza l'operazione. Vediamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.