DonnaModerna

Come sturare il lavandino della cucina bene

Di: Team O2O
Tramite: O2O 04/03/2022
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come sturare il lavandino della cucina bene

Malgrado la dovuta attenzione è inevitabile che qualcosa cada all'interno dello scarico del lavandino, quando però il lavandino è perfettamente libero e funzionante l'acqua riesce comunque a trascinare via. Quando invece lo scarico si ottura parzialmente o completamente questo non accade con il risultato di renderlo inutilizzabile. Prima di chiamare l'idraulico, potete seguire una serie di consigli che potrebbero aiutarvi a risolvere il problema. Vediamo allora come sturare il lavandino della cucina in modo ottimale.

25

Verificare lo stato dello scarico

Innanzitutto è necessario verificare che lo scarico della nostra cucina sia totalmente o solo parzialmente intasato, per farlo basta tappare con un tappo il lavandino e versarci un paio di litri d'acqua, dopodiché stappare controllando se e quanto velocemente scorre, ciò ci permetterà di capire l'entità dell'ostruzione.I sistemi chimici, acquistabili al supermercato, aiutano a ripulire le tubazioni nei casi in cui l'acqua scorre lentamente. Nei casi in cui l'acqua è stagnante, o comunque l'ostruzione è più importante, l'efficacia di questi prodotti e scarsa. In questi casi è meglio utilizzare mezzi meccanici. Infatti se scorre lentamente vuol dire che l'ostruzione è parziale quindi per sturare potete provate tappando il lavandino, aprite la maniglia del lavandino e facendo uscire l'acqua calda finché non vedete che lo scarico si libera.

35

Cosa fare in caso di ostruzione grave

Se l'ostruzione è più grave, provate a scaldare l'acqua in un pentolino in modo da farla diventare quasi bollente, prima di versarla mettete nel foro del lavello 5 cucchiai di bicarbonato di sodio e circa 5 cucchiai di sale grosso da cucina. Facendo attenzione agli schizzi gettate sopra di essi l'acqua bollente e aspettate che passi circa mezz'ora, fatto ciò, aprite l'acqua calda del rubinetto e lasciate scorrere in modo tale che, se il tappo è sceso, ci accorgeremo, immediatamente, che il tubo si è liberato dai residui di cibo in quanto vedremo che l'acqua scorrerà senza alcuna velocemente. Come altro disgorgante, potrete gettare nel tubo, l'acqua di cottura delle patate quando questa sarà ancora bollente. Nei casi più ostinati, potrete utilizzare la soda caustica a scaglie che andrete a gettare nello scarico aggiungendo una pentola di acqua bollente.

Continua la lettura
45

Usare lo sturalavandino

Se ciò non bastasse il sistema più semplice, è l'utilizzo della ventosa sturalavandino. Prima di usarlo chiudete con uno straccio il buco del ?troppo pieno?, riempite d'acqua il lavandino per metà, appoggio la ventosa sul foro di scarico dopodiché premete senza fare troppa forza. Se non funziona dovete utilizzare un altro strumento che trovate dal ferramenta ovvero lo stura lavandini flessibile, che non è altro che un cavo a molla metallico flessibile con all'estremità una manovella e uno scovolo all'altra estremità, da inserire attraverso il foro del lavandino. Una volta inserito il cavo girate la manovella inserendolo man mano nel foro del lavandino, la sua punta con lo scovolo, rimuoverà le ostruzioni. Se avete una buona manualità potete svitare il sifone del lavandino e pulire molto bene tutte le varie componenti.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sturare il lavandino con metodi naturali

Vi sarà sicuramente capitato, una o più volte, di ritrovarvi con lo scarico del lavandino intasato.Si tratta di un problema molto comune, che si verifica in tutte le case.  Ed ecco che vi sarete ritrovati alle prese con mille metodi per risolvere la...
Casa

Come sturare il lavandino o il lavello

Sentite un odore molto sgradevole in bagno o in cucina e non ne conoscete esattamente la causa? Dovete sapere che i depositi di grasso, sapone o sporcizia sono capaci di bloccare il drenaggio, andando così a provocare un intasamento a livello dei tubi...
Casa

Come sturare il lavandino

Ad intasare lo scarico del lavandino possono essere: residui di cibo, pezzetti di verdure, grassi vari, capelli, cellule morte e tanto altro ancora. Prima di chiamare l'idraulico e spendere un sacco di soldi, possiamo provare noi stessi a sturare le tubature,...
Casa

Come sturare un lavandino, una vasca da bagno ed un bidet

Impariamo insieme come sturare un lavandino otturato, oppure un bidet o ancora una vasca da bagno. Si tratta di un procedimento davvero semplice, alla portata di tutti. Nessun bisogno quindi, di contattare un costoso idraulico. Si tratta inoltre di una...
Casa

Come stappare il lavandino della cucina

Il lavandino della cucina è uno degli elementi di essa che ci creano più problemi in assoluto.Lo sporco rilasciato dalle varie pentole o dai vari piatti spesso e volentieri va ad otturare le vie di scarico del nostro lavandino.Cosi facendo il lavabo...
Casa

Come sbloccare lo scarico del lavandino

Quando un lavandino è bloccato e proprio non si riesce a liberarlo dall'intasamento nonostante le continue pressioni con la ventosa conviene chiamare un idraulico che venga a ripararlo. Tuttavia, con l'attuale crisi economica, risparmiare un po' di denaro...
Casa

Come sturare le tubature

Molto spesso succede di trovare le tubature dei servizi o della cucina intasati. In questo modo si va a creare un disagio incredibile! Quindi una volta appurato il danno conviene intervenire immediatamente. Per poi, evitare ulteriori conseguenze nelle...
Casa

Come sturare uno scarico intasato

Con il comune uso quotidiano, per quanto possa essere improbabile, gli scarichi di casa tendono ad intasarsi. Questi intasamenti possono essere causati non solo da oggetti gettati accidentalmente negli scarichi ma anche da prodotti per l'igiene quotidiana,...