Come sturare un lavandino, una vasca da bagno ed un bidet

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Impariamo insieme come sturare un lavandino otturato, oppure un bidet o ancora una vasca da bagno. Si tratta di un procedimento davvero semplice, alla portata di tutti. Nessun bisogno quindi, di contattare un costoso idraulico. Si tratta inoltre di una "manutenzione", che eseguita a cadenza regolare, eviterà i fastidiosi odori che spesso provengono dagli scarichi.

26

Occorrente

  • Chiave inglese
  • Bacinella
  • Cacciavite
  • Ferro ad uncino
36

Per prima cosa non utilizzate prodotti chimici: inquinano l'ambiente, e risolvono il problema solo momentaneamente. Se ad essere otturato è il lavandino, assicurati di aver rimosso tutti i capelli che spesso restano attaccati al tappo. Se il problema persiste (probabile), devi smontare il sifone. Armati di una chiave inglese e di una bacinella e chinati sotto il lavello. Localizza il tubo che raccoglie l'acqua di scarico: quello è il sifone. Per smontarlo utilizza la chiave inglese. Attenzione: di solito alla fine del sifone vi è un vano pieno d'acqua. Posiziona la bacinella all'ingresso del vano per raccogliere l'acqua sporca. Una volta smontato il sifone rimuovi l'ostruzione e ricolloca il tubo al suo posto.

46

Se invece ad essere otturati sono il bidet o la vasca da bagno, è probabile che non sia possibile raggiungere il sifone per smontarlo. Ma non disperare. In molti bagni viene collocato un piccolo coperchio di acciaio inox, che nasconde un accesso agli scarichi. Se nel tuo bagno è presente questo accesso, non ti resta che procurarti un ferro con una estremità ad uncino.

Continua la lettura
56

Procedi in questo modo: svita le viti che trattengono il coperchio in acciaio inox e rimuovilo dal suo alloggiamento. Fatto questo, ti sarà possibile vedere un tappo a pressione: svitalo e tiralo verso di te con decisione. Una volta rimosso il tappo avrai accesso al tubo di scarico. Inserisci ora il ferretto nel tubo, muovendolo avanti e indietro per rimuovere capelli, corpi estranei e quant'altro ostruisca lo scarico. Passiamo ora all'ultimo passo.

66

Una volta rimosse le ostruzioni, riposiziona il tappo a pressione nel suo alloggiamento. È possibile che per questa operazione serva molta forza, in caso di bisogno aiutati con un martello. Apri ora l'acqua del sanitario intasato per controllare che l'acqua defluisca correttamente. Se il problema è risolto ricolloca al suo posto anche il coperchio in acciaio inox. Se invece il problema sussiste significa che l'ostruzione è troppo a monte rispetto a dove è stato installato l'accesso allo scarico.. Spero che questa guida vi possa essere stata utile! A presto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sturare un lavandino

Un lavandino intasato è una situazione abbastanza comune che può divenire problematica se non risolta in tempo. Con l'uso quotidiano, i detriti lentamente si accumulano nei tubi di scarico del lavello arrivando ad intasare il lavandino. La prima cosa...
Casa

Come sturare il lavandino con metodi naturali

Vi sarà sicuramente capitato, una o più volte, di ritrovarvi con lo scarico del lavandino intasato.Si tratta di un problema molto comune, che si verifica in tutte le case.  Ed ecco che vi sarete ritrovati alle prese con mille metodi per risolvere la...
Casa

Come sturare il lavandino o il lavello

Senti un odore molto sgradevole in bagno o in cucina e non ne conosci la causa? I depositi di grasso, sapone o sporco bloccano il drenaggio e c'è un intasamento nei tubi di scarico. Può succedere che il tubo di scarico di un lavandino o lavello si otturi....
Casa

Come Installare Lo Scarico E Il Sifone Di Un Bidet

Il bidet è senza dubbio il sanitario più usato per l'igiene intima. Esso può essere installato o sostituito con facilità, in quanto non richiede l'esecuzione di lavori particolarmente complessi a livello del pavimento. Molto importante, nell'installazione...
Casa

Come fissare il bidet al pavimento

Il fissaggio di un bidet richiede l'installazione delle tubature per l'acqua calda e fredda e di uno scarico, proprio come un lavandino. Il posizionamento di un bidet avviene tradizionalmente vicino al water, e questo rende più facile determinare la...
Casa

Come montare un bidet sospeso

Se nel vostro bagno avete deciso di montare un bidet sospeso, indubbiamente si tratta di una soluzione ideale sia dal punto di vista pratico che del design moderno. Il lavoro inoltre potete farlo senza necessariamente chiamare un idraulico; infatti, basta...
Casa

Come collegare un bidet

Quante volte vedendo la vostra casa, posseduti dallo spirito di un interior desiner, avreste voluto raderla al suolo e cambiare tutto. Quel bagno che avreste sempre voluto cambiare dagli anni 70', ma non siete mai riusciti a farlo, spaventati dai lavori...
Casa

Come sbloccare un sifone

All'interno dello scarico del lavandino, malgrado le dovute attenzioni, facciamo cadere tutta una serie di materiali tra cui resti di cibo e carta. Alcune volte la forza dell’acqua riesce comunque a trascinarli via, ma altre volte questo non accade...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.