Come svitare un bullone arrugginito

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Che sia di una cancellata o di un tappo di un tubo idraulico svitare un bullone arrugginito potrebbe diventare una impresa ardua se non si conoscono alcune tecniche elementari per riuscire facilmente nell'impresa.
Quando si pratica il fai da te bisogna infatti, per forze di cose, essere sempre pronti per ogni evenienza.
Svitare un bullone che nel frattempo si è ricoperto di ruggine è una situazione sicuramente antipatica, soprattutto se si va di fretta, ma facilmente risolvibile. In questa guida qualche accorgimento per spiegare come svitare un bullone arrugginito senza troppa difficoltà.

26

Occorrente

  • CHIAVI SPECIFICHE
  • SPRAY LUBRIFICANTE
  • SPAZZOLA CON LE SETOLE IN METALLO
  • STRACCIO IN COTONE
  • GUANTI IN PELLE PROTETTIVI
  • OCCHIALI PROTETTIVI
36

Cercare la chiave specifica

La prima cosa da tenere bene a mente è che ogni bullone, per essere svitato in modo corretto, ha bisogno della sua chiave specifica. Sconsigliato quindi tentare di agire sul bullone con pinze, tenaglie o attrezzi non adatti al fine, unicamente per cercare di portare a termine il lavoro ad ogni costo. In questo caso il rischio è di peggiorare la situazione.
Alcuni bulloni, difatti, potrebbero essere in ottone (soprattutto i tappi idraulici) che tendono a usurarsi facilmente se non si adopera una chiave corretta anche se non sono arrugginiti.

Una volta scelta la chiave specifica, occorre provare lentamente e con pazienza a svitare il bullone. Se si continua ad incontrare resistenza, il primo trucco per sbloccare (è proprio il caso di dirlo) la situazione è provare a battere con la stessa chiave sopra il bullone. A questo punto si può riprovare a svitare ma se ancora una volta non si riesce ad ottenere il risultato sperato si dovrà prima di tutto agire per sciogliere la ruggine.

46

Utilizzare uno spray sbloccante lubrificante

Il metodo più semplice per svitare un bullone arrugginito è utilizzare infatti uno spray lubrificante. Questo prodotto è facilmente reperibile ed acquistabile presso tutte le ferramenta o nei negozi di bricolage. Data la sua utilità è sempre opportuno avere in casa una confezione di sbloccante lubrificante.
Per sprecare meno prodotto possibile ed evitare inutili dispersioni del liquido, prima di utilizzare lo spray è sempre bene montare sul beccuccio l'apposita cannuccia in dotazione. In questa maniera si potrà spruzzare il materiale della bomboletta direttamente sulle parti del bullone che a nostro giudizio sono causa del blocco.

Prima di provare a svitare nuovamente il bullone, lasciare agire il prodotto per qualche minuto. Successivamente con l'aiuto di una spazzola dalle setole in metallo è consigliato pulire accuratamente la testa del bullone, per togliere gli eventuali residui di ruggine che lo spray ha sciolto.
Per eliminare le tracce di olio che potrebbero rendere scivolosa la presa, si può passare sul bullone anche un vecchio strofinaccio in cotone.

Continua la lettura
56

Svitare il bullone

Prima di provare a svitare di nuovo il bullone, dare sempre qualche altro colpetto con la chiave utilizzata in precedenza. A questo punto non dovremmo più incontrare grandi resistenze da parte del bullone, il quale si dovrebbe svitare con facilità. Nel caso in cui si incontrasse ancora un po' di resistenza, basterà ripetere l'operazione di lubrificazione, magari aumentando sia la quantità di prodotto erogato che il tempo di posa in opera.
r>Può capitare però che provando tante volte a svitare il bullone, la sagoma di questo si deformi. In questo caso, la chiave specifica tenderà a fare gioco e la rimozione del bullone potrebbe divenire più difficile. Consigliato quindi usare una pinza autobloccante chiamata anche pinza a scatto o pinza grip. La pinza autobloccante, simile ad un pappagallo, è infatti regolabile ed è in grado di autoserrarsi grazie ad un sistema di leve presenti sull'impugnatura dell'attrezzo.
Se ancora non si riuscisse nell'impresa, prima di chiamare un professionista si può tentare di intaccare il bullone a metà per farlo diventare una testa di una vite, così da tentare di svitarlo con un apposito cacciavite.

Da ricordare inoltre che, anche se in apparenza si tratta di un lavoro semplice e poco impegnativo, ai fini della nostra sicurezza, è sempre bene operare con i guanti e gli occhiali protettivi, onde evitare spiacevoli incidenti.<>.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come svitare una vite bloccata

Uno dei problemi più comuni, per chi pratica molto spesso il bricolage o anche dei lavori in casa fai date, è quello di trovarsi di fronte a svitare una vecchia vita. Quando ci si trova ad affrontare questo problema, molto spesso, non si è coscienti...
Bricolage

Come svitare i tappi di plastica induriti

A volte, anche un'operazione facile come svitare un tappo di plastica o ferro, può risultare particolarmente difficile da compiere. Cerchiamo di vedere come svitare i tappi che si sono ossidati, induriti o semplicemente ancorati all'involucro. Attraverso...
Bricolage

Come svitare una vite con testa spanata

Delle volte accade di essere di fronte a un problema e di volerlo risolvere da soli, senza chiedere l'aiuto di qualcuno. La vite spanata o che si sta per spanare è uno di questi. Per risolvere tale incombenza possono essere utilizzati diversi approcci...
Bricolage

Come verniciare un termosifone arrugginito

La ruggine è un problema che affligge i termosifoni in ghisa, al contrario di quelli in metallo. Quando ciò accade, i caloriferi diventano antiestetici e potrebbe rivelarsi necessario ristrutturarli eliminando qualsiasi traccia di ruggine. Dopodiché...
Bricolage

Come svitare una vite ossidata

Molto spesso ci capita di dover eseguire alcuni semplici lavoretti ma di essere costretti a rivolgerci a tecnici esperti poiché non siamo degli esperti di fai da te. Questa operazione potrebbe essere abbastanza costosa per cui se volessimo provare a...
Bricolage

Come svitare una vite spanata

La vite, è un oggetto metallico utilizzato per fissare gli oggetti tra di loro, ma quando capita che bisogna staccare i due elementi, come accade per un mobile che non ci serve più, o semplicemente perché dovete apportare qualche modifica o siete in...
Bricolage

Come svitare vasetti chiusi ermeticamente

La tradizione culinaria italiana (e, a dir la verità, anche quella di altri paesi europei) prevede la preparazione e la conservazione di prodotti fatti in casa. Marmellate, passate di pomodori, alimenti sott'olio e sotto aceto o qualsiasi altro prodotto,...
Bricolage

Come sostituire una valvola di ritegno

Quando si parla di valvola di ritegno (denominata anche valvola di non ritorno) si intende generalmente una valvola che è situata all'interno di quegli apparecchi che necessitano che il flusso di un liquido oppure di un gas non ritorni indietro ma che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.