Come svuotare l'impianto dell'acqua in vista del gelo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In vista di grandi nevicate, di grandinate e di bassissime temperature, è sempre necessario svuotare l'impianto dell'acqua per evitare che si gelino le tubature e che si creino dei danni. Il freddo, è infatti uno dei problemi che comporta diversi fastidi per quanto riguarda l'impianto dell'acqua. Per evitare che si formino dei problemi su tutte le tubature, è meglio prevenire ogni danno procedendo con delle utili precauzioni. In questa guida, troverete degli utili consigli su come svuotare l'impianto dell'acqua in vista del gelo.

26

Occorrente

  • Impianto idraulico.
36

La chiusura dell'impianto, avviene mediante una specifica valvola situata vicino al rubinetto di ingresso. I rischi delle problematiche legate al gelo, avvengono ovviamente nelle case di montagna e molto raramente in delle case di città perché la coibentazione delle tubature degli appartamenti moderni e di nuova costruzione, è sicuramente più funzionale e molto differente. Con questi specifici consigli, si previene di sicuro l'eventuale rottura dei tubi dovuta al ghiaccio e alle bassissime temperature e si evita che le tubature possano rompersi di netto, costringendovi a sistemare di sana pianta l'intero sistema idraulico della vostra casa. Fate sempre dei controlli periodici alle vostre caldaie, effettuate delle revisioni chiamando un tecnico esperto e vedrete che non correrete alcun rischio.

46

L'impianto idraulico con il gelo è sicuramente a rischio. Per provvedere a questo freddo e ghiaccio imminente e per salvaguardare le vostre tubature, è necessario senza dubbio chiudere l'acqua in modo che ogni tubo possa restare intatto e non ci sia il rischio di diverse rotture sulla superficie dei tubi. La riparazione dei tubi, è molto costosa e se non si chiude l'acqua e si previene questo problema, si corre il rischio di dover rifare tutto l'impianto idraulico di casa.

Continua la lettura
56

Con il freddo dunque dovrete necessariamente procedere svuotando totalmente l'impianto di casa lasciando sempre i rubinetti a valle aperti (se ovviamente vi trovate in zone di campagna o di montagna dove vi è un freddo veramente glaciale). Dovrete poi sostituire l'acqua con un apposito liquido antigelo su tutto l'impianto delle tubature. Per la chiusura dell'acqua, dovrete chiudere l'ingresso a monte per fare in modo che si svuoti l'intero impianto idrico. È sempre consigliato, lasciare i rubinetti di casa aperti per evitare che si formino dei ristagni d'acqua e delle problematiche legate al ghiaccio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chiudete la valvola centrale e aprite i rubinetti per svuotare immediatamente tutto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come controllare un impianto idraulico

Per poter fare qualunque lavoro di riparazione sull'impianto idraulico, dovete conoscere il posizionamento delle tubature all'interno di casa, ma dovete anche conoscere com'è strutturato e come funziona il sistema di approvvigionamento dell'acqua e quello...
Casa

Come svuotare il cestello se la lavatrice si blocca

Riparare da soli un elettrodomestico è sicuramente una cosa molto vantaggiosa da saper fare. Risolvere problemi e poter tornare a riutilizzare qualcosa senza spendere soldi né chiamare un tecnico è una soddisfazione davvero grande. La lavatrice, ad...
Casa

Come mettere a norma un impianto elettrico

Uno dei fattori fondamentali di un'abitazione nuova o vecchia, è senza dubbio la predisposizione di un impianto elettrico abbastanza efficiente che rispetti le norme. Quando l'impianto non è a norma, è bene per la sicurezza di tutti trovare un modo...
Casa

Come costruire un impianto sottotraccia

L'impianto elettrico delle abitazioni e degli edifici in genere, riveste una notevole importanza, poiché oltre a fornire l'erogazione di corrente, necessaria al funzionamento degli apparati elettrici di ogni tipologia, fornisce anche la luce domestica...
Casa

Come individuare un guasto nell’impianto elettrico casalingo

Nella guida che seguirà ci occuperemo di un impianto elettrico casalingo. Nello specifico, infatti, andremo a scoprire come riuscire ad individuare un guasto nell'impianto elettrico casalingo. Lo faremo in modo graduale, passo dopo passo, per facilitare...
Casa

Come aggiungere un nuovo termosifone a un impianto

Aggiungere un termosifone nuovo ad un impianto è un'operazione abbastanza semplice. Quando scegliamo di installare un certo numero di termosifoni, lo facciamo considerando alcuni fattori fondamentali, come ad esempio il salto termico e la temperatura...
Casa

Come proteggere un impianto elettrico

Gli impianti elettrici sono dei particolarissimi impianti presenti all'interno di ogni abitazione, che consento la distribuzione della corrente elettrica all'interno dell'unità abitativa. Grazie a questo impianto potremo facilmente utilizzare i nostri...
Casa

Come installare un impianto di irrigazione

Per avere un magnifico giardino pieno di fiori stupendi, o un orto che ci dia verdure fresche e sane, è necessario annaffiare continuamente il campo seminato, altrimenti non avremo niente di tutto questo. Magari a causa del lavoro non c'è il tempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.