Come tagliare il cartongesso

Tramite: O2O 03/03/2019
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I lavori di muratura appassionano principalmente gli uomini, anche se ci sono alcune donne che li farebbero volentieri. Quando bisogna eseguirli, è necessario ricorrere a professionisti esperti. In caso contrario, i danni potrebbero risultare davvero elevati e spesso irreversibili. Tuttavia, esistono alcuni lavori che si possono tranquillamente svolgere da soli. L'importante in questo caso è procedere con attenzione e senza fretta alcuna. Uno dei lavori più semplici che si svolgono in casa è il taglio di pannelli in polistirolo o cartongesso. Nel presente tutorial, ci soffermeremo in particolare su una procedura. Essa ci aiuterà a capire come tagliare il cartongesso nel migliore dei modi. Basterà seguire le indicazioni contenute qui di seguito per ottenere un ottimo risultato con il fai da te.

27

Occorrente

  • Pannello di cartongesso
  • Metro tradizionale o laser
  • Cutter o taglierino
  • Riga
  • Squadra
  • Matita da carpentiere
  • Seghetto manuale
37

Effettuare le misurazioni necessarie

Per tagliare il cartongesso occorre essere estremamente precisi. Altrimenti si rischia di creare spazi vuoti o di avere pannelli troppo grandi. Per questo motivo, la prima cosa da fare è prendere bene le misure. Il cartongesso si può impiegare per le pareti o anche per realizzare delle velette. In ogni caso è bene misurare prima la parete o il soffitto, annotando le dimensioni al millimetro. Per misurare la parete possiamo utilizzare il metro classico oppure quello con la lucina laser. Nel primo caso ci serve l'aiuto di qualcuno, nell'altro invece possiamo benissimo fare da soli. Se utilizziamo il metro classico, chiamiamo qualcuno che tenga l'estremità attaccata all'inizio del muro. Noi srotoleremo la fettuccia fino a raggiungere il lato opposto. Altra storia se ci avvaliamo del metro laser. Basterà puntare la luce sulla parte opposta della parete ed ecco che il display ci restituirà la misura effettiva.

47

Tracciare la linea di taglio sul pannello

Le misure appena prese nella stanza andranno ora riportate sul cartongesso, al fine di effettuare un taglio perfetto. A tal proposito, avremo bisogno di una riga abbastanza lunga, o anche del metro utilizzato poc'anzi. Poggiamo lo strumento in questione sul pannello di cartongesso e riproduciamo le misure su di esso. Utilizziamo una matita da carpentiere, la quale ha un tratto più deciso rispetto ad un lapis tradizionale. Qui disegneremo una serie di punti che creeranno la zona di taglio. Verifichiamo che i punti risultino perfettamente allineati. Questo per non rischiare di sbagliare con il taglio. Per sicurezza, utilizziamo una squadra da allineare con la riga. In questo modo verificheremo se i tratti di matita sono tutti in linea. Un solo punto storto potrebbe compromettere la buona riuscita della fase finale. Pertanto controlliamo per almeno due volte i punti che abbiamo delineato.

Continua la lettura
57

Procedere con il taglio

Ora che abbiamo preso le misure della parete e preparato il cartongesso, possiamo finalmente procedere con il taglio. A questo punto possiamo scegliere tra due differenti strumenti. Un semplice cutter ci aiuterà a tagliare il pannello in maniera lieve. Alla fine non abbiamo bisogno di affondare eccessivamente la lama nel cartongesso, poiché si tratta di un materiale molto leggero. In alternativa però possiamo sfruttare un seghetto a mano, soprattutto se dobbiamo effettuare una taglio di precisione. Per tagliare il cartongesso passeremo la lama sulla linea tracciata in precedenza a matita. Aiutiamoci con la riga per evitare tagli storti e percorriamo l'intera lunghezza del pannello. Una volta tracciato il solco, procediamo piegando la parte da rimuovere. Le due parti si staccheranno quasi immediatamente, senza creare strappi o bordi frastagliati. Per levigare ulteriormente l'estremità tagliata, rifliamo con il cutter. Ed ecco che avremo imparato come tagliare il cartongesso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicurarsi che le misure della parete e quelle riportate sul cartongesso coincidano prima di procedere con il taglio.
  • Piegare delicatamente la parte da rimuovere per evitare strappi e lacerazioni del pannello.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come e dove smaltire il cartongesso

Il cartongesso è un materiale a basso costo, alcuni fornitori offrono la possibilità di restituire il materiale inutilizzato e anche i rifiuti di isolamento per recuperarli o riciclarli.Esistono diversi modi per riciclare materiali usati, anche in cattive...
Materiali e Attrezzi

I migliori stucchi per cartongesso

Prima di passare alla pittura vera e propria, occorre sempre mettere in pratica alcune specifiche operazioni per preservare l'integrità delle superfici in cartongesso. Una di queste è senza dubbio la stuccatura. Grazie a questa operazione, le pareti...
Materiali e Attrezzi

Come fare il cartongesso

Il cartongesso è costituito da lastre sottili in gesso. Le lastre vengono generalmente rinforzate sulle facce con fogli di cartone. I pannelli possono essere fatti con materiale normale o speciale. Quest'ultimi sono più robusti e offrono una maggiore...
Materiali e Attrezzi

Come montare un profilo per cartongesso illuminato con i led

Se nella vostra casa avete una soffittatura in cartongesso, ed intendete arricchirla con un elegante profilo illuminato con i led, potete farlo con alcune semplici tecniche e utilizzando vari attrezzi di uso comune. In riferimento a ciò, ecco come procedere...
Materiali e Attrezzi

Come fare una veletta in cartongesso

Abbellire la propria casa è il sogno di ognuno di noi. Dobbiamo abitare in un ambiente a nostra misura, che rifletta un po' di noi stessi. Per questo cerchiamo di conferire originalità alla nostra abitazione mediante l'aggiunta di elementi decorativi...
Materiali e Attrezzi

Come tinteggiare il cartongesso

Il cartongesso, detto anche muro a secco, è il materiale più utilizzato per la rifinitura delle pareti interne, e si trova spesso negli appartamenti e negozi. Questo materiale viene creato con una miscela di acqua, cartone, gesso ed altri elementi,...
Materiali e Attrezzi

Cartongesso bagnato: cosa fare

In taluni casi, può verificarsi che le inetrcapedini in cartongesso di cui si compongono i muri di una qualsiasi abitazione, possano bagnarsi per cause accidentali, oppure conseguentemente a perdite o infiltrazioni d'acqua. In tutti questi casi, è sempre...
Materiali e Attrezzi

Come sagomare il cartongesso

Ogni volta che abbiamo bisogno di realizzare qualche piccolo lavoro nella nostra abitazione, ci rivolgiamo a operai esperti per ottenere un risultato perfetto, ma spendendo in alcuni casi cifre molto elevate. Se desideriamo risparmiare, con un po' di...