Come tagliare il legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella realizzazione delle strutture in legno non basta l'aver a propria disposizione tutta l’attrezzatura necessaria, ma serve pure il saperlo lavorare e rifinire nel migliore dei modi. Alla luce di ciò, assume grande rilevanza il lavoro manuale e la tecnica. Oltre alla precisione, è il taglio del legno la vera arte da saper sfruttare. Questo richiede accuratezza per evitare errori e sprechi. Ecco quindi alcuni consigli su come procedere per tagliare il legno.

26

Occorrente

  • Morse per fissare l'asse di legno
  • Assi di legno
  • Sega ben affilata
36

Prima di concentrarsi sul taglio bisogna anzitutto assicurarsi di tenere l’asse di legno saldamente bloccato al banco di lavoro ricorrendo a delle morse. È bene perdere qualche minuto in questa procedura, al fine accertarsi che l'asse non si muova: il più piccolo movimento potrebbe infatti indurre a tagli irregolari o, peggio, al rischio di farci male. Dopo questa operazione preliminare scegliamo il tipo di sega adatta. La parte più importante della sega è la lama che preferibilmente sarà di acciaio temperato e ben affilata. Bisogna ricordarsi che di tanto in tanto, nella fase di taglio, andrà regolata l’inclinazione dei denti per favorirne la penetrazione in profondità.

46

Per tagliare occorre fare bene attenzione all’andamento delle fibre del legno. Un artigiano esperto sa bene che nell'arte del taglio si possono sfruttare fino a due tecniche: quella che prevede un taglio parallelo alle fibre del legno, appunto, chiamato taglio fendente che è il più consigliato poiché non rovina i denti della sega e non scheggia i bordi; e poi la tecnica del taglio sfibrante, che non separa le fibre, ma che invece le spezza. Durante la fase di taglio è importante procedere gradualmente: questo infatti permetterà di prendere confidenza con l'asse, facilitando l'individuazione della direzione delle fibre. Soltanto quando è stato individuato il punto di taglio giusto si può procedere tenendo la lama perpendicolare alla linea che abbiamo precedentemente tracciata. In questo modo è possibile tagliare il legno sfruttando tutti i denti della sega.

Continua la lettura
56

Il calore sprigionato dallo sfregamento dei denti della sega sul legno, richiede di tanto in tanto una lubrificazione per facilitare lo scorrimento della lama. Si può utilizzare della cera di candela tuttavia l’ideale sarebbe utilizzare nelle varie fasi di lavorazione diversi tipi di seghe. L’ordine migliore è il seguente: per prima adoperiamo una sega da “impiallacciatura” di forma rettangolare e con manico tondo che, serve per accennare il taglio da effettuare; subito dopo si può intervenire con la classica sega a “telaio” o con il cosiddetto “saracco”con lama trapezoidale e manico ad impugnatura; infine per tagli non lineari ’“l'archetto” da traforo, è ideale per circonferenze e per evitare di uscire continuamente dalla calettatura all’inizio accennata con la sega da impiallacciatura.

66

Tramite i piccoli accorgimenti presentati fin qui tagliare il legno si dimostrerà essere un atto semplice e naturale. Ovviamente il taglio del legno può avvenire anche senza optare per il sistema manuale. Oggi nei negozi specializzati sono reperibili numerosi attrezzi per il bricolage, che consentono di tagliare il legno in modo rapido e perfetto e tra queste la migliore è la cosiddetta sega circolare da banco, che facilita l'operazione. Questa tecnica è ideale per realizzare oggetti composti di svariate parti come un tavolo o una cassettiera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Tagliare I Listelli Del Legno

I listelli di legno possono avere più scopi e utilizzi. Servono per creare cose, per fare supporti, per incorniciare ecc. Spesso bisogna ricorrere a un falegname perché si è incapaci a tagliere un semplice listello. Purtroppo per fare un lavoro simile...
Bricolage

Come tagliare strisce e fogli di balsa

La balsa è una particolarissima tipologia di legno che proprio per la sua leggerezza e l'elevata resistenza viene utilizzato per la realizzazione dei modellini. Sei siete degli appassionati e vi piacerebbe iniziare a realizzare un modellino tutto vostro,...
Bricolage

Come tagliare il battiscopa

Se stai mandando avanti degli speciali lavori domestici di pavimentazione ed il tuo battiscopa è troppo lungo, potrai tranquillamente tagliare i pezzi in eccesso facilmente, in totale autonomia e senza utilizzare necessariamente degli strumenti professionali...
Bricolage

Come Tagliare Bordini E Battiscopa

I bordini e i battiscopa, a volte sottovalutati, sono senza dubbio degli utilissimi complementi d'arredo che, oltre a proteggere la parte bassa dei muri, sono in grado di valorizzare qualsiasi ambiente dandogli quel tocco in più. Con un po' d'impegno...
Bricolage

Come tagliare il vetro

Ai primi tentativi, quello di tagliare il vetro, può sembrare un'operazione non proprio semplice, e allo stesso tempo anche un po' pericolosa e rischiosa. Tuttavia, basterà comunque seguire i procedimenti giusti per cambiare idea e agire nel modo più...
Bricolage

Come Tagliare Dischi Perfetti In Plexiglass

In casa vengono riprodotti oggetti per abbellire le stanze. Infatti costruire sedie o oggetti ornamentali fa bene sia per mantenersi attivi, che per risparmiare qualche soldino. I materiali che vengono utilizzati per costruire una sedia o un tavolo, è...
Bricolage

Come tagliare il marmo

La parola marmo deriva dal greco "mármaron" e significa pietra splendente. Essa è una roccia metamorfica pregiata, molto apprezzata per la sua versatilità. Si tratta di un materiale che può essere utilizzato come rivestimento per le pareti del bagno...
Bricolage

Come tagliare l'acciaio

Tagliare lastre di acciaio di dimensioni notevoli, ovviamente a livello industriale, necessita di un apparecchio creato appositamente. Ovvero la lancia termica. Per lastre che invece presentano dimensioni piuttosto ridotte è invece sufficiente l'impiego...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.