Come tagliare il marmo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La parola marmo deriva dal greco "mármaron" e significa pietra splendente. Essa è una roccia metamorfica pregiata, molto apprezzata per la sua versatilità. Si tratta di un materiale che può essere utilizzato come rivestimento per le pareti del bagno o dei piani cottura, ma adatto anche per impreziosire mensole, piani di mobili e soglie di ingressi e davanzali. È indicato inoltre per le scalinate. Come altre rocce naturali, necessita di essere tagliato. Nella seguente guida vi sarà spiegato come tagliare il marmo in casa con l'ausilio di particolari attrezzature.

25

Grazie alla tecnica del "fai da te" è possibile tagliare da soli lastre di marmo più piccole e direttamente in casa propria. Come prima cosa proteggete il bordo del marmo coprendolo con svariati strati di nastro adesivo, indicando i segni del taglio sulla parte superiore con una matita. Successivamente preparate il piano da lavoro, per esempio posando una superficie di legno su due cavalletti e impostando poi la lama della sega elettrica alternata. Conferite la giusta profondità in modo tale che non oscilli durante il taglio.

35

Poiché il marmo è un materiale granitico ha bisogno di essere continuamente raffreddato; il calore generato provoca la bruciatura della lama e il surriscaldamento del motore del seghetto. Per risolvere tale problema, con una cannula di gomma collegata ad un rubinetto create un getto d'acqua flebile ma costante, per tenere il marmo sempre umido. Questo permette di lavorarlo e segarlo senza grandi difficoltà. Successivamente iniziate il taglio del marmo sui segni in corrispondenza del nastro adesivo, che nel frattempo consente alla parte interessata di non sgretolarsi tenendola insieme e compatta.

Continua la lettura
45

Tagliata la parte in questione, con un trapano e un disco di smeriglio ad esso collegato sgrossate e smussate, dopodiché carteggiate con tela di smeriglio (quella dei carrozzieri per auto, per intenderci) di diverse misure, partendo da quella a grana doppia e terminando con quella sottile. Con lo stesso sistema del raffreddamento ad acqua è possibile anche praticare dei fori sul marmo tagliato utilizzando il trapano con punta in acciaio vidio, indicata per mattoni, pietre dure e vetro. È importante l'irrigazione costante della parte che deve rimanere umida, evitando così il famigerato fumo da surriscaldamento. Contemporaneamente le particelle di polvere rimarranno depositate sul marmo stesso invece di disperdersi in aria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come levigare un pavimento in marmo

Il marmo è un materiale molto pregiato e talvolta costoso che, spesso, viene utilizzato per la pavimentazione di grandi e piccoli edifici. L'effetto collaterale è che il calpestio ed i fattori ambientali rendono il marmo opaco ed antiestetico. Per...
Bricolage

Come dipingere usando la tecnica del finto marmo

Il marmo è sicuramente una delle rocce più suggestive e particolari che possiamo ammirare in natura. Amato in passato dagli scultori e utilizzato per chiese e palazzi, oggi il marmo è considerato un bene di lusso. Eppure, utilizzando delle particolari...
Bricolage

Come recuperare un marmo rovinato

Il marmo è un materiale bellissimo e pregiato, ma assorbe facilmente i liquidi, perciò intaccabile da sostanze acide quali aceto, limone e profumo. Il piano di cucina e bagno sono quelli maggiormente esposti alle sostanze acide che corrodono la lucidatura,...
Bricolage

Come dipingere con la tecnica del finto marmo

In questa guida vi insegneremo a dipingere imitando le venature del marmo, in modo da rendere più preziose le superfici anche più semplici, come avviene con l'arte dei tromp l'oeil. La tecnica utilizza materiali facilmente reperibili ma non è semplice...
Bricolage

Come rinnovare oggetti con la tecnica del finto marmo

La tecnica del finto marmo, ci consente di rinnovare e trasformare degli oggetti esistenti utilizzando del colore, in modo che questi sembrino costruiti in vero marmo. La guida che segue è dedicata a chi ha più pazienza perché, anche se non difficile,...
Bricolage

Come levigare il marmo

Le principali cause del degrado di un pavimento in marmo derivano spesso dall'azione di prodotti di pulizia contenenti acidi o dall'usura scatenata dall'eccessivo calpestio. Un pavimento di marmo, sia vecchio che nuovo, richiede dunque l'operazione di...
Bricolage

Come riprodurre il finto marmo con il decoupage

Il marmo è uno tra i materiali più belli ed eleganti. Si sposa con qualsiasi stile architettonico, dal classico all'iper moderno. Se desiderate una superficie di questo tipo, è possibile utilizzare una tecnica particolare di decoupage che riuscirà...
Bricolage

Come creare l'effetto marmo sul polistirolo

Prendersi cura di una casa, arredarla e mantenerla in buono stato può sembrare una cosa semplice ma in realtà non lo è. Dovrete impegnarvi tanto, cercare un arredamento che vi piaccia e che sia a buon prezzo e disporre ovviamente di un budget. Vi sarà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.