Come Tagliare In Misura Il Battente Della Porta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le porte non sono solo elementi che servono a separare i vari ambienti di un edificio, ma ne definiscono anche lo stile, ed affinché appaiano ordinate e belle da vedere, è necessario effettuare un lavoro di montaggio perfetto ed a regola d'arte. Avere una porta perfetta e funzionale per l'uscio della propria casa o all'interno e davvero importante, sia dal punto di vista della sicurezza che della funzionalità. Una porta infatti deve essere perfettamente in misura con il resto dell'apertura e con le giuste cerniere, in modo da avere degli infissi interni od esterni davvero funzionali anche dal punto di vista dell'isolamento termico. Prima che avvitiate le cerniere al nuovo battente, dovete controllare che si adatti perfettamente al telaio fisso. Dovete misurare, oltre alla larghezza e l' altezza dell' apertura, anche la profondità della battuta del telaio fisso in cui si deve installare il battente. Per tale motivo vedremo insieme, passo dopo passo, come tagliare in misura il battente della porta. Vediamo infatti nella guida come tagliarlo della misura giusta, in modo da realizzare il lavoro nel migliore dei modi. Mettiamoci quindi all'opera e vediamo come fare.

26

Occorrente

  • sega e pialla
  • supporti di legno
36

A volte le traverse del telaio mobile sono lasciate sporgenti per proteggere gli angoli dei battenti. Dovrai quindi segare con cura queste protuberanze, prima di procedere al taglio vero e proprio. Riporta quindi le misure del telaio al battente, lasciando sul perimetro lo spazio necessario perché si muova correttamente avanti ed indietro. Se devi ridurre la larghezza, metti il battente di taglio, con il montante della serratura in alto.

46

A questo punto, tenendo la serratura rivolta verso l' alto, blocca il battente nella morsa del piano di lavoro. Pialla fino all' altezza che hai segnato precedentemente, lavorando solo su di un lato se la parte che devi eliminare è piuttosto piccola. Se invece presenta una dimensione media, pialla sui due lati in modo da tenere invariata la simmetria del battente. Se la parte che devi eliminare non supera gli 0,6 cm, puoi usare la sega invece che la pialla.

Continua la lettura
56

Se devi effettuare una piallatura di testa dei montanti, dovrai affilare bene il ferro della pialla. Per evitare di scheggiare gli angoli, lavora dalla loro parte più interna spostandoti mano a mano verso il centro. A operazione ultimata, effettua una prova preliminare per vedere se il battente si adatta nel telaio. Puoi aiutarti servendoti di sottili spessori di legno. Se vedi che non si incastra alla perfezione, rimuovilo ed effettua una seconda e necessaria piallatura. In tal modo sarete quindi intervenuti sulla vostra porta nel miglior modo possibile per utilizzare così gli infissi al massimo e senza alcun problema di sorta o altro malfunzionamento.
Tagliare a misure il battente di una porta non è cosi' complicato, anche se non siete esperti. Con un po' di precisione e manualita' e seguendo le indicazioni di questa guida riuscirete a realizzare il lavoro in maniera impeccabile e a dare un'aspetto ordinato e preciso alle vostre porte. Vi auguro quindi buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come installare una zanzariera a legno battente

La zanzariera è ormai parte integrante delle finestre moderne. Un tipo di stoffa e maglie di dimensione opportunamente scelta la può rendere praticamente invisibile sulla finestra, sia all'interno che all'esterno. Inoltre, questa "invisibilità" è...
Casa

Come montare una porta filo muro

La moda del momento, in fatto di architettura ed arredamento, vuole un nuovo tipo di porta, quella filo muro. Esteticamente molto minimal, si presenta essenzialmente come un grosso pannello, completamente integrato con il muro, fin quasi a camuffarsi...
Casa

Come creare una porta scorrevole da una vecchia porta

Se abbiamo conservato una vecchia porta di buona qualità, la possiamo riutilizzare, facendola diventare scorrevole. Come potrebbe capitare che per motivi di spazio, magari per poter usufruire della parete dove poggia la porta, la nostra vecchia porta...
Casa

Come montare una doppia serratura alla porta esterna

Oggi senza dubbio con le notizie di cronaca per quanto riguarda i furti in casa che si fanno sempre più frequenti, il volersi sentire più al sicuro in casa è diventata una priorità e, per questo si cerca di aumentare le prestazioni della porta esterna...
Casa

Come realizzare una porta scorrevole per cabine

È necessario innanzitutto dire che la porta scorrevole è un accorgimento particolarmente utile per gli ambienti che hanno uno spazio molto ridotto. Questa tipologia di porta, che è utilizzabile tanto per le cabine quanto per gli armadi, può essere...
Casa

Come calcolare la misura di un soppalco

Molte case dispongono di soffitti piuttosto alti, i quali consentono di realizzare un pratico soppalco. In casi come questo possiamo ricavare un ambiente aggiuntivo sfruttando al meglio lo spazio abitativo del nostro appartamento. Per realizzare un soppalco...
Casa

Come costruire una porta d'ingresso

Se la vostra passione è il bricolage del legno, potete costruire una porta d'ingresso risparmiando quindi un bel po' di soldi rispetto ad una già pronta e disponibile negli showroom specializzati. Nello specifico si tratta di usare alcuni attrezzi,...
Casa

Cardini di una porta: consigli di riparazione

Il cardine rappresenta senza dubbio la parte più importante di una porta. Usura, secchezza dei suoi componenti o deterioramento causato da eccessivo o non corretto utilizzo della porta, possono determinare la necessità di riparare questo importante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.