Come tagliare le piastrelle

Tramite: O2O 25/11/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si ristrutturano bagni e cucine è bene tener conto non solo dei materiali da impiegare, ma come questi si devono collocare, tenendo in tal caso conto delle varie difficoltà che si possono riscontrare, ad esempio quando bisogna rivestire le pareti degli stessi ambienti citati che, solitamente comprendono angoli e misure non, necessariamente corrispondenti alle mattonelle messe l'una accanto l'altra. A tal proposito, per poter eseguire un lavoro a regola d'arte, si dovrebbero seguire i consigli qui delineati, per vedere come poter tagliare le piastrelle correttamente e rapidamente.

26

Occorrente

  • Piastrelle adeguate
  • Tagliapiastrelle manuale
  • Tela smeriglio a grana doppia
  • Matita
  • Squadra da disegno
  • morsetti
  • listello di legno spesso
36

Per un taglio corretto si può utilizzare un tagliapiastrelle a mano, vale a dire una pinza con una rotella tagliente che si può acquistare in negozi che vendono materiali per l?edilizia o, in aziende che si occupano di bricolage e fai da te. Ecco che la mattonella si deve inserire e bloccare nello stesso strumento grazie una pressa in esso incorporata, al fine di far scorrere l?utensile che, incidendo la piastrella in superficie, l'andrà a tagliare in modo preciso, in corrispondenza del segno precedentemente preso, in base alle misure che le pareti da rivestire richiedono. Per rivestire perfettamente gli spigoli e formare, conseguenzialmente una " L" bisogna, invece usare un attrezzo supplementare in dotazione al kit che funge da squadra, per la regolazione delle diverse angolature.

46

Dopo il taglio, la piastrella lavorata, prima di affiancarla alle altre, si deve necessariamente rifinire, in prossimità della fenditura, utilizzando la tela smeriglio a grana doppia o, una pietra porosa specifica per sgrossature di metalli e pietre dure. È importante puntualizzare, inoltre che per sagomare le mattonelle in corrispondenza di particolari curve, come quelle che potrebbero presentarsi vicino ad un bidet o un wc, bisogna realizzare un modello in cartone che, collocandolo nell'utensile insieme all'elemento da costruzione in questione, indirizzerà alla forma specifica che si deve dare, per eseguire un rivestimento perfetto.

Continua la lettura
56

Se non si intende acquistare il tagliapiastrelle perché lo si ritiene costoso e non sfruttabile in futuro, per piastrelle sottili si può utilizzare un diamante tagliavetro ed una squadretta da disegno per tracciare i segni voluti per come richiede il rivestimento da dover eseguire ed in tal caso, senza far sforzi, il taglio sarà preciso, impiegando, inoltre un listello di legno abbastanza spesso e dei morsetti ai lati della piastrella al fine di bloccarla ed organizzare il lavoro voluto. È importante precisare che questo metodo è efficace come quel che prima si è consigliato anche se, indubbiamente richiede un po? più di tempo e che bisogna sempre, in tutti i casi curare l'estetica dell'intero rivestimento, usando materiali e regole adeguate per rendere particolarmente gradevole la stanza lavorata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendete le misure correttamente e curare l'estetica dell'intero rivestimento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare le piastrelle a effetto stencil

Per rinnovare la propria casa o cambiare l'aspetto di una camera è possibile ridipingere le piastrelle in essa presenti. In commercio esistono numerosi tipi di piastrelle con decorazioni fantasiose. Il desiderio di cambiarle completamente è allettante....
Bricolage

Come incidere le piastrelle

Incidere le piastrelle è un'antica arte che si svolgeva fin dall'antichità. La delicatezza della ceramica ne fa purtroppo un materiale facilmente danneggiatile, per questo incidere una piastrella richiede maestria e molta pazienza, oltre ad un tocco...
Bricolage

Come sigillare le piastrelle

Se avete intenzione di sigillare le piastrelle del vostro bagno o quelle della cucina, è importante sapere come fare e quali strumenti e materiali utilizzare, per rendere il lavoro definitivo e quindi duraturo. In riferimento a ciò, nei passi successivi...
Bricolage

Come costruire mattoni o piastrelle in cemento

Spesso capita che per realizzare dei lavori di bricolage si ha bisogno di un mattoncino o di una piastrella di una determinata misura per completare un muretto, per innalzarlo magari di qualche centimetro. Non sempre però si riescono a trovare mattoni...
Bricolage

Come tagliare il vetro

Ai primi tentativi, quello di tagliare il vetro, può sembrare un'operazione non proprio semplice, e allo stesso tempo anche un po' pericolosa e rischiosa. Tuttavia, basterà comunque seguire i procedimenti giusti per cambiare idea e agire nel modo più...
Bricolage

Come fare un mosaico con pezzi di piastrelle

In questa guida vi verrà illustrato la maniera, semplice e veloce, per capire come poter fare, con le nostre mani e la nostra voglia di creare, un mosaico con dei pezzi di piastrelle di risulta; infatti, iniziamo subito con il dire che quando si eseguono...
Bricolage

Come rivestire le piastrelle con la resina

La resina è un materiale molto utile a rivestire le superfici e, negli ultimi anni, ha iniziato ad avere un immenso successo grazie alle sue eccellenti proprietà. Inizialmente la resina è stata impiegata nelle abitazioni civili ma, col tempo, anche...
Bricolage

Come tagliare il battiscopa

Se stai mandando avanti degli speciali lavori domestici di pavimentazione ed il tuo battiscopa è troppo lungo, potrai tranquillamente tagliare i pezzi in eccesso facilmente, in totale autonomia e senza utilizzare necessariamente degli strumenti professionali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.