Come tagliare lo specchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Generalmente in casa si possiedono specchi, di varie forme e misure. Essi però dopo alcuni anni passano di moda e gli oggetti d'arredo cominciano ad essere un po' vintage, oltre che presentare parti rovinate. La prima idea è quella di buttarli, ma si possono anche riciclare con la tecnica del mosaico. Quest'ultima è un'arte decorativa che consente, con l'utilizzo delle tessere di vetro, di realizzare la cornice dello specchio. In questo caso si hanno due opzioni: rivolgersi ad un vetraio oppure risolvere tutto con il metodo fai da te. Leggendo questo tutorial si possono avere alcune indicazioni su come è possibile tagliare lo specchio.

26

Occorrente

  • Tagliavetro
  • Guanti e occhiali protettivi
  • Pennarello non indelebile
36

La prima cosa da fare è quella di procurarsi gli attrezzi ed il materiale che occorre. Bisogna andare da una ferramenta ed acquistare dei guanti protettivi, degli occhiali di sicurezza ed un discreto tagliavetro. Si può anche comprare un tagliavetro abbastanza economico, ma è indispensabile che abbia le caratteristiche fondamentali: la punta diamantata ed il serbatoio interno per lubrificare l'estremità durante l'uso devono essere di qualità. A questo punto bisogna poggiare il vetro su una base solida; in seguito si deve togliere della sua cornice (se ne ha una) e dare una pulita veloce.

46

Per tagliare lo specchio si può dare ampio spazio alla propria fantasia. Bisogna prendere un pennarello non indelebile, disegnare la parte che si vuole rimuovere e creare delle linee da seguire per effettuare il taglio. Adesso si poggia la punta diamantata sullo specchio e si comincia a tagliare con una pressione costante e decisa. Se si formano delle sbavature è opportuno non fermarsi in quanto si possono correggere successivamente con la rifinitura. In seguito con una pinza bisogna separare, con un colpo deciso, le parti incise. Se non si possiede questo utensile si devono staccare con le mani, facendo pressione sui solchi.

Continua la lettura
56

Alcuni esperti del settore suggeriscono di staccare le parti dello specchio utilizzando l'alcool. Se viene scelto questo metodo è opportuno stare all'aperto e prendere le dovute precauzioni. Bisogna passare l'alcool nei solchi ed innescare la fiamma con un fiammifero. Quando tutto è evaporato i pezzi di vetro si staccano da soli. Il procedimento è abbastanza simile a quello della lavorazione del vetro; l'unica differenza è che si deve prestare attenzione a non graffiare il rivestimento specchiato. A questo punto il lavoro è stato ultimato e lo specchio si può ricomporre secondo i propri gusti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante il taglio prestate molta attenzione alle schegge taglienti, potreste farvi male!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come applicare la vernice dorata sulla cornice di uno specchio antico

Capita spesso di possedere in casa oggetti molto antichi, mobili che abbiamo ereditato da qualche parente, o magari siamo degli appassionati di mobili in stile antico. I mobili però spesso purtroppo con il tempo pian piano si rovinano, dando un effetto...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare il plexiglass acrilico

Il plexiglass è una resina trasparente, leggera e infrangibile che viene utilizzata come sostituto del vetro nella fabbricazione di recipienti, lastre, tubi o altri numerosi oggetti. È possibile farne uso per diverse funzioni, ma è necessario capire...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare i mattoni

Può capitare in alcune occasioni di voler realizzare un piccolo lavoretto artigianale in cui, come materiale principale per questo lavoro, occorrono dei mattoni tagliati a piccoli pezzi. Tagliare i mattoni può essere sicuramente una operazione facile...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare i mattoni pieni e forati

Spesso capita che durante dei lavoretti artigianali. Dove è richiesto l'uso dei mattoni pieni o forati, occorre che siano tagliati a metà, o addirittura a piccoli pezzi. Tagliare i mattoni non è cosi difficile come può risultare a primo acchito, tuttavia...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare il policarbonato

Il policarbonato è un materiale innovativo e altamente resistente. La sua capacià di restistere a benzina, grassi, oli e agli acidi minerali lo rende perfetto per svariati impieghi. Il policarbonato è infatti utilizzato in moltissimi campi come in...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare la lamiera ondulata

La lamiera ondulata può essere utilizzata per numerosi progetti di costruzione, dai capanni per lo stoccaggio degli attrezzi alle coperture per il terrazzo, e offre numerosi vantaggi. Tuttavia, il metallo utilizzato può essere difficile da tagliare...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare il polistirolo

Ecco un'interessante guida, molto utile, per tutti coloro i quali amano eseguire dei lavoretti del fai da te, del tutto soli e nella propria abitazione. Nello specifico vogliamo parlare del come e del cosa fare per tagliare, nella maniera corretta, veloce...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare un vetro

Negli ultimi tempi la lavorazione del vetro sta prendendo sempre più piede sul mercato sia per la crisi economica che per la volontà di inventarsi una nuova professione. Infatti, sempre più persone sono interessate a questo lavoro che ha origini antiche....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.