Come tagliare, tingere, incollare e cucire il cuoio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il cuoio è uno dei materiali più antichi utilizzati dall'uomo per la produzione di vestiario ed accessori. Il cuoio viene ottenuto dalla pelle degli animali attraverso un trattamento chiamato concia che impedisce la sua putrefazione. Presenta ottime caratteristiche di malleabilità ed ha una buona resistenza all'usura. È noto soprattutto per le sue caratteristiche igieniche, che lo rendono adatto alla produzione di calzature, vestiti ed accessori. In questa breve guida vedremo insieme come tagliare, tingere, incollare e cucire il cuoio.

27

Occorrente

  • Cutter, taglierina a squadra, forbici per cuoio, colorante liquido o in polvere, pennello o batuffolo di cotone, resina adesiva trasparente, lesina, filo di nylon o di seta, lacci o stringhe
37

Come tagliare il cuoio

Per tagliare il cuoio abbiamo bisogno di alcune accortezze e di strumenti particolari. Adagiamo la pelle su un tavolo di materiale flessibile, come un supporto in linoleum, oppure una tavola in compensato. Eviteremo in questo modo di danneggiare la lama del taglierino per il cuoio, chiamato cutter. Possiamo utilizzare come guida per il taglio un righello in acciaio, oppure una taglierina a squadra. La taglierina a squadra è uno strumento formato da due barre graduate che scivolano lungo una impugnatura. Per effettuare un taglio di forma circolare dobbiamo far ruotare lentamente la pelle con una mano e tagliarla con l'altra. Se stiamo tagliando un cuoio di spessore sottile, per le linee curve o irregolari possiamo usare le apposite forbici seghettate per la pelle.

47

Come tingere il cuoio

Esistono due tipi di coloranti per il cuoio: uno in forma liquida, pronto all'uso, a base di alcool e coloranti; l'altro in polvere, da diluire con acqua. I coloranti liquidi a base alcoolica si fissano più in profondità nelle fibre del cuoio, ma ne riducono di molto il caratteristico odore. Con i coloranti in polvere manterremo l'odore del cuoio, ma la tinta non sarà di buona qualità. Per avere un risultato migliore, prima di procedere a tingere il cuoio, puliamolo con un detergente per pelli. Per stendere il colore usiamo un pennello, oppure un batuffolo di cotone. Utilizziamo dei guanti in lattice per evitare di colorare le mani. Quando la tinta è asciutta, fissiamo il colore con uno strato di finitura spray.

Continua la lettura
57

Come incollare il cuoio

Per incollare il cuoio dobbiamo utilizzare una resina adesiva trasparente, chiamata comunemente colla del calzolaio. La caratteristica di questa colla è che rimane flessibile anche quando è asciutta. Applichiamola su entrambe le superfici da attaccare ed aspettiamo alcuni minuti che si asciughi. Stringiamo le due parti facendo attenzione di posizionarle nella maniera giusta e martelliamo leggermente.

67

Come cucire il cuoio

Ci sono casi in cui è preferibile cucire il cuoio, anziché incollarlo. Per prima cosa tracciamo una linea con penna e righello per definire dove fare la cucitura. Poi con uno strumento chiamato lesina pratichiamo una serie di fori a distanza regolare. Facciamo passare attraverso questi fori un filo di nylon o di seta. In caso di lavori grandi, possiamo utilizzare al posto del filo anche dei lacci o delle stringhe.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando adoperi strumenti affilati per tagliare, tingere, incollare e cucire il cuoio fai sempre attenzione a non farti male

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come tingere il muschio

Il muschio può essere tinto facilmente con i coloranti alimentari. Si tratta di un modo per creare tante decorazioni allegre e divertenti, utilizzabili per centrotavola, ornamenti per porte e finestre, e altro ancora. Tutto quello che ti serve sono un...
Bricolage

Come utilizzare l'hennè per tingere la lana

L'hennè è semplicemente la polvere ricavata da una pianta chiamata Lawsonia Inermis. Le foglie di questa pianta vengono essiccate e subiscono un processo di lavorazione molto particolare. Il risultato è un prodotto che tinge e che può essere utilizzato...
Altri Hobby

Come tingere i tessuti

Quando si comprano delle stoffe, solitamente si preferisce acquistarle già colorate, ma comprarle di colore neutro e provvedere a casa alla loro colorazione può essere una valida alternativa per tutti coloro che soffrono di allergie alla tinture industriali,...
Materiali e Attrezzi

Come tingere il calcestruzzo

Il calcestruzzo è un materiale composito costituito da cemento, acqua e da sabbia o ghiaia. Aggiungere colore e vivacità a questo elemento sta diventando, per molti proprietari di abitazioni, uno dei progetti più popolari. È possibile tingere il calcestruzzo...
Bricolage

Come tingere i tessuti in modo ecologico

Se sei stanca dei tuoi abiti e vorresti cambiare il loro colore perché è sbiadito o e passato di moda, allora questa è la giuda che fa per te. Ti spiegherò come tingere i tessuti in modo ecologico, e seguendo i miei magnifici consigli scoprirai come...
Bricolage

Come tingere la lana con la buccia di cipolla

In questo articolo vogliamo dare una mano, a tutti quei lettori, che sono dei veri e propri appassionati delle nostre guide sul fai da te ed anche sul bricolage. Nello specifico vogliamo aiutarli a capire come poter tingere la lana con la buccia di cipolla....
Bricolage

Come tingere la lana con i malli di noce

Ci sono diversi metodi naturali per tingere la lana, questi permettono di evitare l'uso delle comuni colorazioni chimiche. Uno di questi metodi è rappresentato dall'utilizzo del mallo delle noci, che è in grado di conferire alla vostra lana una bella...
Altri Hobby

Come tingere una t-shirt con la tecnica shibori

Con la tecnica shibori è possibile realizzare dei capi d'abbigliamento e accessori per la casa originalissimi. La tecnica di colorazione proviene dal Giappone ed è particolarmente apprezzata dalle fashion victims. Consiste semplicemente nel fare i nodi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.