Come tagliare un condotto flessibile in metallo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se per hobby o per necessità a seguito di una perdita d'acqua, dobbiamo sostituire un condotto flessibile in metallo, lo possiamo fare utilizzando gli attrezzi giusti e prestando molta attenzione a non farci male. In merito a questo argomento nei passi successivi, vediamo dunque come procedere per massimizzare il risultato e tagliare correttamente il condotto.

25

Occorrente

  • Punteruolo in acciaio
  • Flex
  • Seghetto manuale per metalli
  • Seghetto alternativo
  • Morsa da banco
  • Lima piana
35

La prima operazione da fare dopo aver stabilito il punto esatto in cui procedere con il taglio, è di accennare la parte con un punteruolo, creando una sorta di spacco, in modo che l'utensile utilizzato non scivoli e soprattutto non corriamo il rischio di farci male seriamente. Per ottenere un eccellente risultato e un taglio netto, l'attrezzo in questione è sicuramente il flex dotato di regolare protezione.

45

Prima di eseguire il taglio del condotto, è tuttavia necessario fare in modo che quest'ultimo sia ben bloccato, per cui se abbiamo una morsa da banco abbastanza grande, vale senz'altro la pena utilizzarla. Soltanto adesso, ci possiamo cimentare nel taglio agendo su metà circonferenza, dopodiché facciamo raffreddare il condotto, lo estraiamo dalla morsa e poi lo posizioniamo di nuovo in essa, lasciando libera l'altra metà da tagliare. Se tuttavia non riusciamo del tutto perché magari il condotto si presenta troppo spesso, allora dopo aver completato con il flex la circonferenza, possiamo procedere per il taglio definitivo, utilizzando un seghetto a mano specifico per il metallo. A lavoro ultimato, con una lima piana eliminiamo le sbavature e le parti taglienti, dopodichè senza più problemi, innestiamo il condotto al posto di quello che non era più funzionale. Dopo questa descrizione, nel passo successivo vediamo invece come procedere se non abbiamo il flex a disposizione.

Continua la lettura
55

In questo caso se il metallo non è fortunatamente molto spesso, possiamo utilizzare un seghetto alternativo con una lama specifica per il metallo, quantomeno per creare l'accenno su tutto il perimetro del condotto, e poi alla fine decidere se continuare passo dopo passo con lo strumento elettrico, oppure come descritto in precedenza tagliarlo con il seghetto di tipo manuale. A margine di quanto si qui elencato, vale la pena sottolineare che i condotti flessibili sono composti da tanti anelli affiancati gli uni agli altri, il che significa che li possiamo sfruttare anche solo con il seghetto manuale, in quanto fungono come guida e quindi ci garantiscono una certa precisione a fini del taglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come usare una sega flessibile

In commercio sono disponibili in una varietà di stili di diversi modelli di seghe a lama dritta o a lamina flessibile. Nella categoria delle seghe flessibili ci sono le seghe a filo con un collegamento diretto alla motosega. La sega flessibile è molto...
Materiali e Attrezzi

Come riparare un tubo in PVC flessibile rotto

Uno dei problemi più fastidiosi che potrebbe colpire un'abitazione è la rottura di una tubatura. Nello specifico, il tubo in PVC (polivinilcloruro), disponibile sia nella versione liscia che corrugata, è uno dei materiali che risente maggiormente di...
Materiali e Attrezzi

Come installare una prolunga flessibile sul pluviale

Se abbiamo intenzione di ripristinare un pluviale, senza spostare il vecchio pozzetto ubicato sul terrazzo, possiamo rimediare aggiungendo una prolunga. Nello specifico si tratta di utilizzarne una di tipo flessibile che è possibile tenere a vista,...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare la lamiera ondulata

La lamiera ondulata può essere utilizzata per numerosi progetti di costruzione, dai capanni per lo stoccaggio degli attrezzi alle coperture per il terrazzo, e offre numerosi vantaggi. Tuttavia, il metallo utilizzato può essere difficile da tagliare...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere il metallo goffrato

Se in casa avete dei mobili o degli infissi realizzati con il metallo goffrato ed intendete cambiarne l'aspetto, potete dipingerlo attenendovi però a delle regole ben precise. Il metallo in oggetto infatti si presenta non liscio e con una sorta di buccia...
Materiali e Attrezzi

Come Traforare Le Fasce Di Metallo In Gioielleria

In questa guida parliamo di un'arte, quella della gioielleria, che è affascinante ma anche molto complessa e impegnativa; in particolare illustrerò la tecnica della traforazione del metallo. Per traforare le fasce di metallo in gioielleria è necessario...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare e unire i fogli di lamiera

Alcune volte c'è necessità di utilizzare dei fogli di lamiera per dei lavori piuttosto delicati. Ma tagliare la lamiera ed unirla ad altri fogli dello stesso materiale potrebbe rivelarsi alquanto difficile e complicato se non si possiedono i giusti...
Materiali e Attrezzi

Come usare il fissante per vernice metallo

Può capitare a tutti di avere oggetti che necessitano di un piccolo restauro. L'usura del tempo o delle intemperie rovinano la superficie e spesso la struttura stessa di un oggetto. Questo accade, in particolare, sulle coperture in vernice. Nel caso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.