Come tagliare un disco in plexiglass

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il plexiglass viene utilizzato per molte applicazioni in quanto può essere tagliato, piegato e sagomato più facilmente del vetro. Per la lavorazione del plexiglass occorrono: frese, smerigliatrici, lame specifiche ed altri strumenti adatti per il taglio di questo materiale. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile tagliare un disco in plexiglass.

24

Marcare la dimensione del disco

La prima cosa da fare è quella di utilizzare una bussola oppure un oggetto di forma circolare per marcare la dimensione del disco; essa può essere eseguita con un compasso. Per tagliare piccoli dischi fino a 10 cm di diametro è consigliabile utilizzare una sega circolare; quest'ultima può essere montata ad un trapano a colonna. Per gli strati acrilici spessi è opportuno tagliarli prima a metà e poi capovolgere la lastra per completare l'operazione. Per tagliare i grandi dischi invece è preferibile utilizzare una sega per lamiere sottili oppure una a nastro.

34

Levigare e modellare i bordi

Dopo aver ultimato il taglio del disco i bordi restano ruvidi per cui si devono levigare e modellare. All'inizio bisogna utilizzare della carta vetrata grana 600; se essa non è sufficiente a lisciare i bordi è consigliabile provare con la carta a grana 400. Man mano che i bordi diventano lisci si deve passare progressivamente ad una grana più fine fino ad arrivare a quella di 1200. Successivamente per lucidare i bordi si deve utilizzare un feltro a densità media. I bordi di acrilico appena tagliati e levigati sono opachi e la lucidatura produce un bordo trasparente simile al vetro. Se si utilizza una levigatrice elettrica si deve bagnare leggermente la carta vetrata.

Continua la lettura
44

Preparare un'area di lavoro

Quando si taglia il plexiglass vengono prodotti polveri, vapori e gas; essi sono dovuti all'attrito ed al calore del taglio. Durante il taglio e la sagomatura si deve lasciare la pellicola di protezione sul rivestimento acrilico per evitare graffi e crepe. È opportuno preparare un'area di lavoro per ridurre al minimo le vibrazioni durante il taglio. Infatti, le vibrazioni possono provocare rotture e deviazioni durante il taglio, dipende dal tipo di utensile utilizzato e dallo spessore della lastra acrilica. Bisogna avere uno spruzzino con acqua a portata di mano in caso di calore eccessivo durante il taglio. L'attrito creato dallo sfregamento può causare il fuoco; è consigliabile utilizzare lo spray per raffreddare il plexiglass ad intervalli regolari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come tagliare il plexiglass

Scientificamente il plexiglass è un “polimero metacrilato” che presenta un alto grado di resistenza ai raggi ultravioletti e all’urto. Per tali motivi talvolta viene scelto al posto del vetro. Grazie alla sua versatilità, questa plastica trasparente...
Bricolage

Come realizzare una mensola in plexiglass

Il plexiglass è un materiale che solitamente viene sostituito al vetro. È bene ricordare che, a differenza di quest'ultimo, ha delle qualità migliori; è infatti infrangibile e può essere curvato e modellato con estrema semplicità, in base alle forme...
Bricolage

Come satinare il plexiglass

Il plexiglass viene da sempre utilizzato in sostituzione del vetro. Con questo materiale si producono infatti, molti oggetti utili come plafoniere per neon, acquari, coperture di piani di lavoro e soprattutto vetrate. Gran parte del plexiglass è trasparente...
Bricolage

Come Creare Un Orologio Da Parete In Plexiglass

L'arte del fai da te costituisce senza dubbio uno dei passatempi preferiti dalla maggior parte delle persone. Realizzare qualcosa con le proprie mani infatti non solo è molto gratificante e rilassante ma anche molto divertente. Inoltre in questo modo...
Bricolage

Come realizzare orecchini in plexiglass

Se amate la bigiotteria e desiderate creare da voi alcuni gioielli, allora questa guida fa al caso vostro. Vi spiegheremo infatti, come realizzare degli orecchini in plexiglass. Molti degli articoli di bigiotteria sono realizzati proprio con il plexiglas,...
Bricolage

Come realizzare un case in plexiglass

Avete voglia di realizzare un case personale in plexiglass, dove poter conservare un po' di tutto, ma non sapete come fare? Potete farlo da soli, in poco tempo e ovviamente senza spendere cifre esagerate. In questa guida vi daremo le istruzioni per costruirne...
Bricolage

Come decorare un semplice portaburro di vetro o plexiglass

Tra i tanti oggetti che possediamo in casa e che possono essere impiegati magari in una cena o un pranzo particolare tra amici oppure da riporre in frigorifero, vi è il portaburro. Questo oggetto è solitamente creato in plexiglass oppure in vetro e...
Bricolage

Come costruire un acquario in plexiglass

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come costruire un acquario in plexiglass. Tenere un acquario in casa è oggigiorno diventata una moda che ha avuto sempre maggior successo. Potrà essere costruito sia appunto in questo materiale di plexigless,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.