Come tagliare una zanzariera

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete la necessità di installare una zanzariera o tagliarne una parte per poterla sostituire, bisogna intervenire correttamente, per evitare sprechi e soprattutto non danneggiarla in modo irreparabile. A tal proposito, nella seguente guida, vi illustrerò alcuni utili consigli su come tagliare una zanzariera, indipendentemente dalla sostituzione o dalla posa. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Taglierino
  • Cesoia per ferro
  • Righello
  • carta di giornale
  • forbici
  • nastro adesivo
  • carta gommata
  • pistola sparapunti
37

Innanzitutto, se avete l'assoluta necessità di sostituire la vostra zanzariera perché presenta rotture in alcuni punti, per fare in modo di installarla correttamente, dovrete procurarvi un taglierino in grado di troncare le maglie di netto, proprio per evitare sbavature. In questo caso, la nuova zanzariera andrà appoggiata a terra e su di essa dovrete posizionare un righello, così da poter agire con il taglierino e un paio forbici, adatte per tagliare il metallo, senza errori grossolani. Dopo il taglio, fissate la zanzariera al vecchio telaio preesistente con una pistola sparapunti e ben tesa, in modo da evitare che la parte centrale risulti conica e rigonfia.

47

Se la zanzariera è da realizzare ex novo, l'operazione di taglio avviene in modo diverso: infatti, per prima cosa, dovrete costruire un telaio di legno della stessa dimensione del vano finestra, dopodiché fissate la zanzariera di metallo con dei chiodini, sovrapponendo un'altra cornice in modo da tenerla ben ancorata tra i due telai. Dopo questa giunzione, con delle forbici specifiche per il taglio dei metalli, provvedete a smussare il profilo prima di appenderla alla finestra. Se la zanzariera non è da sostituire del tutto, per tagliare la parte danneggiata, potrete intervenire nel seguente modo: innanzitutto, prendete della carta gommata, con cui traccerete un riquadro intorno alla parte danneggiata.

Continua la lettura
57

A questo punto con un taglierino, seguendo il tratteggio del nastro adesivo, ritagliate tutta la parte danneggiata, dopodiché provvedete ad inserire un pezzo nuovo creando una sorta di sarcitura. Se la rete di cui la zanzariera si compone necessita di tagli particolari, per poter praticare un taglio circolare, l'ideale è agire disegnando un cerco della stessa misura del tubo, e poi procedere gradatamente con il taglio delle maglie, in modo circolare. Con tutti questi piccoli ma importanti accorgimenti, tagliare una zanzariera di metallo diventerà più semplice e vi consentirà di eseguire un lavoro pulito, rispettando l'estetica che, anche in questo caso, richiede particolare attenzione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come tagliare i mattoni pieni e forati

Spesso capita che durante dei lavoretti artigianali. Dove è richiesto l'uso dei mattoni pieni o forati, occorre che siano tagliati a metà, o addirittura a piccoli pezzi. Tagliare i mattoni non è cosi difficile come può risultare a primo acchito, tuttavia...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare il policarbonato

Il policarbonato è un materiale innovativo e altamente resistente. La sua capacià di restistere a benzina, grassi, oli e agli acidi minerali lo rende perfetto per svariati impieghi. Il policarbonato è infatti utilizzato in moltissimi campi come in...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare la lamiera ondulata

La lamiera ondulata può essere utilizzata per numerosi progetti di costruzione, dai capanni per lo stoccaggio degli attrezzi alle coperture per il terrazzo, e offre numerosi vantaggi. Tuttavia, il metallo utilizzato può essere difficile da tagliare...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare il polistirolo

Ecco un'interessante guida, molto utile, per tutti coloro i quali amano eseguire dei lavoretti del fai da te, del tutto soli e nella propria abitazione. Nello specifico vogliamo parlare del come e del cosa fare per tagliare, nella maniera corretta, veloce...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare un vetro

Negli ultimi tempi la lavorazione del vetro sta prendendo sempre più piede sul mercato sia per la crisi economica che per la volontà di inventarsi una nuova professione. Infatti, sempre più persone sono interessate a questo lavoro che ha origini antiche....
Materiali e Attrezzi

Come tagliare un bullone arrugginito

I bulloni, sono dei piccoli pezzi importanti per mantenere in piedi diverse tipologie di mezzi e oggetti. Spesso può però accadere però che a causa dell'umidità, della pioggia o del tempo, questi bulloni possano incrostarsi ed arrugginirsi ed è fondamentale...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare il plexiglass acrilico

Il plexiglass è una resina trasparente, leggera e infrangibile che viene utilizzata come sostituto del vetro nella fabbricazione di recipienti, lastre, tubi o altri numerosi oggetti. È possibile farne uso per diverse funzioni, ma è necessario capire...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare i tubi di rame ed eliminare la bava

Per la realizzazione di impianti idrici, sono molto utilizzate le tubazioni di rame, poiché sono molto pratiche e facili da tagliare. Ovviamente ti servirà un po d'impegno per imparare ad eseguire questa operazione e, a tal proposito, questa guida ti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.