Come tenere lontani gli insetti molesti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Sempre più spesso, nel nostro giardino o balcone, notiamo piccoli insetti che ad occhio nudo non si riescono a focalizzare ma che lasciano intorno alla pianta una sostanza appiccicosa che, in poco tempo fa morire le nostre piante. Sicuramente siamo in presenza di afidi e cimici verdi o della temutissima cocciniglia. Questi insetti infatti sono potenzialmente molto pericolosi in quanto rischiano di rovinare la vostra intera produzione di piante e fiori. Con questa guida capirete come distinguere e tenere lontani gli insetti veramente molesti per le vostre coltivazioni.



.

26

Occorrente

  • piantine di basilico, rosmarino, menta, limoncina
  • esche chimiche
36

Gli afidi, chiamati anche pidocchi delle piante sono, insetti piuttosto aggressivi per le piante. Di piccole dimensioni, con esoscheletro molle, sottraggono linfa alle nostre piante, alterano la loro fisiologia e la struttura morfoanatonica. Quando li troviamo sulle nostre rose o sui frutti del melograno dobbiamo subito intervenire perché ne va della salute delle nostre piante. I rimedi possono essere la lotta biologica con insetti antagonisti come: coleotteri coccinellidi, ditteri sirfidi, neurotteri crisopidi e via dicendo, o metodi esterni con sostanze naturali come: macerati di ortica e peperoncino, sapone di marsiglia, ecc. Un discorso analogo può essere fatto per la cocciniglia, in questo caso dobbiamo ricordarci di sfoltire le piante se risultano troppo schiacciate tra di loro e di mantenere costante il livello di irrigazione.

46

Un altro insetto altrettanto dannoso per il nostro orto o giardino è la cimice. La cimice verde infatti attacca prevalentemente le colture di pomodoro, la soia e la bietola, e il nocciolo, dove provoca il cosiddetto "cimiciato", riducendo molto le dimensioni della nocciola e donandole un sapore sgradevole. La sua puntura causa la necrosi delle foglie. Se non compaiono in grandi quantità, le cimici si possono lasciare stare. Altrimenti si ricorre a rimedi chimici o, nel caso di piccoli orti, si opera manualmente, togliendole con le mani.

Continua la lettura
56

Tuttavia, nei luoghi con clima mite e secco, può comparire la grillotalpa. Questo insetto, lungo anche 5 cm, scava lunghe e profonde gallerie danneggiando alla radice le nostre coltivazioni. Come rimedio contro la presenza di questi insetti si consiglia di usare delle esche base di Methlocarb, assicurandosi di togliere dal terreno le carcasse degli insetti morti che potrebbero richiamare la presenza di altri animali predatori. Le zanzare non rappresentano un problema diretto per le nostre coltivazioni ma, rendono molto difficoltoso poter lavorare in giardino o sul balcone soprattutto nei mesi estivi. I rimedi contro questa fastidiosa presenza sono conosciuti da tempo: evita i ristagni d'acqua nei sottovasi, coltiva piante aromatiche come basilico e salvia che con il loro aroma terranno lontane le zanzare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • evita i ristagni di acqua
  • controlla scrupolosamente tutte le foglie delle tue piante
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come fare uno spray repellente naturale contro gli insetti

Non appena arriva l'estate è facile che si riscontri il problema degli insetti, soprattutto perché si sta più frequentemente fuori casa, o si tengono le finestre aperte più a lungo per arieggiare i locali. Quindi si deve necessariamente trovare una...
Giardinaggio

Come costruire una trappola per gli insetti degli alberi

Le coltivazione e le piantagioni, rischiano purtroppo d'essere compromesse, mettendo a repentaglio sacrifici e duro lavoro. Questo succede perché degli insetti vanno a depositarsi sugli alberi da frutta. Per superare questa problematica, ci sono dei...
Giardinaggio

Come tener lontani i piccioni dalle piante carnivore

Chi ama coltivare piante carnivore, e vive in città, si trova prima o poi alle prese con l'invadenza dei piccioni! Cocciuti e insistenti, questi volatili amano molto i terrazzi come i balconi, dove vengono coltivate queste piante che becchettano in continuazione,...
Giardinaggio

Come attirare gli insetti ‘amici’ delle piante

È risaputo che durante la stagione primaverile sbocciano i fiori e l'armonia diventa più serena. Ecco che gli insetti vengono attratti dalle piante e dai fiorellini. Molti però pensano che essi possano danneggiarle facendole ammalare. Ciò però non...
Giardinaggio

Rimedi naturali per gli insetti delle piante

Con l'arrivo della primavera e dei primi caldi le piante sono letteralmente assalite dagli insetti. Essi sono difficili da scovare perché sono molto abili a nascondersi. Bisogna aguzzare bene la vista perché questi animaletti si mettono tra i germogli....
Giardinaggio

Come attirare gli insetti utili nell'orto

Il segreto per attirare gli insetti utili nell'orto è racchiuso all'interno di semplici gesti. Il primo è quello di conoscere a fondo quali siano le specie utili per le nostre piante, il secondo passaggio è quello di ricreare un habitat equilibrato...
Giardinaggio

Come rimuovere in modo naturale un'invasione d'insetti dalle nostre piante

Le piante sono per loro natura molto attrattive per insetti e parassiti; in qualsiasi periodo dell'anno sono soggette a malattie causate dalla presenza di questi ultimi. Esistono in commercio diversi prodotti chimici per proteggerle e per allontanare...
Giardinaggio

le migliori piante carnivore per eliminare gli insetti

Le piante carnivore, denominate anche "insettivore" hanno la proprietà e la caratteristica di consumare ed intrappolare animali e protozoi, in particolar modo gli insetti, allo scopo di nutrirsi. Tale peculiarità è stata ottenuta a causa della loro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.