Come tenere un balcone ben curato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se siamo degli amanti del verde e dei fiore e vorremmo provare a mantenere il balcone della nostra abitazione sempre pieno di belle piante rigogliose, ma siamo alle prime armi con questo mondo, tutto quello che dovremo sarà cercare su internet fra le moltissime guide esistenti, quella che ci illustrerà tutte le tecniche necessarie per riuscire a curare alla perfezione le nostre piante. In questo modo non dovremo fare altro che seguire tutti i passaggi riportati all'interno della guida e in pochissimo tempo saremo in grado di mantenere il nostro balcone sempre pieno di bellissime piante verdi e fiori sempre colorati. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a tenere il nostro balcone sempre ben curato.

26

Occorrente

  • Piante, vasi, sottovasi, stecche bambù, acqua
36

Innanzitutto, bisogna assicurarsi che tutti i vasi siano corredati di sottovaso. Il sottovaso è indispensabile per la buona salute delle nostre piante e una crescita rigogliosa, infatti permette alle radici delle piante di continuare a nutrirsi regolarmente attingendo elementi dall'acqua che vi si deposita e, nel contempo, proteggono il pavimento contenendo il terreno che immancabilmente fuoriesce dai fori di drenaggio dei vasi.

46

Un altro accorgimento per far si che il nostro balcone risulti pulito e sempre in ordine, è quello di riempire i vasi col terreno in una quantità tale che la zona del bordo, almeno due centimetri, resti vuota. Questo accorgimento garantisce che, durante le innaffiature e durante le piogge, il terreno non fuoriesca dai vasi sporcando il balcone. Bisogna prestare particolare attenzione alle piante rampicanti, che possono essere un problema: infatti possono rovinare le pareti del nostro balcone poiché alcune sono munite di radici aeree che a loro volta sono munite di piccole ventose che lasciano tracce vistose su qualsiasi materiale su cui si attaccano. Pertanto è sempre consigliabile tappezzare le pareti con strutture di bambù o di plastica, cosi da permettere alla piante arrampicanti di usare queste come strutture di appoggio e non le pareti dell’edificio.

Continua la lettura
56

Infine è molto importante porre attenzione alla crescita delle piante perché con il trascorrere delle stagioni i fiori appassiscono ed alcuni rami seccano, rendendo le piante poco gradevoli alla vista, quindi vanno prontamente recisi ed asportati per garantire una crescita rigogliosa delle stesse.
Se capita di assentarsi per qualche giorno nel periodo estivo, bisogna ricordarsi di innaffiare le proprie piante abbondantemente e di spostare i vasi in una posizione ombreggiata e protetta dal vento per poi riposizionarle, al rientro, nella posizione iniziale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Curiamo sempre tutte le piante con regolarità per mantenerle sempre in perfetto stato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come fare crescere il glicine sul balcone

Sono sicuro che c'è una parte di voi che farebbe di tutto per fare crescere il glicine sul balcone. Il glicine è una pianta straordinaria. E il vostro sogno sarà sicuramente quello di una vecchia casa in campagna con glicine che cresce sul balcone....
Giardinaggio

Le migliori piante da balcone

Il balcone è come un biglietto da visita della nostra casa, è uno dei primi elementi visibili dall'esterno. Cerchiamo di curarne l'estetica, arricchendolo con piante e fiori. Arredare il balcone è una vera e propria arte. Possiamo metterci anche degli...
Giardinaggio

Come coltivare fiori sul balcone

Il verde, le piante ed i fiori, riescono a rendere qualsiasi luogo più accogliente, armonioso e rilassante. Tuttavia, per tutti coloro che abitano in città, anche se amanti della natura, possedere e curare un giardino in prossimità di casa rappresenta...
Giardinaggio

Come sistemare le piante sul balcone

Un balcone costituisce una perfetta estensione per qualunque appartamento. Se poi vi si collocano delle piante, si può creare un ambiente davvero colorato ed elegante.Nel caso di un balcone molto grande, si possono sistemare molte piante e lo spazio...
Giardinaggio

Le migliori piante da tenere sul balcone

Il verde non solo fa bene alla salute ma anche all'estetica. Vedere molto verde rilassa, infatti non a caso una delle cose più rilassanti che si possa fare in una grande città frenetica e inquinata è una passeggiata nel parco. Purtroppo per questioni...
Giardinaggio

Come scegliere le piante annuali da balcone

Per rendere una casa molto più accogliente e colorata, abbellire un balcone è sicuramente la via giusta da seguire; il balcone è di fondamentale importanza per presentare un'abitazione, infatti è la parte più esterna, ben visibile agli occhi delle...
Giardinaggio

Come scegliere le piante per il balcone

Un balcone rigoglioso e fiorito è un sogno per gli appassionati. Alcune piante però non si adattano facilmente alle condizioni climatiche. In breve, languiscono e non producono più getti ed infiorescenze. In questi casi, potrete richiedere una consulenza...
Giardinaggio

10 piante ideali per il balcone

Desideri un balcone che alla vista trasmetta allegria e sprigioni meravigliosi colori da far invidia a tutto il vicinato ma poi ti ricordi sempre di non avere affatto il pollice verde? Non preoccuparti! Ecco una lista completa di 10 piante ideali per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.