Come tingere il calcestruzzo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Il calcestruzzo è un materiale composito costituito da cemento, acqua e da sabbia o ghiaia. Aggiungere colore e vivacità a questo elemento sta diventando, per molti proprietari di abitazioni, uno dei progetti più popolari. È possibile tingere il calcestruzzo con un colorante a base acida che penetra nel materiale poroso donandogli diverse tonalità di colore. Questo metodo funziona sia per i pavimenti dei garage, passi carrabili e marciapiedi. Segui questa guida per sapere come tinteggiare il calcestruzzo.

26

Occorrente

  • Colorante
  • Sigillante
  • Compressore
36

Scegliere un colorante. Se si opta per la strada più facile è possibile acquistare i coloranti premiscelati nei negozi di hobbistica o in ferramenta. Esaminare la piattaforma che si desidera tingere e valutare la quantità di colorante necessaria. Successivamente individuare un’area in cui effettuare una prima prova per verificare che la sfumatura sia quella desiderata.

46

Se si vuole provare a creare i colori in casa, ci sono diversi prodotti chimici differenti che possono essere adoperati. Mescolando vetriolo con acqua calda è possibile creare l'arancione. Se si vuole tingere il rivestimento con una tonalità blu-verde possiamo usare il solfato di rame mescolato con acqua, mentre per il rosso o marrone basta unire il bicromato di potassio, solfato di rame e acido cloridrico con acqua e sale da tavola. E’ importante ricordare che tali sostanze devono essere adoperate con porte e finestre aperte.

Continua la lettura
56

I colori a base acquosa hanno diversi vantaggi. Sono inodore, sicuri, facili da applicare e si asciugano rapidamente. Diversi colori sono facilmente mescolati e abbinati, creando modelli sorprendenti ed effetti in aree piccole o grandi. Tuttavia, devono essere adoperati con rivestimenti protettivi in quanto non sono resistenti ai raggi UV e sbiadiscono alla luce solare diretta.

66

Prima di passare alla pittura, versare dell’acqua sulla piattaforma di cemento. Versare il colorante in un secchio da 5 galloni e aggiungere acqua fino ad ottenere la tonalità desiderata. Con l’aiuto di un compressore spruzzare la tintura direttamente sul cemento. Spruzzare il colore più uniformemente possibile e, se necessario, tinteggiare le aree più chiare per un risultato ottimale. Lasciare passare almeno 5 ore di "riposo", e ripetere una seconda volta se si desidera un colore più scuro. Il pavimento deve asciugare per 1 o 2 giorni prima della sigillatura. Applicare un sigillante per proteggere il colorante ed evitare rotture o danni al cemento. Usando un rullo, stendere il sigillante in uno strato uniforme e regolare per tutto il pavimento. Lasciare asciugare per 24 o 48 ore prima di usare la piattaforma.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come gettare il calcestruzzo premiscelato in modo corretto

Quando si parla di calcestruzzo, la memoria si ricollega immediatamente al calcestruzzo romano. Questa tecnica costruttiva antica utilizzava malta e pietre per realizzare delle strutture murarie molto resistenti alla compressione. Al giorno d'oggi il...
Materiali e Attrezzi

Come impastare il calcestruzzo

Il calcestruzzo è un aggregato di sabbia, ciottoli, ghiaia uniti al cemento reso morbido dall'aggiunta di acqua. Si presta a diversi tipi di lavorazione, dalle rifiniture edili alle fondazioni. Come impastare il calcestruzzo? Per impastare il calcestruzzo...
Materiali e Attrezzi

Come migliorare la resa del calcestruzzo

In edilizia, il calcestruzzo è un materiale di cui si fa largo uso. Si tratta di una miscela di più materiali che, in base alle proporzioni, può essere più o meno robusto. Ciò lo rende certamente un prodotto versatile, adatto a diversi contesti e...
Materiali e Attrezzi

Come fare la colata di calcestruzzo all'interno di una cassaforma

Al momento di costruire qualcosa vi sono diversi elementi che bisogna prendere in considerazione e tra questi vi sono le parti strutturali. Queste possono essere le fondazioni, i pilastri, le travi, i setti murari e tanto altro ancora, che se vengono...
Materiali e Attrezzi

Consigli d'uso del calcestruzzo

Il calcestruzzo è uno dei materiali più utilizzati nella moderna edilizia. Tecnicamente esso è un cosiddetto "conglomerato", composto da acqua, legante (di solito il cemento), ghiaia, sabbia e ulteriori, eventuali, aggiunte, che ne modificano le caratteristiche...
Materiali e Attrezzi

Come aggiungere il calcestruzzo per costruire un'aiuola rialzata

Le aiuole rialzate hanno fini sia ornamentali che funzionali. Esse rappresentano una soluzione molto semplice, sia per migliorare la qualità del terreno che per cambiare le condizioni di crescita di quelle piante che possono aver bisogno di vari aiuti...
Materiali e Attrezzi

Consigli per sigillare i massetti in calcestruzzo

Ristrutturare una casa, significa ricominciare a pensare a qualsiasi piccolo particolare da rimettere a nuovo. Una casa ha sempre bisogno di stabilità e in molti casi, il pavimento è la prima cosa cui bisogna pensare oltre alle pareti. Quando si deve...
Materiali e Attrezzi

Come eseguire la gettata del calcestruzzo per la costruzione di una scala

Per la costruzione di una scala in calcestruzzo, sia che si tratti una scala interna o esterna, è necessario prima prendere visione di alcuni elementi base per il calcolo della dimensione e della quantità degli scalini. È un passaggio importante poiché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.