Come tingere le scarpe in pelle

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Con il passare degli anni e il cambio della moda, capita spesso che scarpe ed indumenti finiscano dimenticati in fondo all'armadio, lasciando il posto a nuovi accessori e nuove calzature. Altre volte, invece, le nostre cose sono troppo macchiate, altre ancora, infine, ci hanno semplicemente stufato. Non rassegnamoci, tuttavia, a gettare tutto nella pattumiera! Molto spesso, infatti, questi oggetti, con l'aiuto di qualche piccolo accorgimento, possono vivere una seconda vita! Prendere in considerazione la possibilità di ritingere le calzature in pelle, ad esempio, è un'idea a basso costo che ci permette di ottenere, con pochi passaggi, dei risultati eccezionali: vediamo come fare!

24

Innanzitutto, assicuratevi che le scarpe alle quali volete cambiare colore siano davvero in pelle: è bene sapere, infatti, che la tintura di altri materiali (come ad esempio il camoscio) non riesce mai alla perfezione, ma piuttosto porta spesso all'ottenimento di risultati mediocri. Fatta questa verifica preliminare, è necessario, per prima cosa, eliminare dalla pelle, con l'aiuto di un panno umido, ogni traccia di sporco che nel tempo si è accumulata sulla superficie. A questo punto, servendovi di nastro adesivo di carta, coprite tutte le parti che non hanno bisogno della tintura (come suola, tacchi e parti metalliche) e inserite della carta nell'alloggiamento del piede, per evitare di macchiare la fodera. Ora togliete la finitura del pellame della scarpa, aiutandovi con del solvente specifico per questo tipo di operazione o con dell'acetone: per fare ciò, mettetene una giusta quantità su una spugna ruvida ed iniziate a strofinare delicatamente. La vostra pelle, in questo modo, perderà a poco a poco di colore e lucidità, raggiungendo la condizione necessaria per essere ritrattata in modo ottimale. A questo punto lasciate asciugare per almeno sei ore lontano da fonti di calore e raggi solari.

34

E' il momento di procedere con il cambio del colore! Acquistate una tintura penetrante per pelle, specifica per calzature, nella nuance che più vi piace; le confezioni che si trovano in commercio, solitamente, hanno anche un pennellino per rendere più agevole la stesura del prodotto. Tenete a mente il fatto che otterrete un risultato migliore se passate da un colore chiaro ad uno più scuro, e non viceversa.
Aprite la bottiglietta, svuotatene il contenuto in una ciotola, e mescolate bene cercando di rendere il composto quanto più omogeneo possibile. Ora stendete il prodotto sulla superficie: iniziate con una dose molto piccola, in quanto ciò che conta, in questa prima fase, non è tanto la colorazione in sè per sè, quanto il fatto di non creare grumi. Lasciate asciugare alla perfezione e ripetete il passaggio, fino a quando non avrete raggiunto un grado di copertura ottimale.

Continua la lettura
44

Quando il colore si sarà fissato alla perfezione sulla pelle, e sarà completamente asciutto, procedete alla lucidatura, stendendo una mano di lucido della stessa nuance di quella con la quale le avete tinte. Infine, in un locale ben areato, spruzzate le calzature (ad una distanza di 20 cm) con uno spray impermeabilizzante neutro al fine di fissare il colore e proteggere la superficie. Ecco pronte le vostre scarpe nuove.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come tingere il cuoio

Il cuoio, chiamato anche pelle, è un materiale ricavato dalla pelle degli animali e viene principalmente utilizzato nel campo dell’abbigliamento, dell'arredamento, nella produzione di interni per auto e per il rivestimento dei libri. Il cuoio è un...
Altri Hobby

Come tingere i tessuti con il tè

Se siamo abili nel fai da te, possiamo anche tingere degli abiti il cui colore ormai non ci piace più oppure è passato di moda; inoltre si ha anche la possibilità di indossare dei tessuti del tutto naturali, utilizzando per questa tecnica il tè. Il...
Altri Hobby

Come tingere una t-shirt con la tecnica shibori

Con la tecnica shibori è possibile realizzare dei capi d'abbigliamento e accessori per la casa originalissimi. La tecnica di colorazione proviene dal Giappone ed è particolarmente apprezzata dalle fashion victims. Consiste semplicemente nel fare i nodi...
Altri Hobby

Come tingere i tessuti

Quando si comprano delle stoffe, solitamente si preferisce acquistarle già colorate, ma comprarle di colore neutro e provvedere a casa alla loro colorazione può essere una valida alternativa per tutti coloro che soffrono di allergie alla tinture industriali,...
Altri Hobby

Come tingere i tessuti con le erbe

Se si vuole sapere come tingere i tessuti con le erbe, metodo totalmente naturale per colorare i tessuti evitando allergie cutanee, occorre seguire i passi procedurali qui descritti. Si tratta di una tipologia di tintura del tutto naturale, di semplice...
Altri Hobby

Come riconoscere il materiale di cui sono fatte le scarpe

In questa bella guida, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo aiutarvi a capire come poter riconoscere il materiale, di cui sono fatte le scarpe, in modo tale da poterle trattare meglio e farle, quindi, anche durare più a lungo. Le scarpe rientrano...
Altri Hobby

Come rendere le tue scarpe impermeabili

Siamo ben felici di aiutarti a capire ed imparare come e cosa fare per rendere le tue scarpe del tutto impermeabili, in maniera tale da poterle utilizzare anche durante quelle giornate piovose, che sono tipiche dell'inverno o della stagione autunnale,...
Altri Hobby

Come rendere le scarpe impermeabili

Ormai siano entrati nel bel pieno della stagione invernale, ciò significa tanto vento, neve, ma sopratutto molta pioggia. Con queste condizione uscire diventa una vera sfida. La sfida aumenta ancor di più se addosso abbiamo delle scarpe non impermeabili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.