Come tinteggiare le pareti con effetto puzzle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Pitturare le pareti, il soffitto, o anche gli infissi della propria casa costituisce l’elemento più importante per un generale rinnovamento degli ambienti, oltre a donare un senso di pulizia e di nuovo. L’arte della pitturazione, o, più propriamente, della tinteggiatura, non è particolarmente complicata e può essere agevolmente svolta, oltre che dai professionisti del settore, anche dagli amanti del bricolage e del fai-da-te. Naturalmente, ogni tecnica ha un suo grado di difficoltà, cosicché è senz'altro più semplice pitturare a rullo ed a pennello in modo monocromatico, anzichè eseguire effetti tipo velatura, dragging, puntinatura che richiedono molto più impegno ed esperienza applicativa. In questa guida vi spiegheremo come tinteggiare le pareti con effetto puzzle.

27

Occorrente

  • Lavabile bianca
  • Nastro carta
  • Lavabile rossa
  • Lavabile arancio
  • Lavabile gialla
  • Pennellessa
  • Pennelli
  • Acqua e sapone
37

In linea generale, prima di iniziare a tinteggiare, è doveroso proteggere superfici, porte, elementi di arredo e quant'altro, dalle accidentali gocce e "spennellate" di colore della pittura stessa. Quindi dovete sgomberare completamente il locale oppure radunare i mobili al centro della stanza coprendoli con teloni o anche con strati di giornali, alla vecchia maniera; proteggere i lampadari avvolgendo in teli o giornali (a meno che non si voglia addirittura smontarli avvolgendo i cavi elettrici in vista con del nastro isolante); proteggere i termosifoni, che vanno bene "impacchettati" con carta da giornale fermata con scotch; proteggere i pavimenti con teli di nylon o cartone, sovrapponendone più strati; applicare strisce di "scotch-carta" intorno ai telai di porte e finestre, nonchè ai battiscopa; coprire, sempre con scotch-carta, interruttori e prese elettriche.

47

Iniziate con la lavabile bianca, e la pennellessa: dovete coprire il colore presente sulle pareti e sul soffitto. Passate una prima mano di bianco e lasciate asciugare e se necessario fate una seconda mano. La stanza ora è completamente bianca, come un foglio su cui disegnare. Il disegno non lo farete con la matita, bensì con il nastro carta. Date sfogo alla vostra fantasia! Sullo spigolo di una parete iniziate ad attaccare il nastro carta (senza strapparlo, ma continuando a srotolarlo); procedete, arrivate al soffitto e poi ridiscendete nella parete opposta (avrete una linea che passa da una parete al soffitto e scende in un'altra parete). Ora fate la stessa cosa sulle altre due pareti; questa è la vostra base. Adesso la stanza è divisa in sezioni molto grandi: prendete il nastro carta e unite tra loro le linee per formare sezioni più piccole.

Continua la lettura
57

Continuate fino a quando non vi sembra che possa bastare: mi raccomando variate l'inclinazione del nastro carta. Potete tagliare a metà la parete con una linea obliqua e poi ridiscendere con una linea verticale. Le pareti e il soffitto sono divise in tante sezioni e ad ognuna di queste sezioni dovrete assegnare un colore: potete optare per il blu, l'azzurro e il celeste, oppure per il marroncino, il nocciola e il beige oppure per il ciclamino, il lilla e il rosa... Una raccomandazione: alternate i colori nelle sezioni, rendeteli omogenei... E se un accostamento di colori non vi soddisfa, rifatelo!

67

Coprite con una mano di bianco "l'errore" e riprovate. Terminato di colorare tutte le sezioni, potrete togliere il nastro carta (mi raccomando toglietelo delicatamente altrimenti potrebbe trascinare con sé un po' di colore). Sotto il nastro carta apparirà il bianco che precedentemente avevate steso: l'effetto, vedrete, sarà bellissimo! Le sezioni di colore saranno divise da una riga bianca che corre lungo le pareti e il soffitto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Alternare i colori nelle sezioni e renderli omogenei.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come tinteggiare le pareti di cartongesso

Il cartongesso è sicuramente il materiale che più di tutti viene utilizzato per rifinire le pareti interne. La sua composizione è frutto di una miscela di acqua, cartone, gesso e altri elementi. La fase di tinteggiatura delle pareti di cartongesso...
Casa

Come preparare le pareti da tinteggiare

Se dovete tinteggiare pareti e soffitto di casa senza ricorrere ad un professionista, è necessario avere un minimo di conoscenze sulle tecniche e sui materiale che serviranno per “rinfrescare” il vostro ambiente. Per ottenere un buon risultato ed...
Casa

5 errori da evitare nel tinteggiare le pareti

A volte, quando si attraversando periodi economici non proprio felici, o semplicemente se si ha intenzione di mettersi in gioco e dimostrare le proprie capacità pratiche e manuali, si può decidere di ritinteggiare le pareti di casa. Per chi è esperto...
Casa

Come tinteggiare le pareti con effetti speciali: colore a calce

L'arredamento di una casa è il primo biglietto da visita per ogni ospite e averne cura è il modo migliore per sentirsi a proprio agio all'interno di un ambiente in cui vivere. Tinteggiare le pareti con effetti speciali può essere un buon metodo per...
Casa

Come tinteggiare le pareti con lo smalto

Se non desiderate essere le ennesime persone che inseriscono le solite, abusate, piastrelle in cucina o in bagno, una soluzione potrebbe essere usare della vernice a smalto. La vernice a smalto è una pittura che permette di ottenere senza particolari...
Casa

Come tinteggiare le pareti con la pistola a spruzzo

La tinteggiatura delle pareti inizialmente veniva effettuata con la pennellessa, che era un grosso pennello capace di ricoprire in una sola passata una vasta superficie. Successivamente è stata sostituita dal rullo in quanto si era visto che sporcava...
Casa

Come decorare le pareti con effetto craquelure

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
Casa

Come tinteggiare il soggiorno

Tinteggiare il soggiorno di casa è un'operazione che richiede tempo e ragionamento, in quanto sarà necessario scegliere una tinta adeguata che possa adattarsi in modo armonico al mobilio, magari già presente, e che garantisca un'atmosfera quanto più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.