Come tinteggiare le pareti con lo smalto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se non desiderate essere le ennesime persone che inseriscono le solite, abusate, piastrelle in cucina o in bagno, una soluzione potrebbe essere usare della vernice a smalto. La vernice a smalto è una pittura che permette di ottenere senza particolari sforzi degli effetti suggestivi, oltre a un impatto estetico unico. In commercio si trovano svariati tipi di smalto, con una gamma infinità di colori. Lo smalto è composto principalmente da resine varie e pigmenti, e una delle sue caratteristiche tecniche migliori è che è in grado do sostituire completamente le piastrelle, e ottenere una superficie impermeabile e completamente lavabile.
Continuate a leggere per scoprire come tinteggiare le pareti con lo smalto.

27

Occorrente

  • Vernice a smalto del colore preferito
  • Pennello o rullo
  • Vaschetta con griglia di sgocciolamento
37

Se nella parete che dovete tinteggiare ci sono punti deteriorati, con delle crepe e buchi, questi dovranno essere tappati con dello stucco. Inoltre prima di procedere con la tinteggiatura, si consiglia di proteggere il pavimento, il battiscopa, prese di corrente e interruttori vari, gli infissi e tutto quello che ritenete si possa sporcare. Per farlo usate del teli di nylon o nastri isolanti. La la parete è vecchia prima di poter mettere lo smalto, dovrete dare una mano di un fissativo, chiamato anche primer, su tutta la parete. Questo va fatto per permettere poi allo smalto di aderire meglio e più uniformemente.

47

Finito di eseguire le operazioni di preparazione per la posa del smalto, potete effettivamente passate alla sua stesura. Per poter dipingere le pareti con lo smalto dovrete usare un pennello o un rullo, la scelta sta a voi, ma tenete a mente che il rullo è si più pratico, ma meno preciso, mentre il pennello è meno pratico, ma il risultato finale è migliore, sopratutto se avete a portata di mano anche un pennello più piccolo per le varie finiture, come possono essere gli spigoli o intorno alle prese di corrente e interruttori vari.

Continua la lettura
57

Per iniziare a tinteggiare le pareti con lo smalto, prima dovrete preparare quest'ultimo. Per farlo prendete un secchio vuoto, e mescolatela con dell'acqua seguendo le istruzioni riportate sulla confezione del produttore per sapere i dosaggi da usare. Dopodiché immergete il pennello nella vernice, cercando di eliminare la vernice in eccesso per avere la giusta quantità sul pennello. La vernice non pennello non deve essere mai troppa, ovvero gocciolare in modo vistoso, ma nemmeno poca perché darebbe un effetto molto graffiato e non liscio. Iniziate a verniciare dalle aree di circa un metro quadrato alla volta, cercando di dare pennellate regolari partendo dal basso e andando verso l'alto. Una volta che avrete completato la stesura su tutta la superficie, dovete lasciare asciugare il tutto, e quindi procedere con la seconda mano di vernice. Considerando che dovete dipingere le pareti interne, si consiglia di acquistare del smalto all'acqua che permette di non disperdere nell'ambiente odori spiacevoli e poco salutari.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare di dare pennellate omogenee evitando la formazione delle gocce
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come tinteggiare le pareti di cartongesso

Il cartongesso è sicuramente il materiale che più di tutti viene utilizzato per rifinire le pareti interne. La sua composizione è frutto di una miscela di acqua, cartone, gesso e altri elementi. La fase di tinteggiatura delle pareti di cartongesso...
Casa

5 errori da evitare nel tinteggiare le pareti

A volte, quando si attraversando periodi economici non proprio felici, o semplicemente se si ha intenzione di mettersi in gioco e dimostrare le proprie capacità pratiche e manuali, si può decidere di ritinteggiare le pareti di casa. Per chi è esperto...
Casa

Come preparare le pareti da tinteggiare

Se dovete tinteggiare pareti e soffitto di casa senza ricorrere ad un professionista, è necessario avere un minimo di conoscenze sulle tecniche e sui materiale che serviranno per “rinfrescare” il vostro ambiente. Per ottenere un buon risultato ed...
Casa

Come tinteggiare le pareti con effetto puzzle

Pitturare le pareti, il soffitto, o anche gli infissi della propria casa costituisce l’elemento più importante per un generale rinnovamento degli ambienti, oltre a donare un senso di pulizia e di nuovo. L’arte della pitturazione, o, più propriamente,...
Casa

Come tinteggiare le pareti con effetti speciali: colore a calce

L'arredamento di una casa è il primo biglietto da visita per ogni ospite e averne cura è il modo migliore per sentirsi a proprio agio all'interno di un ambiente in cui vivere. Tinteggiare le pareti con effetti speciali può essere un buon metodo per...
Casa

Come tinteggiare le pareti con la pistola a spruzzo

La tinteggiatura delle pareti inizialmente veniva effettuata con la pennellessa, che era un grosso pennello capace di ricoprire in una sola passata una vasta superficie. Successivamente è stata sostituita dal rullo in quanto si era visto che sporcava...
Casa

Come tinteggiare il soggiorno

Tinteggiare il soggiorno di casa è un'operazione che richiede tempo e ragionamento, in quanto sarà necessario scegliere una tinta adeguata che possa adattarsi in modo armonico al mobilio, magari già presente, e che garantisca un'atmosfera quanto più...
Casa

Come tinteggiare ed eseguire una velatura su di una parete

La tecnica della velatura nasce dalla necessità estetica di antichizzare le pareti sia interne che esterne degli edifici, imprimendo loro quella patina di "vissuto" che solo il tempo saprebbe donare. Essa può essere utilizzata su superfici differenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.