Come togliere il motore da una lavatrice

Tramite: O2O 26/02/2017
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Qualche volta quando la lavatrice non funziona più perfettamente si è tentati dall'idea di cambiarla per non avere più problemi. Però se il motore è ancora funzionante invece di buttarlo si può utilizzare come pezzo di ricambio. In questo caso si deve smontare per poterlo conservare; questa operazione può creare delle difficoltà. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili suggerimenti e delle corrette informazioni su come è possibile togliere il motore da una lavatrice.

25

La prima operazione che bisogna effettuare, prima di cominciare il lavoro di smontaggio, è quella di trasportare la lavatrice in un ambiente abbastanza spazioso. È preferibile che questo lavoro venga effettuato con l'aiuto di qualche altra persona in quanto la lavatrice ha un peso abbastanza consistente. In un ambiente molto spazioso si è a proprio agio ed allo stesso tempo si ha la possibilità di potersi muovere tranquillamente. Successivamente bisogna accedere al motore; per fare ciò si devono asportare le viti che bloccano il pannello posteriore della carrozzeria della lavatrice.

35

Dopo che è stata eseguita questa operazione è opportuno accertarsi che non ci sono tubi oppure cavi che fuoriescono dal pannello. Dopo aver effettuato la verifica si può cominciare a sfilare il pannello molto lentamente. Arrivati a questo punto del lavoro bisogna utilizzare una chiave adatta per allentare il bullone del tendicinghia. In questo modo il motore si muove e di conseguenza si allenta la cinghia di trasmissione. Probabilmente durante questa fase del lavoro bisogna mettere un po' di forza in più. Successivamente, utilizzando un cacciavite, si deve far scivolare la cinghia fuori dalla gola della grossa puleggia del cestello oppure da quella montata sull'albero motore.

Continua la lettura
45

A questo punto, prestando la massima attenzione, si deve allentare e togliere il bullone che sostiene il motore; successivamente si deve allentare e togliere il bullone del tendicinghia. Per completare il lavoro bisogna staccare i collegamenti elettrici del motore ed asportare il condensatore. In seguito è possibile estrarre il motore dalla lavatrice. Questo lavoro in apparenza può sembrare abbastanza difficile da eseguire. Però seguendo passo passo i consigli che sono stati dati non ci sono problemi. Come si è potuto notare basta un po' di pazienza per riuscire a recuperare un motore che si doveva buttare e che può tornare utile in futuro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • è opportuno prestare attenzione durante il lavoro e farsi aiutare durante le fasi più problematiche
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire il programmatore di una lavatrice

Uno degli elettrodomestici più usati in una casa è certamente la lavatrice. Grazie ad essa siamo in grado di lavare i nostri panni che con il tempo e l'utilizzo frequente tendono a sporcarsi. Può capitare però che con l'utilizzo frequente e con il...
Casa

Come riciclare una vecchia lavatrice

A differenza di frigoriferi e congelatori, le lavatrici non contengono sostanze chimiche pericolose che le rendono difficile e costoso il loro smaltimento. Come la maggior parte degli elettrodomestici, sono fatte per lo più di metallo, il che le rende...
Casa

Come agire se la lavatrice perde acqua

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più comodi e che più aiutano nei lavori di casa. Qualsiasi casalinga il momento in cui nota che la propria lavatrice perde acqua, vive con molta probabilità uno stato di panico, proprio perché a conoscenza...
Casa

Come sostituire l'elettrovalvola di carico acqua nella lavatrice

L'elettrovalvola di carico acqua della lavatrice è la prima cosa relativamente ad un meccanismo elettrico che inizia a funzionare non appena si accende questo elettrodomestico: si apre facendo affluire il liquido. Come tutti gli strumenti che vengono...
Casa

Come sostituire il cuscinetto della lavatrice

La sostituzione del cuscinetto della lavatrice risulta essere un lavoro molto semplice, ma come qualsiasi tipo di operazione è necessario che venga eseguita accuratamente per evitare di arrecare danni all'elettrodomestico, in questo caso alla lavatrice....
Casa

Come Fare La Manutenzione Alla Lavatrice

Gli elettrodomestici sono un'invenzione che ha cambiato radicalmente il modo di vivere delle persone, soprattutto la lavatrice che ha permesso di poter lavare i panni sporchi in breve tempo ed evitando la fatica del lavaggio a mano. Ma a volte la lavatrice...
Casa

Come sostituire la crociera alla lavatrice

Con il tempo e il continuo utilizzo, anche la nostra lavatrice può avere bisogno di una manutenzione straordinaria, oltre naturalmente a quella di prassi che ci permette di mantenere il nostro prezioso elettrodomestico in buono stato. Per straordinaria...
Casa

Come costruire un barbecue da una vecchia lavatrice

Il riciclo è una pratica perfetta per dare nuova vita ed uso ai vecchi oggetti. A tal proposito, vi illustreremo come costruire un barbecue da una vecchia lavatrice. Quest'ultima deve essere necessariamente a carico frontale. L'elemento essenziale per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.