Come Togliere La Vernice Dagli Oggetti In Legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Gli oggetti in legno verniciato con il passare degli anni tendono ad assumere sempre più "sembianze trasandate" in quanto il colore, invecchiando, perde la tonalità iniziale, sbiadendo. Riportare a nuovo tali oggetti però può essere possibile a patto di pulirli nel modo corretto con l'ausilio di materiali appropriati. Nella guida che segue troverete una serie di preziosi consigli su come togliere la vernice dagli oggetti in legno con la spiegazione dettagliata dei prodotti da utilizzare per la cura degli oggetti decorati. Seguitemi passo passo e vedremo come fare.

28

Occorrente

  • Alcol denaturato
  • Ammoniaca
  • Sverniciatore
  • Smerigliatrice
38

Il primo prodotto che potremo utilizzare per sverniciare i nostri preziosi oggetti di legno è l'alcol denaturato ed il suo impiego ci consentirà di rimuovere la gommalacca, ossia lo strato esterno alla verniciatura. La procedura è semplice: pennelliamo la superficie da trattare quindi lasciamo agire per qualche minuto e strofiniamo con una paglietta di ferro avendo l'accortezza di seguire sempre la direzione della venatura del legno. Infine asportiamo la vernice ed effettuiamo una seconda "passata" con stracci puliti imbevuti di alcol.

48

Un altro prodotto ugualmente utile è l'ammoniaca che funge da soluzione sgrassante e si rivela particolarmente utile per le superfici trattate a cera oppure ad olio. Passiamo l'intera superficie dell'oggetto da trattare con un tampone imbevuto di prodotto quindi lasciamo agire per qualche minuto per poi strofinare nuovamente con stracci puliti che sostituiremo più volte.

Continua la lettura
58

Un altro prodotto prende il nome di sverniciatore e si rivela ideale per superfici trattate a vernice. In questo caso dovremo spennellare il prodotto sulla base e poi rimuoverlo con una spatola di ferro; provvederemo poi a strofinare sulla superficie una paglietta di ferro. In commercio esistono sverniciatori a solvente e ad acqua: i primi reagiscono più a fondo ma sono anche più nocivi, dunque, utilizziamoli in un locale areato, proteggendoci con guanti di gomma e mascherina e seguendo attentamente le istruzioni riportate sulla confezione.

68

Infine, l'ultimo rimedio è rappresentato dalla smerigliatura che si rende necessaria quando desideriamo colorare nuovamente l'oggetto con aniline o mordenti. L'operazione è semplice se ci avvaliamo di una smerigliatrice elettrica su superfici piane, mentre su piccoli oggetti il tutto si rivela più complesso ed è consigliabile eseguire una smerigliatura a mano. In entrambi i casi dovremo seguire la direzione della venatura del legno, iniziando il lavoro con carta vetrata a grana grossa o media e ripassando poi tutta la superficie con carta a grana fine. Terminata l'operazione, rimuoviamo la polvere con uno straccio umido e lasciamo asciugare.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • A seconda della tipologia di superficie è possibile optare per la soluzione più adatta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come dare la cera ai mobili

La ceratura è un'operazione indispensabile se si vogliono mantenere i mobili in buono stato. Con la cera si rendono i mobili brillanti ed inoltre si otturano i pori del legno. In questo modo si ha un aspetto setoso che nutre, protegge la superficie e...
Materiali e Attrezzi

Come togliere la vernice dal legno

Esistono svariati modi per togliere la vernice dal legno. Se le macchie di vernice sono poco distese, cioè piccole, si possono togliere senza problemi. Per le superfici più distese invece avrete bisogno di calore, solventi chimici, o forza. Il metodo...
Bricolage

Come mettere in risalto la venatura del legno

Il legno ha da sempre suscitato un certo fascino per quanto riguarda l'architettura, il design e molti piccoli oggetti presenti nelle nostre case. Le venature in particolare rendono il legno ancora più affascinante e bello da vedere, tanto che alcune...
Bricolage

Come tinteggiare il legno per mettere in evidenza la venatura

Alcune tipologie di legno, come ad esempio quello d'ulivo, quello di castagno, ed anche il legno di noce e rovere, presentano delle venature molto marcate che in alcuni casi, se opportunamente esaltate dalla lucidatura, conferiscono al manufatto un ottimo...
Casa

Come Eliminare La Biacca Da Un Mobile Vecchio

Molto rinomata ed utilizzata sin dall'antichità la biacca è una pittura speciale a base di piombo (da qui anche il nome bianco piombo), La vendita di quest'oggetto è proibita sotto forma di polvere in particolare nella comunità europea ed anche negli...
Bricolage

come utilizzare la tecnica decorativa della venatura a palissandro

Se abbiamo un mobile di legno magari da noi stesso costruito, possiamo decorarlo con delle aniline e poi adottare la tecnica decorativa della venatura a palissandro. Per ottenerla, è tuttavia necessario usare prodotti e materiali specifici. In riferimento...
Altri Hobby

Come verniciare una chitarra

Le chitarre rappresentano uno degli strumenti musicali più adorati da coloro che amano la musica in tutte le sue forme. Se si possiede una chitarra, si può decidere di personalizzarla in vari modi. Vi si possono fare dei disegni, attaccare degli adesivi...
Bricolage

Come Realizzare La Paglietta Per Gli Alimenti

Per coloro che non l'avessero presente, la paglietta per alimenti è quella che viene utilizzata per contenere o appoggiare alcuni tipi di cibi, come ad esempio la frutta nei cesti o la verdura all'interno dei sacchetti. Essa viene impiegata soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.