Come togliere una porta dalle sue sedi senza danneggiarla

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Montare una porta non è certo operazione facile. Occorrono esperienza, perizia e dimestichezza con questo tipo di lavori. Altrettanto difficile è smontare una porta dalla sua sede per sostituirla o ripararla. Il rischio è quello di danneggiarla, con un pesante aggravio dal punto di vista economico. Onde evitare questi spiacevoli inconvenienti, analizziamo ora come togliere una porta dalle sue sedi senza danneggiarla.

26

Occorrente

  • Guanti da lavoro, piede di porco, velo di protezione in plastica, cacciavite, vaselina.
36

In questa guida descriveremo i due passaggi necessari per fare un lavoro davvero ottimale: da un lato, descriveremo come togliere una porta dalle sue sedi, dall'altro forniremo alcuni elementi per mettere in sicurezza anche la struttura dentro la quale era collocata la porta. Per togliere in modo adeguato una porta dalle sue sedi sarà innanzitutto necessario analizzare la natura delle sue cerniere. Esistono infatti vari tipi di cerniere, che possono essere removibili o non removibili, a vite, a carta o invisibili. Il caso più comune è quello che vuole una porta esser provvista di cerniere removibili. In questo caso occorrerà aprire a metà la porta e inserire sotto di essa un supporto pesante per prevenire eventuali cadute. Successivamente, con l'ausilio di un attrezzo denominato piede di porco, dovrete sollevare la porta fino a porla fuori dalle sue sedi. In questo primo caso sarà quindi necessario staccarla dalla cerniera superiore.

46

Effettuata tale operazione, ripetete la stessa azione anche nei confronti della cerniera inferiore, staccando così in modo completo la porta dai tutti i suoi supporti. Ora la porta sarà stata separata dalla sua struttura e dovrà essere adagiata in un luogo sicuro, evitandole al massimo rigature o danneggiamenti. In questa operazione vi consigliamo di farvi aiutare da una seconda persona, soprattutto se la porta è di grandi dimensioni o di peso elevato. Mettete la porta in posizione verticale, avendo cura di proteggere la zona dove essa poggia con un velo di protezione in plastica per non danneggiare il pavimento sottostante.

Continua la lettura
56

Poi staccate le viti della cerniera e verificate che la superficie sulla quale poggiano sia integra e non si sia danneggiata. Esaminate con attenzione ciascuna vite e, ove danneggiata, provvedete alla sostituzione con una nuova. Riattaccate poi le cerniere e lubrificate i cilindri con della vaselina. Con un cacciavite stringete tutte le viti ed assicuratevi che la struttura dentro la quale era inserita la porta sia efficiente ed eventualmente pronta per ospitare una nuova porta. Avrete così effettuato tutte le operazioni necessarie per togliere una porta dalle sue sedi in modo appropriato e senza danneggiarla.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'operazione di smontaggio di una porta dalle sue sedi va sempre effettuata in sicurezza e facendosi aiutare da un'altra persona.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come staccare una porta dai cardini

Quando si ha la necessità di cambiare appartamento o si compiono alcuni importanti lavori di ristrutturazione in casa, può accadere di dover staccare una porta dai cardini. Non sempre, però, si è capaci di avvalersi di un aiuto professionale per staccare...
Casa

Come smontare la porta del forno

La pulizia del forno è un'operazione che periodicamente dovrebbe essere fatta per garantirne una perfetta igiene e una buona efficienza. Per eseguire questa mansione potrebbe essere utile smontare la porta del forno e facilitare così tutte le operazioni...
Casa

Come appendere una ghirlanda alla porta

Una casa accogliente si dimostra fin dall'uscio. Decorarlo con festoni, ghirlande, targhette e simili, per il dì di festa renderà la vostra casa, già dall'esterno, più calorosa. Ma ogni festa vuole il suo addobbo: in alcune occasioni è perfetta...
Casa

Come regolare le cerniere di una porta

Spesso nelle nostre case devono essere eseguite delle manutenzioni per prolungare la vita ad alcuni componenti ed evitare situazioni poco piacevoli ma spesso inevitabili. Il più delle volte in questi casi tendiamo a rivolgerci a un tecnico che sia in...
Casa

Come togliere le macchie di cioccolato dai vestiti

All'interno della presente guida, andremo a parlare di macchie nei vestiti. Nello specifico, come anticipato nel titolo stesso della guida, ci concentreremo nello spiegarvi Come togliere le macchie di cioccolato dai vestiti. Togliere dai vestiti le macchie...
Casa

Come calcolare la pendenza di una porta

Il problema di una porta dal cattivo livellamento è piuttosto frequente. Può verificarsi per diverse ragioni, come nel caso di cedimento dei cardini. Oppure nella circostanza del montaggio di una porta nuova. Calcolare la pendenza di una porta diventa...
Casa

Come smontare la serratura di una porta scorrevole

Le maniglie di una porta scorrevole sono più piccole rispetto a quelle tradizionali. Le dimensioni possono variare a seconda del modello, così come il sistema di montaggio. Per smontare la serratura di una porta scorrevole, il procedimento è in linea...
Casa

Come smontare una porta a libro

Quando si vive in un appartamento dalle dimensioni contenute, fondamentale è sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. Pertanto la migliore soluzione, per quanto riguarda le porte, concerne la scelta di quelle a libro. La porta a libro permette infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.