Come trapiantare l'avocado

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In questa breve guida vi sarà spiegato come trapiantare l'avocado. Per prima cosa andrò a darvi delle informazione più specifiche sull'avocado, così da poter conoscere al meglio questa pianta. L’avocado è un albero da frutto ed è originario di una vasta zona geografica che va dal Messico al Guatemala. Nonostante le origini in Paesi del Centro America questa pianta può essere coltivata normalmente anche nei Paesi Europei.

24

Cosa necessita una pianta di avocad

Come detto in precedenza è possibile coltivare l'avocado anche in un ambiente domestico. Tuttavia è bene sapere che l’avocado necessita di un clima tropicale o sub-tropicale e che per tanto non riesce a sopravvivere a temperature particolarmente rigide. Un albero di avocado può tra le altre cose arrivare a raggiungere a 10-15 metri.

34

Quando si trapianta l'avocado

Come detto in precedenza gli alberi di avocado prosperano in regioni calde nonostante riescano comunque ad adattarsi piuttosto bene. È possibile effettuare il trapianto dell'avocado in diversi periodi dell'anno, tuttavia il migliore resta comunque la primavera, viste le temperature ne troppo freddi ne troppo elevate. Durante il periodo estivo la pianta risulta essere infatti più soggetta ai danni del sole. Nonostante ciò anche durante il periodo estivo possono essere effettuati trapianti se prese le giuste precauzioni, come ad esempio una regolare irrigazione della pianta durante le ore più calde del giorno. Si sconsiglia invece di effettuare il trapianto nei mesi invernali poiché il freddo potrebbe causare diversi danni alla pianta.

Continua la lettura
44

Come si effettua il trapianto

Come detto in precedenza dunque, il miglior periodo per effettuare il trapianto dell'avocado è senz'altro la Primavera. Nello specifico i mesi migliori sono quelli di Marzo e Aprile. Quando si effettua un trapianto dell'albero è bene scavare una buca po' più larga della sfera di radice prestando comunque molta attenzione alla profondità della buca. È assolutamente sconsigliato di effettuare lavori dove sono esposte le radici della pianta. È bene prestare molta attenzione anche alla scelta del sito dove andare ad effettuare il trapianto. Scegliere un luogo dove la pianta è protetta dal gelo e dal vento rappresenta sicuramente un punto a nostro favore. Dopo il trapianto, è bene sapere che l'avocado deve essere innaffiato almeno due-tre volte al giorno. Oltre questo si consiglia di effettuare il trapianto in un punto ben soleggiato e di utilizzare prodotti come l'azoto (almeno un chilo per pianta) nel corso dell'anno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come trapiantare un ulivo da vaso alla terra

L'ulivo è una pianta secolare che ben si adatta in quasi tutto il territorio Italiano. Quasi ogni regione produce oli di ottima qualità da nord a sud della penisola. Qualsiasi sia il cultivar che avete in mente di acquistare, se vi state chiedendo come...
Giardinaggio

Come trapiantare la menta dal semenzaio al vaso

La menta è una pianta erbacea che può avere davvero numerosi utilizzi. Si può usare per creare dei prodotti per l'igiene personale, oppure può accompagnare delle pietanze o delle bevande. Sicuramente averne una piantina a disposizione ha i suoi vantaggi....
Giardinaggio

Trapiantare fiori senza farli soffrire

Chi ama la natura sa benissimo che le piante specie quelle da fiore, sono dei veri e propri esseri viventi e come tali meritano di essere rispettati. I fiori tra l'altro, si riproducono se vivono in condizioni ambientali ottimali, e ciò può avvenire...
Giardinaggio

Come trapiantare i gerani parigini

I Gerani sono dei fiori dai colori variopinti e magnifici. Ne esistono di varie specie e tutte quante necessitano di cura e attenzione. Fra le tante varietà sono presenti quelli parigini! Queste piante vengono coltivate dappertutto e riempono terrazzi...
Giardinaggio

Come trapiantare la begonia

Prendersi cura di piante e fiori è uno splendido passatempo che acquista sempre più appassionati. Pian piano stiamo riscoprendo l'amore per la natura e i vantaggi che possiamo ottenere da essa. Ogni specie ha bisogno del giusto ambiente e di ottime...
Giardinaggio

Come trapiantare l'aloe arborescens

L'Aloe è ormai piuttosto conosciuta, anche se non tutti sanno che ne esistono diverse tipologie. Si è soliti, infatti, pensare a quella che comunemente si chiama "Aloe vera". Nel caso di questa guida, però, parliamo di una tipologia differente, ovvero...
Giardinaggio

Come trapiantare il calamondino

Probabilmente pochi si voi, magari i più esperti in campo botanico, conoscono l'argomento di cui andremo a parlare. Tratteremo infatti del calamondino, che è un ibrido tra due individui del genere Citrus e il kumquat. È una pianta utilizzata soprattutto...
Giardinaggio

Come trapiantare i bulbi

Quando l'inverno ormai si allontana, e la primavera comincia a fare capolino timidamente, ecco che è arrivato il momento di procurarsi i bulbi dei nostri fiori preferiti. Con i loro colori e i loro profumi sono in grado di rallegrare sia una stanza sia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.