Come trapiantare la menta dal semenzaio al vaso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La menta è una pianta erbacea che può avere davvero numerosi utilizzi. Si può usare per creare dei prodotti per l'igiene personale, oppure può accompagnare delle pietanze o delle bevande. Sicuramente averne una piantina a disposizione ha i suoi vantaggi. Vediamo insieme come si può trapiantare la menta dal semenzaio al vaso.

27

Occorrente

  • piantine di menta
  • terriccio
  • vaso
37

Innanzitutto, è bene precisare che non basta spargere i semi nel semenzaio per veder crescere delle piantine di menta. Facendo in questo modo, ci si ritroverebbe colmi di piantine tutte ammassate tra loro e che possiedono delle radici troppo superficiali. Affinché ogni singola piantina possa crescere e svilupparsi nel modo migliore, ognuna di esse deve essere trapiantata dal semenzaio al vaso oppure in piena terra.

47

Quando le piantine del semenzaio saranno alte almeno 10 centimetri, e avranno messo la loro quinta foglia, è il momento di trapiantarle in un vaso più grande. Questa è un'operazione delicata che deve essere eseguita con attenzione. Le radici delle piantine saranno molto in superficie, quindi sarà molto facile sradicarle. Dopo averlo fatto, tutte le piantine devono essere trasportate con molta cura.

Continua la lettura
57

Esse non devono mai essere afferrate per il piccolo fusto, ma sempre per una fogliolina. A questo punto, si deve prendere il vaso, in cui si è deciso di piantare una o più piantine, e lo si deve riempire con un terriccio profondo e umido e con l'aggiunta di un po' di sabbia che lo aiuterà ad essere più drenato. Bisogna fare un buco per ogni piantina che si ha intenzione di trapiantare. I buchi dovranno essere distanti fra loro di almeno 5 centimetri e dovranno essere abbastanza profondi perché possano accogliere le radici delle piantine.

67

Fatto il buco, vi si deve inserire la piantina e con un po' di terriccio lo si deve ricoprire. Si deve pressare il terriccio leggermente con la palettina affinché la piantina resti eretta. Per rendersi conto se si è fatta questa operazione nella maniera giusta, basterà tirare leggermente una fogliolina, se la piantina non si muove vuol dire che il trapianto è riuscito. Adesso non resta che innaffiare le piantine e aspettare che crescano.

77

Questi sono i passi da seguire per trapiantare la menta dal semenzaio al vaso. Si tratta di operazioni molto semplici ma delicate. Ognuna di esse deve essere effettuata tenendo ben presente la fragilità della piccola piantina. Seguendo questa guida, si otterranno delle ottime piantine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la menta in vaso

In questa guida, vogliamo proporre il modo per imparare come poter coltivare la menta, magari sul proprio balcone o perché no anche nel proprio giardino o orto. Cercheremo di analizzare insieme, tutti i singoli passaggi, che occorre eseguire per poter...
Giardinaggio

Menta in vaso: consigli per coltivarla

La menta è una delle erbe curative ed aromatiche più coltivate, ed è molto diffusa specie nell'emisfero boreale ed australe. Si tratta di una pianta che cresce spontanea, e prevalentemente in luoghi umidi. La menta può essere coltivata nel terrapieno...
Giardinaggio

Come preparare un semenzaio

Imposteremo questa guida con l'obbiettivo di andare a spiegarvi, in pochi passi e in maniera molto semplice, come riuscire a preparare un semenzaio. Possiamo incominciare subito, partendo dalla parola semenzaio. Cosa intendiamo con la parola semenzaio?...
Giardinaggio

Come trapiantare le talee di lavanda

La lavanda è una delle piante più gradevoli e graziose, è molto amata per il suo dolce e delicato profumo, per il suo aspetto raffinato e per il suo elegante colore. Coltivare una pianta di lavanda in casa oppure in giardino può essere l'idea migliore...
Giardinaggio

Come fare un semenzaio

Il semenzaio è uno strumento molto utile per praticare il giardinaggio e l'orticoltura. Si tratta in sostanza di creare dei contenitori atti a conservare i semi in attesa che germoglino per poi trapiantarli. In questa guida troverete molte informazioni...
Giardinaggio

Come preparare il semenzaio in casa

Realizzare un semenzaio in casa può risultare più semplice di quanto si pensi e soprattutto molto utile e soddisfacente. Il semenzaio non è altro che un luogo adatto alla germogliazione dei semi e quindi ideale per la prima fase di crescita delle piante....
Giardinaggio

Come allestire un semenzaio

Le piante com'è noto si possono riprodurre in tantissimi modi, e quello più comune è sicuramente per seme in quanto risulta il più semplice e naturale. L'ideale è di disporre quindi di un semenzaio, in cui poter inserire dei semi che si possono acquistare...
Giardinaggio

Come fare un semenzaio in casa

La passione del giardinaggio è sempre più diffusa. A volte con semplici strumenti possiamo realizzare anche un nostro piccolo orto personale, o decorare la nostra casa con delle bellissime piante. Per riuscire ad avere il nostro piccolo spazio verde,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.