Come trapiantare le piantine di pomodoro nell'orto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quella del pollice verde non è solo una semplice passione, ma più che altro una vera e propria attitudine. Esistono moltissime piante che possiamo coltivare anche in casa con pochi passi. In questa guida ci focalizzeremo su un ortaggio in particolare. I pomodori costituiscono un ortaggio rappresentativo dell’alimentazione mediterranea ed in particolare della tradizione italiana. Possono essere coltivati nell'orto o fatti crescere da seme direttamente in vaso, per essere successivamente trapiantati in piena terra. Il raccolto dei pomodori si effettua solitamente in estate poiché la stagione calda favorisce la loro maturazione. Di seguito vediamo insieme come poter trapiantare le piantine di pomodoro nell'orto.

25

Occorrente

  • Terreno soleggiato
35

Preparare il terreno

Condizione molto importante è avere preparato il terreno precedentemente al trapianto. E’ importante che sia già stato nutrito, rastrellato e concimato e che i sostegni delle piantine siano stati predisposti nelle giuste posizioni alle distanze ottimali. Innanzi tutto chiariamo con il garden presso cui effettueremo l’acquisto se desideriamo piantine a crescita determinata o indeterminata. Le piante a crescita indeterminata raggiungono un’altezza abbastanza elevata e vanno dimorate sulla fila ad una distanza di trenta-quaranta centimetri mentre la distanza tra una fila e l’altra deve essere di circa sessanta centimetri. Diversamente, i pomodori a crescita determinata richiedono una distanza di impianto sulla fila di circa trenta centimetri.

45

Preparare i sostegni

Con il coltello da orto praticare delle buchette nella zolla destinata; la dimensione dovrà essere idonea ad accogliere la pianta. Innaffiare l’area prima di dare corso al trapianto. Poiché il pomodoro è una pianta rampicante è necessario prevedere inoltre dei sostegni infilati per bene nel terreno, esterni almeno un metro da terra, che possano sorreggere la crescita delle piante.

Continua la lettura
55

Scegliere il periodo giusto

Chi è intenzionato a coltivare i pomodori a partire dalla semente potrà servirsi di vasetti da utilizzare come semenzai che permetteranno alle piantine di sviluppare radici: il passo successivo sarà trasferirle in vaso o trapiantarle nell'orto. Le piantine devono raggiungere un’altezza di quindici centimetri per essere idonee al trapianto. Il periodo ideale è la primavera e precisamente verso la fine di aprile. Non mi rimane a altro da fare, giunti al termine di questa esaustiva guida, che auguravi sinceramente un buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come trapiantare piantine di barbabietole

La barbabietola è uno di quegli ortaggi poco utilizzati in Italia: il suo uso infatti, si riserva solo nelle preparazioni salate. Pochi sanno infatti, che il suo utilizzo in cucina è variegato e che la barbabietola ha ottime proprietà disintossicanti...
Giardinaggio

Orto in autunno: cosa seminare e trapiantare

Arriva l'autunno e il vostro orto necessita di una ripulita. In estate vi ha dato tante soddisfazioni con zucchine, pomodori, fagioli, uva e quant'altro. Tutte cose che richiedono tanto spazio e cura. Raccolti questi meravigliosi prodotti della terra,...
Giardinaggio

Lavori da fare nell'orto nel mese di Novembre

Se avete il pollice verde e soprattutto se avete deciso di mangiare sano coltivando un orto direttamente nel vostro giardino, saprete sicuramente che ogni pianta, fiore ed ortaggio segue una sua specifica stagionalità. Questo significa che ogni pianta...
Giardinaggio

Come coltivare le melanzane nell'orto

Se ci piace il giardinaggio e vogliamo essere certi che i prodotti che consumiamo siano privi di sostanze inquinanti e cancerogene come i pesticidi, allora potremo pensare di coltivare noi stessi degli ortaggi. Per fare ciò dovremo necessariamente essere...
Giardinaggio

Come piantare le fragole nell'orto

Con l'arrivo della primavera è stimolante svolgere degli hobby all'aria aperta. Il giardinaggio, oltre che divertente, da molte soddisfazioni: allontana infatti lo stress, allunga la vita e dona cibo naturale privo di pesticidi. Molti desiderano scoprire...
Giardinaggio

Autunno: lavori da fare nell'orto e in giardino

Con l'arrivo dell'autunno chi possiede un orto o un giardino, dovrà necessariamente eseguire delle particolari lavorazioni per cambiare le colture adatte a questa stagione. Se non siamo degli pratici di questo settore, generalmente preferiamo affidarci...
Giardinaggio

Come coltivare il basilico nell'orto

La coltivazione del basilico nell'orto di casa può essere un'ottima idea in quanto esso è abbastanza utilizzato nella cucina italiana. Nella ricette estive il basilico si mette praticamente dappertutto: sulla pasta al pomodoro, sulla pizza e nelle insalate....
Giardinaggio

I lavori da effettuare nell'orto in inverno

Anche in inverno l'orto va curato con pazienza e dedizione per garantirsi un florido raccolto. Uno dei lavori più importanti da eseguire è preparare il terreno al riposo della stagione fredda. Ma ci si deve anche dedicare alla coltivazioni invernali:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.