Come Trapiantare Le Piantine Nate Da Seme

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Nella presente guida ci occuperemo di giardinaggio. Entrando più nel particolare, come avrete letto dal titolo attribuito alla guida stessa, ora andremo a spiegarvi Come Trapiantare Le Piantine Nate Da Seme.
Avendo un discreto giardino, vi sarà capitato sicuramente di comprare da un venditore di prodotti per giardinaggio delle bustine aventi dei semi da piantare. Le bustine di semi da piantare nel terreno possono essere molto comode e consentono di scegliere il fiore o il frutto desiderato, scegliendone persino il colore. La comodità di queste piantine da seme sta nel fatto che è facile piantarle anche in piccoli vasi, per tenerle in casa, su un davanzale, o per decorare le stanze dell'appartamento. Una volta cresciute, però, le piantine nate da seme hanno bisogno di spazi più ampi. Una volta che le vostre piante nate da seme si saranno sviluppare in modo abbondante, sarà il momento giusto per andare a trapiantarle all'esterno, in modo tale che esse possano finalmente crescere avendo a disposizione lo spazio giusto, con un'esposizione ai raggi solari adeguata.

28

Occorrente

  • paletta
  • composta o fertilizzante
  • acqua
  • cartone
38

Andiamo a scoprire insieme Come Trapiantare Le Piantine Nate Da Seme.
Esponi lentamente le piantine all'aperto per una settimana, andando in modo progressivo ad aumentare la loro esposizione ai raggi solari. Inoltre, devi effettuare il lavoro in giornate nuvolose o in pomeriggi e sere senza vento e quando non vi è più pericolo di gelate e il suolo è tiepido.

48

Aiutandoti utilizzando una paletta, vai a scavare delle piccole buche aventi una profondità che permettano la sistemazione a pari livello con la precedente sistemazione, precedente al trapianto. Mescola la composta con la terra del fondo oppure introduci una quantità pari a 1 cucchiaino da tè di fertilizzante per ciascuna piantina.

Continua la lettura
58

Ora copri con 5 cm di terra. Riempi d'acqua e lascia che si assorba completamente. Ricordati che le piantine sono pronte per essere trapiantate almeno quando il primo paio di foglie si è sviluppato. Prestando molta attenzione, vai a infilare il trapiantatore nel terriccio, scendendo sotto una fila di piante, sostenendole con la mano libera. In questo modo, le piantine si solleveranno dal vassoio.

68

Separa delicatamente le piantine, conserva il pane di terra delle radici il più integro possibile. Ora avvolgi una striscia alta 5 cm di cartone intorno al gambo delle piantine di ortaggi, per proteggerle delle agrotidi. Metti le piantine nei solchi o nelle buche, riempi questi ultimi e compatta la terra intorno ai gambi.
Ricorda di lasciare metà colletto in maniera visibile. Annaffia generosamente e tieni umido sino a quando le piantine sono abbastanza insediate e mostrano dei segni di crescita.

78

Evita di trapiantarle in giornate troppo calde o troppo fredde, la temperatura è un fattore molto importante da non sottovalutare.
Per concludere vi consiglio approfondimenti, rispetto a ciò che abbiamo sviluppato lungo i cinque passi della guida. Eccovi un link interessante: http://www.baobabs.com/Semi.htm.
Spero che questa guida su Come Trapiantare Le Piantine Nate Da Seme possa esservi utile.

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come trapiantare le piantine di pomodoro nell'orto

Quella del pollice verde non è solo una semplice passione, ma più che altro una vera e propria attitudine. Esistono moltissime piante che possiamo coltivare anche in casa con pochi passi. In questa guida ci focalizzeremo su un ortaggio in particolare....
Giardinaggio

Come piantare un albero partendo dal seme

Piantare e coltivare gli alberi da seme può essere una delle attività di giardinaggio più gratificanti, anche se i semi di un albero spesso richiedono un po' più di preparazione in più rispetto a quelli dei fiori e delle piante più comuni. Nella...
Giardinaggio

Come trapiantare l'aloe arborescens

L'Aloe è ormai piuttosto conosciuta, anche se non tutti sanno che ne esistono diverse tipologie. Si è soliti, infatti, pensare a quella che comunemente si chiama "Aloe vera". Nel caso di questa guida, però, parliamo di una tipologia differente, ovvero...
Giardinaggio

Come travasare le piantine di basilico

Con l'arrivo della primavera cominciano a deliziarci anche i profumi delle erbe aromatiche che crescono negli orti. Il basilico ad esempio è una di queste, ed è proprio in primavera che le piantine devono essere accuratamente travasate. In riferimento...
Giardinaggio

Come trapiantare la menta dal semenzaio al vaso

La menta è una pianta erbacea che può avere davvero numerosi utilizzi. Si può usare per creare dei prodotti per l'igiene personale, oppure può accompagnare delle pietanze o delle bevande. Sicuramente averne una piantina a disposizione ha i suoi vantaggi....
Giardinaggio

Come creare bonsai dal seme

Chi desidera avvicinarsi all'arte del bonsai deve affrontare un percorso lungo e complesso. La cura di un bonsai richiede anni e tanta pazienza. Oltre a ciò, occorre documentarsi sulle tecniche botaniche più appropriate. Ciò che vale per le coltivazioni...
Giardinaggio

Come coltivare il carpino da seme

Il carpino è un albero d'alto fusto che cresce da 15 a 30 metri di altezza, con un ampia calotta e un modello di crescita multi-stelo. La corteccia si presenta sottile, liscia al tatto ed irregolare per il suo fusto scanalato e costolato; le radici sono...
Giardinaggio

Come trapiantare le talee di lavanda

La lavanda è una delle piante più gradevoli e graziose, è molto amata per il suo dolce e delicato profumo, per il suo aspetto raffinato e per il suo elegante colore. Coltivare una pianta di lavanda in casa oppure in giardino può essere l'idea migliore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.