Come trasformare degli pneumatici in fioriere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'arte del riciclaggio è oggigiorno diffusa ed apprezzata. Sempre con maggior frequenza si decide di dare una seconda vita ai materiali di scarto che, con un po' di fantasia, possono essere trasformati in veri e propri oggetti d'arredamento o di utilità. Questa guida vuole spiegarvi nei dettagli come trasformare degli pneumatici usati e in bellissime fioriere colorate che potranno arredare gli interni o il giardino della vostra casa. Il procedimento è semplice e veloce, è sufficiente avere a disposizione tutti i materiali richiesti e tanto spazio libero per dar sfogo alla vostra fantasia e creare la vostra fioriera.

25

Occorrente

  • colore acrilico
  • colla universale
  • compensato
35

Per prima cosa è importante lavare ed asciugare nel modo più accurato possibile gli pneumatici. Per lavarli potete utilizzare del bicarbonato (in sostituzione al comune sapone) in quanto rimuove in modo più efficace le impurità e potrete ottenere una gomma lucida. A questo punto la gomma, una volta asciugata sarà pronta per essere dipinta. Per la pittura potete usare il colore acrilico scegliendo la tinta che più preferite tenendo però ben presente che le colorazioni forti ed intense sono più adatte a coprire il nero del pneumatico. Per ottenere un risultato omogeneo sarà necessario stendere più mani di colore. Alla fine della pittura lasciar asciugare il tutto all'aria aperta per circa ventiquattro ore.

45

Una volta completate queste operazioni dovete creare la base della vostra fioriera. Ricavate un cerchio dal compensato che dovrà avere lo stesso diametro del vostro pneumatico e dipingetelo della stessa tinta che avete scelto per la gomma. Per farlo aderire allo pneumatico potete usare la colla universale; per rendere il tutto saldo dovete evitare di muovere la struttura appena creata per qualche ora (in questo modo avrete la certezza che la colla sia ben asciutta). Se il compensato risulta essere troppo grande prima di procedere a rifilarlo dovete aspettare che il tutto sia perfettamente incollato.

Continua la lettura
55

Al termine di queste operazioni potrete utilizzare le vostre nuove fioriere (dopo aver posto al loro interno la terra concimata) nel giardino o negli ambienti interni della casa. Se volete utilizzarle per uno spazio interno è consigliabile porre al di sotto dello pneumatico un foglio di carta plastificato (se volete cambiarlo periodicamente potete fissarlo con della colla o con il nastro adesivo); questo avrà lo scopo di isolare il compensato dall'acqua che verserete per annaffiare i fiori. Una volta che avrete posizionato all'interno della vostra fioriera il terriccio potete piantare qualsiasi fiore vogliate e creare delle splendide composizioni. In questo modo avete ottenuto in pochissimo tempo e con pochissimo sforzo delle splendide fioriere uniche ed originali contribuendo anche al riciclaggio ed al rispetto dell'ambiente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come trasformare un vaso di terracotta in una lampada

Il metodo fai da te è sicuramente una delle arti più creative del mondo. Se si ha un po' di buona manualità ed un pizzico di fantasia si possono trasformare dei comuni oggetti da riciclare o da gettare via. Con la loro trasformazione si possono realizzare...
Altri Hobby

Come trasformare una foto diurna in notturna

Quando scattate una foto di giorno, il modo più semplice per ottenerla con un effetto notturno, evitando quindi di ripetere lo scatto di sera, è quello di utilizzare il Photoshop. Si tratta, infatti, del miglior programma di grafica computerizzata,...
Altri Hobby

Come trasformare una tenda a binario in una tenda a bastone

Ecco una guida, pratica e veloce, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di imparare come poter trasformare una tenda che è a binario, in una bellissima tenda a bastone, affinché la stessa tenda possa essere molto più semplice da appendere ed...
Altri Hobby

Come trasformare una borsa con il decoupage 3D

Qualche volta si è stanchi della solita borsa e si preferisce avere qualcosa di davvero innovativo. Un'idea può essere quella di decorare la borsa per trasformarla secondo le esigenze del momento. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili...
Altri Hobby

Come trasformare uno zaino in trolley

L'invenzione della ruota, fin dalla preistoria, ha rivoluzionato e consentito il progresso dell'umanità. Questo oggetto circolare, che ruota tutto attorno ad un asse centrale, inizialmente trovava il suo utilizzo per semplificare il trasporto dei materiali...
Altri Hobby

Come trasformare una scatola da scarpe in un portamatite

L'arte del riciclo e del fai da te ci permette di riutilizzare moltissimi oggetti, dandogli una nuova vita! Anche una vecchia scatola per le scarpe può quindi trasformarsi in qualcosa di totalmente diverso e utile. Un'idea creativa e divertente da condividere...
Altri Hobby

Come trasformare un terrario in acquario

Se in casa avete un terrario ed intendete trasformarlo in acquario, potete farlo purché le misure siano adeguate; infatti, è importante sottolineare che specie per i pesci tropicali, deve essere di almeno 60X50X50 riferite rispettivamente ad altezza,...
Altri Hobby

Come trasformare un puzzle in un quadro

Chi ha la passione per i puzzle certamente ama cimentarsi in quelli da moltissimi pezzi. Alcuni puzzle sono estremamente complessi e rappresentano figure molto particolari, ricche di colori e dettagli. Portare a termine un complicatissimo puzzle da migliaia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.