Come Trasformare E Recuperare Una Ciotola Sbeccata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se in cucina avete una ciotola che si presenta sbeccata, ma che vi dispiace buttare poiché nel complesso è capiente e molto ben decorata, potete sfruttarla e utilizzarla in modo funzionale. Molteplici sono infatti le opportunità per riciclarla, per cui ecco una guida con alcuni suggerimenti su come trasformare e recuperare una ciotola sbeccata.

25

Occorrente

  • Vinavil
  • Ciotola da riciclare
  • Pennello
  • Acqua
  • Vernici
  • Flatting
35

Per la trasformazione e il recupero della vostra ciotola sbeccata, che per troppo tempo avete lasciato all'interno di uno stipo della cucina senza sapere cosa farne, ecco come procedere. Innanzitutto avrete bisogno di due ciotole abbastanza capienti; infatti, in una dovrete semplicemente versare della colla vinilica, mentre nell'altra una miscela sempre della stessa colla, ma con l'aggiunta di acqua la cui quantità dovrà essere maggiore di almeno due terzi. Mescolate adesso per bene la miscela e quindi procedete preparando la carta del pane.

45

Prendete infatti degli spezzoni sufficienti per ricoprire l'intera superficie interna ed esterna della ciotola. Successivamente, immergete il pennello all'interno della ciotola contenente la sola colla vinilica, quindi spennellate una prima parte interna. Questo procedimento è fondamentale per rendere la superficie sufficientemente adesiva. Adesso prendete il primo frammento di carta e fatelo diventare a forma di palla tra le mani, quindi, dopo averlo sgualcito per bene, riapritelo pian piano e immergetelo per pochi secondi all'interno della ciotola in cui è presente la miscela di acqua e colla vinilica. Eliminate poi l'acqua in eccesso e cominciate a ricoprire la superficie sulla quale avete già passato la colla non diluita. Proseguite così sul tutta la superficie e poi lasciate asciugare. Infine, dovrete cospargere ancora una volta il tutto di colla vinilica per rinforzare e bloccare la carta in modo definitivo.

Continua la lettura
55

La ciotola sbeccata adesso è stata recuperata e trasformata in modo tale da poterla colorare con delle vernici in base ai vostri gusti o al design impostato in casa. Le possibilità di decorazione sono infatti svariate, poiché potete optare per il finto granito colorandola ad esempio di giallo o di verde, e poi applicare dei puntini di vernice nera per fargli assumente il classico aspetto sale e pepe ed esporla nell'ambiente cucina. In alternativa la potete sfruttare da appoggio su un tavolinetto del soggiorno, optando magari per una colorazione finto legno, usando aniline specifiche del tipo ad acqua e poi del flatting di protezione del colore, atto a renderla lucida e raffinata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare una ciotola di pietra con ranuncoli, sassolini e sabbia

Se volete dedicare un po' del vostro tempo libero al fai da te e allo stesso tempo avete una ciotola in pietra un po' rotta e rovinata che però non volete ancora buttare avete trovato la guida che fa per voi. Infatti nei tre brevi e semplici passi che...
Bricolage

Come creare una candela in ciotola cinese

Se siete dei fervidi appassionati dell'ormai tradizionale metodo del fai-da-te, allora questa guida non potrà che fare al caso vostro. Infatti, nei successivi passi, vi spiegherò come creare, con le vostre stesse mani, una bellissima candela in una...
Bricolage

Come Decorare La Ciotola Del Proprio Cane

Le ciotole per alimenti dei cani sono disponibili di svariati materiali e diverse tonalità di colore. Se dunque il vostro cucciolo ne usa una ad esempio di plastica oppure di metallo, la potete decorare rendendola più vivace e nel contempo con particolari...
Bricolage

Come decorare una ciotola in vetro Natalizia

Se per le festività natalizie intendiamo addobbare la nostra casa con degli effetti decorativi, lo possiamo fare in diversi modi, ovvero con i colori a tempera e ad olio, e utilizzando alcuni attrezzi specifici per il decoupage. In riferimento a ciò,...
Bricolage

Come decorare una ciotola con la carta velina

L'uso della cartapesta è un semplice ma grazioso modo di decorare alcuni oggetti della casa, in modo da renderli più colorati o semplicemente più intonati con il colore dell'arredamento. Sebbene in passato l'uso della cartapesta fosse relegato all'asilo...
Bricolage

Come Dipingere Una Ciotola Di Vetro Con I Colori Ad Alcol

Tra i tanti tipi di colore di cui possiamo avvalerci per dipingere ci sono quelli ad alcol. Sono colori molto liquidi e sono particolarmente trasparenti, che ben si adattano alla decorazione di superfici lisce quali il vetro, la ceramica o la resina....
Bricolage

Come realizzare una ciotola da artista

Avete la passione del fai-da-te e vorreste dare un tocco personale alla vostra tavola? Ecco la guida che fa al caso vostro! Nei successivi passi di questa guida, infatti, vi spiegherò come realizzare una simpaticissima ciotola da artista colorata a mano!...
Bricolage

Come realizzare una ciotola di terracotta

La terracotta è un particolare tipo di ceramica che successivamente alla cottura, presenta dei colori rossicci (tipo mattone), dovuto alla presenza di ossidi di ferro, che contribuisce alla vetrificazione del prodotto e alla sua resistenza all'invecchiamento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.