Come trasformare i piatti di carta in animaletti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quante volte capita, di non avere idee, per far svagare i nostri bambini, oppure di non sapere che gioco fargli fare. Ebbene, c'è da sapere che i nostri bimbi, sarebbero molto felici, facendo più o meno qualsiasi tipo di giochino, con i propri genitori. Ad esempio, possiamo farli giocare, facendoli colorare su un quaderno, con i colori a cera oppure a tempera. Per loro basta davvero poco, per essere felici. Ecco perché, in questa guida ci concentreremo molto, su qualcosa di davvero molto semplice, e simpatico, che può aiutare i nostri bimbi a passare del tempo. Stiamo parlando di creare degli animaletti, con dei piatti di carta. Ebbene si, oltre che a poter creare animaletti, attraverso cartoncini, oppure pasta di sale, possiamo crearli anche tramite, piatti di plastica utilizzati. Ecco perché tramite questa guida, vi illustreremo, attraverso una serie di passaggi molto facili da intuire, e molto completi, come trasformare i piatti di carta in animaletti.

25

Occorrente

  • Piatti di plastica
  • Forbici
  • Penna o matita
  • Colori a tempera
35

Ecco, che dopo esserci procurati tutto l'occorrente che ci serve, possiamo iniziare finalmente, il nostro piccolo lavoro. Chiaramente, quella che vi andremo a spiegare, è semplicemente una guida, che farà riferimento soltanto ad alcuni tipi di animali. Una volta che avrete imparato la tecnica, e capito come fare, vi verrà semplicissimo ricreare anche altri animali.
Ma andiamo a vedere adesso, come creare un leoncino, con i nostri piatti di carta. Quindi, per prima cosa, andremo a creare la criniera, che andremo ad attaccare successivamente. Dunque, prendiamo la parte centrale del piatto, e cominciamo a ritagliare, a forma di nuvoletta, un pezzo di plastica. A questo punto, una volta ottenuta la criniera, dovremo andare ad incidere un taglio a metà più o meno del pezzo ottenuto. Questo farà si che potremo incastrare la criniera al corpo.

45

Successivamente, utilizzando un altro piatto, dovremo cominciarlo a ritagliarlo, a forma di leone. Per poterlo tagliare in maniera più precisa, e soprattutto, con la forma del nostro felino, potremo aiutarci disegnando prima sul piatto. Quindi, con una penna o una matita, tracciamo delle linee, che più o meno riprendano quelle del leone. Successivamente, potremo iniziare a ritagliare seguendo le linee, da noi appena tracciate.

Continua la lettura
55

Una volta, ritagliato tutto il busto del leoncino, potremo inserire, nella parte superiore, la criniera che abbiamo precedentemente ottenuto. A questo punto, il nostro leoncino di plastica è pronto, non resterà nient'altro che colorarlo, con dei colori a tempera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare dei simpatici animaletti di cartoncino

Per creare dei simpatici animaletti di cartone, bisogna usare il cartoncino bristol colorato, reperibile in tutte le cartolerie. In alternativa, si possono riciclare i rotoli della carta igienica o i bicchieri di cartoncino. Questi materiali, già pronti...
Altri Hobby

5 animaletti divertenti con i tappi di plastica

Il riciclo di oggetti usati viene spesso definito creativo; infatti, si può realizzare di tutto e con qualsiasi oggetto. Oltre ad originali e sfiziose decorazioni per la casa, si possono anche creare gadget e giocattoli per i bambini. In questa lista,...
Altri Hobby

Come realizzare animaletti pasquali

Per la gioia dei bambini, durante il giorno di Pasqua, non c'è niente di meglio che coinvolgerli per creare dei simpatici animaletti (come un pulcino ed un coniglietto) e, in primo luogo, sarà importante sottolineare che saranno necessari soltanto pochi...
Altri Hobby

Come realizzare originali animaletti con le caramelle gommose

Piccole e semplici creazioni golose possono essere delle vere e proprie opere d'arte. In questo articolo ci occuperemo di conoscere come realizzare degli originali animaletti con le caramelle gommose. Queste celebri caramelle possono essere realizzate...
Altri Hobby

Come intagliare animaletti di legno

L'arte di lavorare il legno è molto antica e si perde nel tempo. I primi oggetti di legno risalgono alla preistoria ed erano utilizzati come utensili. Ancora oggi gli utensili di legno hanno il loro fascino e sono molto utili, specialmente in cucina....
Altri Hobby

Come realizzare animaletti in pasta di zucchero

Quante volte vi è capitato di dover preparare una torta di compleanno per i vostri bambini e non sapere proprio come decorala? In questo caso, esistono varie idee da utilizzare, come per esempio le decorazioni realizzate con la pasta di zucchero. Una...
Altri Hobby

Come trasformare una borsa con il decoupage 3D

Qualche volta si è stanchi della solita borsa e si preferisce avere qualcosa di davvero innovativo. Un'idea può essere quella di decorare la borsa per trasformarla secondo le esigenze del momento. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili...
Altri Hobby

Come fare dei piatti in legno

Per gli amanti del bricolage o di quelli del fai da te, creare con le proprie mani degli oggetti non è solo un'impresa. Diventa una soddisfazione. L'ispirazione nasce spesso dal mondo esterno. Basta guardare qualcosa facilmente in vendita per spremere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.