come trasformare i tappi del dentifricio in chiusure per bigiotteria

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Amate raggruppare tutti gli oggetti da riciclo per dargli nuova vita con creazioni di estrema originalità? Bene, allora questa guida potrebbe proprio fare al caso vostro poiché, daremo qualche idea particolare e originalissima su come trasformare i tappi del dentifricio, nello specifico i tappi a vite, per usarle come chiusure per la bigiotteria. Si tratta di un'idea davvero molto particolare e, al tempo stesso anche molto funzionale. Con estrema facilità sarà possibile aprire e chiudere collane e braccialetti. Ecco quindi come sbizzarrirvi con le chiusure del dentifricio.

24

Per la realizzazione di questo progetto avremo bisogno, naturalmente, di un tubetto di dentifricio con il tappo che si avvita. Una volta che avete terminato il dentifricio prendete un paio di forbici con la punta bene appuntita e tagliate via la parte superiore dal tubetto che conteneva il dentifricio. A questo punto non vi resta che lavare accuratamente sia la parte superiore che avete appena ritagliato che il cappuccio a vite, soprattutto la parte interna che potrebbe essere sporca di dentifricio. Fatta questa operazione potete finalmente procedere con la creazione del vostro oggetto.

34

Fermo restando che l'dea del tappetto che si avvita potrebbe essere adottato anche per altri progetti, vediamo in questa sede, come realizzare una semplicissima collana con perle (anche di carta pesta) molto grosse. Infatti, dopo avere realizzato la collana, prendete l'ultima perla e la parte superiore del tubetto che avete appena ritagliato dal tubetto stesso. Considerando che l'ala circolare potrebbe risultare molto larga, rimpicciolitela con le forbici, fino a che avrà una superficie tale da potere essere incollata perfettamente sulla perla. Per svolgere la funzione di incollaggio potete adoperare della praticissima colla a caldo, veloce e impeccabile per lo svolgimento di questo tipo di operazione.

Continua la lettura
44

Per quanto riguarda il secondo capo della collana, fate nel modo seguente: prendete il cappuccio che si avvita e, con l'aiuto di una spilla o di un ago per la lana realizzate un forellino esattamente al centro del tappetto. Per una operazione molto più pratica, potete arroventare la punta della spilla, così da creare il foro in maniera praticamente immediata. Realizzato il forellino potete inserire il capo del filo che termina la collana. Dovrete inserire il filo dalla parte esterna del tappo all'interno, fate scorrere il filo fino a permettere la realizzazione di un nodo che ostacolerà la fuoriuscita del filo stesso. Potete anche decidere di inserire all'interno del tappetto un filo di colla a caldo per fermare perfettamente il filo. Avvitate il tappetto all'altra estremità ed ecco pronta la vostra collana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Trasformare Tappi Di Yogurt In Decorazioni Incise

Se avete presente i tappi di carta stagnola oppure di plastica che si trovano sopra i vasetti dello yogurt, vi forniamo un piccolo consiglio. La prossima volta che mangerete uno yogurt vi invitiamo di non gettarli via, perché in questa semplice ed esauriente...
Bricolage

Come realizzare chiusure con bottiglie di plastica

Ovunque ci troviamo, vediamo bottiglie di plastica, abbandonate in ogni dove. Lo smaltimento della plastica è un problema che negli ultimi anni ci sta preoccupando seriamente, in quanto si tratta di un materiale non biodegradabile (tutte le aziende stanno...
Bricolage

Come costruire una sac à poche col tubetto di dentifricio

Benvenuti in questa guida su come costruire una sac à poche col tubetto di dentifricio. Può sembrare impossibile o difficile, ma se avete un po' di fantasia, in realtà è molto semplice e veloce, proprio come questa guida in cui troverete passo passo...
Bricolage

Come fare una collana con i tappi di bottiglia

Lo stimolo e sviluppo della creatività è una grandissima risorsa per creare degli oggetti assolutamente originali ma soprattutto, per tenere sempre in perfetta forma la nostra abilità artistica. In questa guida ci occuperemo di dare alcuni consigli...
Bricolage

Come bucare i tappi delle birre

Molti lavori di bricolage prevedono l'utilizzo di materiali insoliti, ma comunque facilmente reperibili. Tra questi, menzione d'onore va ai tappi delle birre, elementi metallici e variopinti utilizzati per creare bigiotteria o phonestrap, ma anche per...
Bricolage

Come realizzare un tappeto da esterno con i tappi di sughero

Chi è appassionato dell'arte del fai da te lo sa benissimo: con la fantasia è possibile raggiungere qualsiasi obiettivo e recuperare qualsiasi oggetto che non si utilizza più nella sua mansione principale. L'arte del riciclaggio creativo infondo è...
Bricolage

Come riutilizzare i tappi di sughero

Hai una grande "collezione" di tappi di sughero? Ti sei stufato di tenerli lì a prendere polvere e sei intenzionato a gettarli ai primi cassonetti che ti capitano a tiro? FERMO SUBITO! Molti non ci pensano, ma i tappi di sughero hanno un valore e possono...
Bricolage

Come riciclare i tappi di bottiglie

Ormai il riciclo è sempre più presente nella nostra vita di tutti i giorni, e rappresenta il modo di oggi di fare ecologia evitando inutili sprechi. Infatti sono moltissime le creazioni che si possono ottenere semplicemente riutilizzando oggetti che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.