Come trasformare i vecchi copertoni in uno sgabello

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Qualche volta si gira per negozi e bancarelle alla ricerca di vecchi oggetti da riciclare per arredare la propria casa o per fare un regalo ad un amico. Un oggetto abbastanza rivalutato con il riciclo è sicuramente il vecchio copertone dell'auto. Esso con un po' di fantasia si può trasformare in: fioriere, cucce per i cani ed anche sgabelli e tavoli. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come è possibile realizzare uno sgabello con i copertoni, un pannello di legno ed un po' di gomma piuma.

27

Occorrente

  • 2 copertoni
  • 1 pannello in MDF
  • un foglio di gommapiuma spessa almeno 5 centimetri
  • tessuto colorato
  • forbici
  • graffatrice
  • pennarello o matita
  • primer trasparente per plastica
  • vernice acrilica spray
  • vernice acrilica in barattolo
  • collante per gomma
37

All'inizio bisogna procurarsi due copertoni per auto della stessa misura. Successivamente bisogna lavarli e pulirli accuratamente con una spazzola morbida per rimuovere le tracce di sporco. Poi, si devono poggiare i copertoni su dei fogli di giornale per proteggere la base di lavoro. In seguito si deve spruzzare sulla superficie esterna delle gomme un aggrappante trasparente. Quest'ultimo è un prodotto specifico per la plastica che consente la successiva adesione del colore. Quando i copertoni sono asciutti bisogna spruzzare uno strato di vernice per mascherare le eventuali imperfezioni.

47

È opportuno utilizzare il colore nero metallizzato per accentuare la tonalità dei copertoni. Si aspetta
che si asciuga e poi con un piccolo rullo si colora la parte in rilievo del battistrada con una vernice acrilica di colore diverso dal nero. Quando si utilizza il rullo bisogna fare attenzione a non impregnarlo troppo con il colore, altrimenti si corre il rischio che la vernice cola negli incavi del battistrada e copre il disegno. Dopo che i due copertoni si sono asciugati bisogna posizionarli uno sull'altro e fissarli tra loro con uno strato abbondante di collante per gomma.

Continua la lettura
57

Adesso si deve realizzare la seduta; per fare ciò si può adoperare un pannello di fibra di legno a media densità robusto e abbastanza economico. Si deve disegnare sul legno un disco che ha lo stesso diametro del copertone. L'operazione di taglio è abbastanza delicata; essa si può fare con una sega circolare o con un seghetto alternato. Dopo che è stato tagliato si deve fissare sulla striscia di gommapiuma; bisogna disegnare la circonferenza e, con le forbici, eseguire un taglio inclinato per cominciare a creare la caratteristica forma a collinetta.

67

Ora si deve disegnare e ritagliare sul tessuto un disco che ha un raggio dieci centimetri più grande della seduta. In seguito si appoggia sul retro del tessuto prima il cuscino di gommapiuma e poi il disco. Si ripiegano verso il centro del disco i margini della stoffa e, utilizzando una graffatrice, si fissano al disco. Per avere la stoffa ben tirata si deve premere sul legno per schiacciare la gommapiuma e graffare la stoffa ben aderente. Quando è stato ultimato il lavoro si lascia tornare la gommapiuma alla sua forma originaria; essa si espande e porta in tensione la stoffa. Poi, con il collante si fissa la seduta ai copertoni e lo sgabello è pronto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

10 idee per trasformare in pochi passi i tuoi vecchi mobili

Prendere casa, si sa, è un'occasione importante e curare i minimi dettagli è d'obbligo. Scegliere l'arredamento giusto, definire un design ed esprimere il proprio gusto all'interno della casa può essere tanto complesso quanto divertente. Purtroppo...
Bricolage

Come Rivestire Uno Sgabello

Molte volte ci ritroviamo in casa degli oggetti che si sono degradati con il tempo o che non vanno più bene con l'arredamento esistente. In alcuni casi potremo evitare di buttarli per sistemarli, personalizzarli e adattarli al nostro arredamento. Uno...
Bricolage

Come costruire uno sgabello in legno

Riuscire a realizzare un oggetto utile e bello al contempo attraverso il bricolage è forse l'obiettivo cui più agognano le persone che amano il fai-da-te. Uno dei più semplici oggetti da realizzare con il legno è lo sgabello, una piccola sedia senza...
Bricolage

Come decorare uno sgabello con il decoupage

La parola decoupage viene dal francese decouper che significa ritagliare. Si tratta di una tecnica per la decorazione di oggetti con ritagli di carta o di illustrazioni che vengono incollati e poi ricoperti con diversi strati di vernice o lacca. Il procedimento...
Bricolage

Come dipingere e decorare uno sgabello in legno

Avete in casa uno sgabello di legno grezzo?! Desiderate rinnovarlo per abbinarlo con gusto agli ambienti domestici?! O ancora, volete inserirlo nella cameretta dei vostri bambini piena di personaggi dei cartoons e stencil colorati?! Questa guida è ciò...
Bricolage

Come realizzare uno sgabello da bar

Oggi le cucine hanno forme disparate; i moderni architetti riescono a posizionare in pochissimo stazio una serie infinita di accessori. Infatti, attualmente si presta più attenzione all'utilizzo degli spazi. Ad esempio in molte cucine, oltre a tutti...
Bricolage

Come riciclare i vecchi pneumatici

Da qualche anno a questa parte sta impazzando la moda per il fai da te. Anche i vecchi pneumatici, quelli che avete tolto dalla vostra autovettura perché consunti e usurati, possono essere riutilizzati per innumerevoli usi dando loro una nuova vita....
Bricolage

Come fare decoupage e scrapbooking con vecchi giornali

Spesso in casa, nelle cantine o nelle soffitte, possiamo trovare molti oggetti e materiali che non ci servono più. Anziché buttarli, possiamo inventare modi originali e creativi per riciclarli e trasformarli in oggetti nuovi e anche utili. Sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.