Come trasformare la testiera del letto in un elegante appendiabiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter trasformare la testiera del letto, in un elegante appendiabiti. Se abbiamo deciso di rimodernare la nostra camera da letto, ma non sappiamo ancora cosa fare con la testiera del letto, ecco che questa guida, ci darà una seria mano a trovare una soluzione per trasformare la nostra testiera del letto, in un elegante portaabiti, che potremo tranquillamente sistemare nell'ingresso del nostro appartamento. Questa soluzione è parsa del tutto ottimale, per poter riciclare un pezzo d'arredamento che altrimenti sarebbe finito in una qualche discarica. Pronti per iniziare? Buon lavare e buon divertimento!

26

Occorrente

  • Testiera del letto
  • trapano
  • accessori di ferramenta (viti, tasselli, ecc.)
  • cacciaviti
  • metro
  • ritagli di legno e/o metallo
  • ..... un po' di FANTASIA
36

Può infatti capire di trovarsi dinanzi alla decisione sul cosa fare della tastiera del nostro letto matrimoniale e con il metodo del fai da te, potremo fare tutto ciò che la nostra mente e fantasia ci chiederà! La soluzione che abbiamo adottato, ci permetterà sia di riciclare il pezzo, che di evitare che finisse depositata magari in soffitta o magari gettato via, perché inutilizzato. Con un po' di fantasia, alcuni ritagli di legno e metallo trovati in cantina ed in garage, abbiamo trasformato la testiera in un elegante portaabiti da ingresso, che ci aiuterà a rendere il nostro appartamento del tutto originale e perfetto, rispetto agli altri!

46

La prima cosa che dobbiamo fare è quella della sistemazione e cioè la testiera deve essere posta in piedi, appoggiandola sul lato più corto e dovremo anche fissarla al muro, mediante l'aiuto di due tasselli. Poi abbiamo aggiunto un portaabiti estensibile, quello che sembra una sorta di molla, a quattro posti. A questo punto, nel caso volessimo, potremo anche inserire uno specchio. Per farlo non dobbiamo far altro che applicare un pannello davanti alla parte appesa al muro, trasformandolo di fatto in un piccolo armadio.

Continua la lettura
56

Subito dopo possiamo acquistare uno specchio sagomato e lo dobbiamo fissare al pannello. Dopo di questo, potremo anche pensare che magari questo pannello può anche diventare una porta ed allora per realizzarla, dovremo applicare due cerniere ed una chiusura a calamita. Così facendo avremo ottenuto, da una semplice testiera, un armadietto portaabiti di cui andiamo fieri. Come posiamo vedere, in pochi passi ed in poco tempo, potremo davvero creare cn le nostre mani e con il metodo del fai da te, degli strumenti per il nostro appartamento, che farà, di certo, invidia alle nostre amiche e parenti!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con un pò di fantasia abbiamo ottenuto un ottimo risultato

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Una Testiera Da Letto Con Le Porte

Con la testiera puoi dare il tuo tocco personale non solo al tuo letto ma anche all'intera camera. Il nostro assortimento include testiere impiallacciate o in legno, molte delle quali hanno anche pratici ripiani dove puoi appoggiare un libro, una foto,...
Bricolage

Come creare una testiera da letto con cuscini

Se intendete rinnovare la testiera del vostro letto in modo originale, colorato e sopratutto economico, potete prendere spunto dall'idea di creare, per esempio, una testiera con dei cuscini. Si tratta di un progetto da cui potete prendere spunto e imparare...
Bricolage

Come restaurare una testiera del letto in massello

Quando si ha in casa un mobile antico e di un certo pregio, nonostante gli anni che passano si preferisce spesso non buttarlo, ma tenerlo come un prezioso ricordo, soprattutto se esso è stato tramandato da un parente che non c'è più. Ogni tanto però...
Bricolage

Come realizzare una testiera del letto col compensato

Riuscire a realizzare parte dell'arredamento di casa con le proprie mani, dona molto soddisfazione e consente di avere l'esclusiva dato che si tratta di pezzi unici. I complementi d'arredo da potere creare senza necessariamente richiedere l'intervento...
Bricolage

Come Creare Una Finta Testiera Del Letto Con La Pittura A Tampone

Ormai tutti i letti, da quando sono stati inventati sono forniti di testiera, un elemento utile e anche decorativo. Difatti ne esistono di diverse forme e dimensioni, pensate per ogni tipo di intelaiatura e struttura. Se il letto che hai a casa è sprovvisto...
Bricolage

Costruire un elegante letto con comodini

Di letti in vendita ne esistono ormai per tutte le esigenze, disegnati secondo i più svariati stili e adatti a soddisfare chiunque. Ma non sempre è così, infatti alle volte bisogna accontentarsi di quello che si trova oppure, come fece Ulisse per il...
Bricolage

Come creare una Testiera Da Letto Con La Carta Da Parati

Ci sono complementi d'arredo non necessari, la cui presenza o assenza è però capace di cambiare completamente l'estetica di una stanza. È il caso della testiera nella camera da letto, dettaglio che non passa di certo inosservato, poiché in grado di...
Bricolage

Come trasformare un vecchio letto in una poltrona

Avete mai pensato di realizzare interamente con le vostre mani un divano o una poltrona per arredare il vostro salotto? Questa allora è la guida che fa per voi. Vi basterà procurarvi materiali poveri, anche di scarto. Il materasso di un vecchio letto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.