Come trasformare un barattolo di latta in una giostrina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Diciamo la verità, tutti da piccoli avevamo i nostri giochi preferiti dai quali non ci staccavamo mai e poi mai. Ogni bambino vorrebbe poter giocare ad esempio con i cavallucci delle giostre. Un gioco che trasuda magia, lascia spazio ai sogni, in cui la fantasia può prevalere su ogni altra cosa e avere libero sfogo. Se desideri far felice il tuo bambino e allo stesso tempo passare un po’ di tempo, questa guida ti spiegherà come costruire proprio una simpatica giostrina coinvolgendo nelle operazioni anche il tuo bambino. Segui attentamente e con pazienza ogni passo e riuscirai a trasformare un comune barattolo di latta proprio nella giostrina che tanto desideri.

25

Occorrente

  • Un barattolo di latta (pelati piccoli)
  • cartoncino Bristol bianco, blu
  • carta vellutata rosa
  • carta crespata viola
  • pizzo bianco
  • vinavil
35

Divertiti insieme al tuo bambino realizzando una bellissima e sopratutto colorata giostra con i cavalli. Purtroppo l'esecuzione di tale giostra richiede però un po' di pazienza ma il risultato sarà sicuramente d’effetto te lo assicuro! Inizia il tuo lavoretto disegnando quattro cavallini su un cartoncino bianco (vedi il modello proposto in figura). Una volta disegnata la sagoma, potrai coinvolgere anche il tuo bambino facendogli colorare i cavallucci con i pennarelli. Tu nel frattempo potrai preparare il corpo della giostra.

45

Fatto ciò, adesso sul cartoncino blu disegna un cerchio di circonferenza maggiore di quella del barattolo. Questo dovrà essere il tetto della giostra, per cui ora ritaglia la sagoma disegnata e pratica un taglio lungo il raggio del cerchio. Sovrapponi poi le due parti così da formare un cono e infine pinzale bene insieme. Adesso ritaglia un rettangolo di carta vellutata rosa (o del colore che più ti aggrada) della grandezza sufficiente a ricoprire la parte esterna del barattolo.

Continua la lettura
55

Dopo aver terminato questa operazione, siamo arrivati quasi alla fine del nostro lavoretto. Adesso spalma bene il barattolo di vinavil e incolla il rettangolo di carta. Successivamente incolla il tetto (il cono precedentemente costruito) sulla parte aperta del barattolo, spalmando il bordo di vinavil.
Sfrangia attentamente il bordo del tetto della giostrina e ripiegalo in modo da poter pinzare i cavallini appendendoli ad una strisciolina di cartoncino.
Infine completa il lavoretto incollando il pizzo bianco sull'orlo frastagliato del tetto e sul bordo inferiore della base. Et voilà, ecco qua pronta all’uso la tua giostrina, ora tu e il tuo bambino potrete godervi il frutto del vostro lavoro, divertendovi con un gioco immortale, che da sempre fa sognare grandi e piccini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come trasformare un barattolo di vetro in un kit da cucito

Eccoci qui pronti e carichi, per proporvi un altro interessante articolo, mediante il quale essere in grado di capire come poter trasformare, nel modo migliore e semplice possibile, un barattolo di vetro, in un kit da cucito. Il fai da te e il bricolage...
Bricolage

Come trasformare un vecchio secchio di latta

La creatività è qualcosa che nasce con noi e non c'è limite né confine che possa bloccarla. Se sei una persona creativa, guardi le cose con un altro occhio, ovvero riesci a vederle in modo diverso dagli altri e trovi utilizzi alternativi per qualsiasi...
Bricolage

Come costruire una giostrina per neonati

Con l'arrivo di un neonato ci si rende conto che gli oggetti e le attrazioni non sono mai abbastanza. Per questo motivo ci ritroviamo, anche contro le nostre intenzioni, la casa piena di giocattolini, giostrine, pupazzetti e attrazioni varie sparse qua...
Bricolage

Come decorare un barattolo di conserva con giacinti e ginestra

Molti oggetti che sono in casa spesso vengono gettati perché privi di valore o inutili. Il barattolo di conserva vuoto detiene, forse, uno tra i primi posti. Infatti, cosa si può fare con un barattolo di latta? Con un po' di fantasia questo oggetto...
Bricolage

Come riciclare i barattoli di latta in modo creativo

I barattoli di latta sono ottimi per essere riciclati e trasformati in maniera creativa. Si pensi ad esempio ai barattoli dei pelati, della frutta sciroppata oppure dei legumi, tutti questi possono diventare qualcosa di eccezionale. Prima di darli in...
Bricolage

Come realizzare un portaoggetti con i barattoli di latta

Al giorno d'oggi per salvaguardare l'ambiente e nel contempo risparmiare, si cerca di riciclare materiali di qualsiasi genere, per creare oggetti utili soprattutto per la casa. Un esempio sono i barattoli di latta che ormai troviamo dappertutto e contengono...
Bricolage

Come decorare una giostrina per bambini con animaletti in legno di balsa

Per far divertire un bambino basta veramente poco, un po' di fantasia e molta creatività. Si possono così realizzare degli splendidi giochi con cui far divertire i nostri bimbi, come ad esempio una giostrina creata da noi e personalizzata per nostro...
Bricolage

Come bucare i tappi di latta

Il riciclo creativo sta avendo un vero e proprio successo. Sempre più persone infatti decidono di riutilizzare materiali difficilmente smaltibili o semplicemente da buttare per realizzare delle creazioni originali e uniche per la loro casa. Questo permette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.