Come trasformare un contenitore in un portabiscotti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

il fai-da-te, il bricolage, il riciclaggio, sono tre modi per permetterci di creare oggetti, ma anche mobili, risparmiando il più possibile. Può essere ancora considerata una pratica rilassante o da fare con i propri figli, rendendola allo stesso tempo educativa. È sempre più di moda e anche nel web si trovano numerosi tutorial e guide che possono aiutarci a reinventare oggetti che, invece, avremmo gettato nella spazzatura. In questa guida vedremo, ad esempio, come trasformare un contenitore in un portabiscotti.

25

Occorrente

  • Un contenitore
  • Pennarelli indelebili o colori per vetro
  • Carta regalo
  • Forbici
  • scotch
  • Eventualmente degli stickers
  • Uno-due fogli di carta forno
  • Nastri o fiocchi regalo
35

Come prima cosa dovete scegliere il contenitore. Deve essere capiente, ovviamente, non deve avere graffi, usure, che possano anche compromettere la tenuta dei biscotti per infiltrazioni di polveri e umidità. Indicati per questi lavori sono, infatti, i barattoli di vetro, le scatole di latta e i contenitori di plastica. Lavate il contenitore accuratamente. Detersivo per piatti, spugnetta e acqua calda sono una combinazione perfetta. Asciugatelo per bene con l'aiuto di un canovaccio e, magari, lasciatelo asciugare per qualche ora.

45

Potete, ovviamente, decorarlo se volete. Utilizzando appositi colori e pennelli, disegnateci sopra quello che più vi piace. O scriveteci. Lasciate poi asciugare per un tempo di circa 30-40 minuti. Potete anche foderarla con della carta da regali, applicarci degli adesivi. Qualsiasi cosa che possa dare colore e brio alla vostra nuova scatola per biscotti. Potete trovare tutto il necessario ai supermercati, nei negozi di cartoleria e anche sul web. Vi basterà solo dare sfogo alla vostra fantasia!

Continua la lettura
55

Le decorazioni, ovviamente, possono essere applicate anche al coperchio del vostro barattolo. Potete rivestirlo con della carta da regalo, disegnarci sopra con i pennelli o con i pennarelli adatti. O anche realizzare delle coperture in stoffa o con l'uncinetto. Altra idea potrebbe essere quella di attaccarci degli addobbi. Quelli che più vi piacciono. Possono essere delle figurine tridimensionali dei cartoni animati, ad esempio. Se avete bambini, qui vi saranno incredibilmente di aiuto nella scelta e nel proporre le più svariate idee! Oppure, potete utilizzare anche l'arte del decoupage. Per queste cose dovrete utilizzare, quindi, della colla a presa rapida o a caldo. Potete foderare il contenitore anche all'interno, con qualche foglio di carta da forno. La dovrete, poi, sostituire ogni due settimane circa. Altra cosa importante è quella di sistemare il vostro portabiscotti in un luogo fresco e asciutto. Oppure in un armadietto della vostra cucina, purché privo di umidità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un contenitore riciclando uno scatolone

L'arte del fai fa te e del riciclaggio permette sempre di recuperare dei vecchi oggetti per dar vita a delle nuove creazioni, a volte anche molto utili. È questo il caso di un vecchio scatolone, che può essere riciclato per realizzare un contenitore....
Bricolage

Come creare un contenitore usando tappi di plastica

Se abbiamo bisogno di un piccolo contenitore per minuterie come ad esempio accessori da cucito o pillole, possiamo realizzarlo in un modo semplice, originale e funzionale; infatti, si tratta di riciclare i tappi di plastica a vite e seguire poi delle...
Bricolage

Come decorare un contenitore di giocattoli

Un contenitore adibito per raccogliere i giocattoli dei propri bimbi è fondamentale per mantenere in ordine la loro cameretta. Ma il contenitore, usando un pizzico di estro e fantasia, può benissimo diventare un elemento d'arredo. Tanti anni fa si usavano...
Bricolage

come realizzare un contenitore a forma di pirata

Se desiderate far felice i vostri bambini, potreste fare insieme a loro un lavoretto semplice da realizzare con le vostre mani, utilizzando magari materiale di riciclo. L'idea descritta qui di seguito prevede infatti la creazione di un contenitore a forma...
Bricolage

Come Realizzare Un Piccolo Contenitore Per Il Potpourri

Molte volte il potpourri, ovvero quella miscela di fiori, foglie e bastoncini profumati, viene regalato da solo o con altri doni. Spesso però non si ha un recipiente adatto dove poter mettere tutte queste cose e bisogna arrangiarsi in qualche maniera....
Bricolage

Come creare un contenitore per fiori secchi

Capita spesso di ricevere dei fiori e decidere di farli seccare. Questa è un'idea davvero carina e va realizzata seguendo una tecnica specifica. Una volta secchi occorre passare alla decorazione e infine trovare una collocazione giusta. Per completare...
Bricolage

Come realizzare un pouf contenitore con materiali di recupero

Per arredare la nostra casa, possiamo sfruttare molti materiali di recupero tra i più svariati, per poi realizzare alcuni complementi di arredo molto eleganti e soprattutto funzionali, come ad esempio un pouf contenitore illustrato in figura. A tale...
Bricolage

Come fare dei portatovaglioli con un contenitore di plastica

Apparecchiare la tavola è senza alcun dubbio una formula facilissima. Non serve seguire una rigida etichetta. Ma, è fondamentale scegliere i complementi adatti per ogni occasione. Inoltre, per dare un'impronta originale e un tocco di insolita eleganza,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.