Come trasformare un libro in un porta eReader

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se il vostro passatempo preferito è la lettura, ecco una guida interessante e creativa, che vi permetterà di coniugare l'amore per i libri e quello per la tecnologia. Infatti, nei passi a seguire, scoprirete come trasformare la copertina di un vecchio libro, in un modernissimo, ma elegante, porta eReader. In questo modo, potrete portare in giro con voi il vostro eReader, che però avrà le sembianze di un vecchio libro. Sarà un progetto creativo e molto stimolante, che potrà anche trasformarsi in un'originale idea regalo per un caro amico. Vediamo dunque come procedere.

26

Occorrente

  • Taglierino
  • forbici
  • colla
  • cartone
  • vecchio libro
  • stoffa
  • ferro da stiro
36

Per prima cosa, create gli scomparti del porta eReader. Aprite il libro alla metà e, al fine di evitare di incidere anche la parte sottostante della copertina del libro (per intenderci, quella che dovrà contenere gli accessori), posizionate un pezzo di cartone sotto l'ultima pagina che dovrete tagliare. Sulla prima pagina delineate, con matita e righello, lo scomparto per il vostro eReader, lasciando almeno 1 mm di bordo attorno al contorno della pagina e dalla rilegatura, dopodiché, utilizzando il taglierino, tagliate l'area, prelevate le pagine e buttatele via. Adesso, delineate gli scomparti sull'ultima pagina: uno piccolo per contenere la penna ed uno più grande per il caricatore.

46

Successivamente, incollate insieme le pagine del libro che si trasformerà in un bellissimo porta eReader. Dopo aver fatto ciò, posizionate dei pesi sul libro e lasciatelo asciugare per tutta la notte. Una volta asciutto, prendete il taglierino e rifinite eventualmente tutti gli angoli irregolari, quindi foderate il libro. Non preoccupatevi se non avrete ottenuto un lavoro esteticamente perfetto: infatti, andrete a ricoprire il libro con la stoffa. Se disponete di una stoffa sottile, non utilizzate la colla liquida per rivestire il vostro porta eReader, poiché potrebbe rovinare il tessuto ed il lavoro finale. Applicate la colla al libro e fate aderire bene la stoffa, stirandola con la mano.

Continua la lettura
56

In seguito, passate al fondo dello scomparto piccolo, quindi sul divisorio, poi nello scomparto grande ed infine sul bordo opposto, lungo la pagina speculare. A questo punto, manca solo la tasca superiore: procedete alla stessa maniera del passo precedente, dopodiché passate il ferro da stiro a temperatura tiepida, affinché la fodera si stenda bene e per agevolare l'asciugatura della colla. Infine, per tenere chiuso il porta eReader quando lo porterete in giro con voi, utilizzate una vecchia cintura, possibilmente in tinta con il tessuto. Ed ecco che il vostro nuovo porta eReader sarà finalmente pronto per essere utilizzato. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come disporre i cibi nel frigorifero

Disporre correttamente i cibi nei vari scomparti del frigorifero evita gli sprechi, e garantisce la qualità di un prodotto fresco, crudo o cotto. Latte, carne, uova, formaggi, verdura e frutta, per preservare la loro freschezza, devono essere conservati...
Materiali e Attrezzi

Come organizzare la cassetta degli attrezzi

In casa non può mai mancare la cassetta degli attrezzi. Questa è indispensabile per risolvere tante riparazioni improvvise. Oppure, per creare degli oggetti che servono per la casa. Una cassetta deve contenere tutto ciò che può ritornare utile. Soprattutto...
Altri Hobby

Come fare un porta documenti da viaggio

Quando si è in viaggio si ha la necessità di avere a portata di mano i documenti importanti, quali patente, carta d'identità e biglietti, siano essi per il treno o per l'aereo. Ci occorre pensare ad una necessità importante. Necessità che consiste...
Altri Hobby

Come realizzare un portariviste in plastica riciclata

Sta assumendo le forme di una vera e propria tendenza quella di recuperare quanto più possibile i propri beni prima di decretarli definitivamente oggetti di scarto da gettare via. Questo cambiamento ci coinvolge sempre più spesso anche alla luce di...
Casa

Come organizzare il cassetto delle posate

Se in cucina avete proprio la necessità e soprattutto il desiderio di tenere sempre a portata di mano le posate, è molto importante saper organizzare il cassetto che le contiene. L'operazione è semplice, ma necessita di alcuni scomparti adeguati alla...
Cucito

Come creare un portafoglio

Il portafoglio è l'accessorio che tutti possiedono. Può essere in pelle, in stoffa o in eco-pelle, grande o piccolo. Insomma, ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche e talvolta è veramente difficile scegliere quello più adatto alle nostre...
Bricolage

Come fare un portarotoli di stoffa con ricamo

Quante volte vi sarete chieste dove poter degnamente riporre i rotoli di carta igienica di scorta? Tr a mobiletti di fortuna e scatole fai da te, la collocazione prescelta non sembra mai essere quella definitiva. E allora ecco a voi una bella e pratica...
Bricolage

Come realizzare un porta cd da muro

Possediamo una discreta collezione di CD e desideriamo mantenerla catalogata in modo perfetto? Abbiamo l'opportunità di impiegare un porta CD da muro in legno. Ebbene lo si possa trovare facilmente presso i negozi specializzati, lo possiamo anche realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.