Come trasformare un pareo in una maglietta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avete un pareo che non indossate più e volete riciclarlo al meglio? Ci sono davvero mille modi per riutilizzare in modo creativo questo indumento che non manca mai nel guardaroba per l'estate.
Vedremo quindi come riuscire a trasformare un pareo in una maglietta molto fashion, mettendo fantasia e buon gusto per essere ammirate grazie alla vostra inventiva e alla vostra manualità. Seguite questi semplici ma utilissimi passaggi per capire come riciclare in maniera originalissima il tuo vecchio pareo creando così una nuova e bellissima maglietta.

27

Occorrente

  • Un pareo, ago, filo, macchina da cucire professionale, sapone, filo per imbastitura, fettuccia di raso, forbici.
37

Il modo migliore per creare una nuova maglietta senza sbagliare è quello di usare un'altra maglietta per ricavare il modello.
Considerate che la disponibilità di stoffa con il pareo vi permette non solo di ricavare una maglietta anche larga, ma anche completo se avete un fisico longilineo.
Tenete anche presente che trasformare un pareo in una maglietta dipende anche dal tipo di stoffa che determina anche il modello. Se il pareo infatti è di cotone elasticizzato potrete anche realizzare una maglietta aderente senza preoccuparvi molto di essere precise nelle misure.
Se invece il pareo è satinato o velato e non elasticizzato dovrete procedere con il metro alla mano ed essere molto accurate per non rovinare appunto la decorazione propria del pareo. Con quelli a tinta unita e senza paillettes invece potrete creare con più facilità la vostra maglietta e sbizzarrirvi successivamente a decorarla a vostro piacimento.

47

Prendete per prima cosa le vostre misure di spalle, vita, seno e fianchi e segnatele su un foglio. Applicate anche un giro di filo nel punto dove prendete le misure per avere un punto di riferimento e maggiore sicurezza.
Stendete ora il vostro pareo piegato in due sul tavolo e con un pezzo di sapone tracciate i contorni della maglietta. Imbastite quindi i contorni e con delicatezza provate la maglia per capire il livello di vestibilità. Se trovate dei difetti in questo modo potete sempre correggerli e riprovare.
Quando sarete sicure procedete con il taglio lasciando sempre un margine di circa 1 cm rispetto alle misure effettive che servirà per l'orlo della maglietta.

Continua la lettura
57

Con pochi passaggi avrete quindi imparato come riutilizzare un pareo che non usate più in spiaggia in maniera assolutamente originale. Inoltre potrete sprigionare al meglio la vostra fatasia. A tal proposito potrete aggiungere perline o fiori, paillettes e tantissime altre decorazioni simili. In tal modo potrete davvero creare qualcosa di unico con un oggetto che non ritenevate più utile. Esercitate quindi la vostra manualità e create dei bellissimi capi di abbigliamento fashion e tantissimo altro ancora.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il modello può essere vario: monospalla, con frange, scollato, con spalline a filo, a casacca, drappeggiato: a voi la scelta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come trasformare il pareo in un top monospalla

Se abbiamo un pareo ed intendiamo trasformarlo, ci sono moltissimi modi per farlo; infatti, possiamo passarlo attorno al collo o dietro la schiena per poi fissare le estremità con un nodo. Inoltre è possibile creare un top monospalla, semplicemente...
Cucito

Come trasformare una gonna in una maglietta

Il fai da te è un'arte che, in questi ultimi anni, sta prendendo sempre più piede, vuoi per il periodo di crisi che stiamo attraversando, vuoi per la soddisfazione di creare un qualcosa di bello con le proprie mani. Trasformare, per esempio, un capo...
Cucito

Come trasformare una maglietta in un top

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter trasformare una maglietta in un bellissimo top, in modo da poterlo indossare in un occasione davvero speciale ed anche unica. Saper creare qualcosa di unico e speciale con le proprie mani, è molto...
Cucito

Come trasformare una maglietta in abito per bambina

Un ottimo modo per vestire la nostra bambina è di riciclare alcuni indumenti che non indossiamo più, sia perché non sappiamo come abbinarli o semplicemente ci vanno stretti o corti. Con questa elaborazione, possiamo ad esempio trasformare una maglietta...
Cucito

Come realizzare un pareo a rete

Per le vostre giornate al mare avete bisogno di un corredo adatto per ogni circostanza: copricostume, abitini leggeri e freschi e non può mancare nella vostra valigia l'intramontabile pareo, ottimo sostituto del copricostume, da indossare per una seduta...
Cucito

Come fare una borsa con una maglietta

Si sa che le donne amano tutti i tipi di accessori, ed in particolar modo le borse, sono tra le cose che non possono mai mancare all'interno di un armadio. Inoltre, le donne vivono costantemente innamorate del nuovo modello appena uscito e vorrebbero...
Cucito

Come decorare una maglietta con le perline

Quante volte aprendo il vostro guardaroba trovate vecchi indumenti che ormai non indossate da tempo? Magari sono fuori moda, magari non vi stanno o più semplicemente non vi piacciono più come un tempo. Tuttavia, se le motivazioni che vi hanno spinto...
Cucito

Come creare dei pantaloncini da una vecchia maglietta

Molto spesso ci capita di frugare in casa, negli armadi o negli scatoloni e ritrovare vecchi indumenti che non vengono più utilizzati da tanto tempo, la prima cosa che viene in mente è di buttarli nella pattumiera o di utilizzarli come stracci, ma c'è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.