Come trasformare un vestito in una gonna

Tramite: O2O 18/04/2018
Difficoltà: media
19

Introduzione

Tutte le donne, prima o poi, si ritrovano ad avere l'armadio stracolmo di capi, molti dei quali mai messi, persino ancora con i cartellini, oppure troppo vecchi e fuori moda, senza avere però il coraggio di darli via, buttando i più vecchi ed inutilizzabili e magari donando quelli ancora in buone condizioni. Molto spesso, infatti, vi è una sorta di attaccamento sentimentale a dei vestiti, perché ricordano dei momenti belli della propria vita, oppure perché sono stati il regalo di una persona cara. Dunque, se proprio alcuni capi non si ha il coraggio di eliminarli dal proprio guardaroba, l'idea giusta potrebbe essere quella di trasformarli per renderli nuovamente indossabili. In questa facile guida, vedremo proprio come fare per trasformare un vestito che non si indossa più (perché magari troppo scollato o che non veste bene così com'è) in una gonna.

29

Occorrente

  • spilli
  • forbici
  • ago e filo (in alternativa, macchina da cucire)
  • elastico sartoriale
  • cerniera
39

Prendere le misure e tagliare

La prima cosa da fare sarà indossare l'abito ed assicurarsi di volerlo davvero trasformare: il processo sarà irreversibile, dunque meglio esserne certe al 100%. Valutare, a questo punto, la parte finale del vostro abito: potrebbe bastare tagliare la parte superiore eliminandola e riutilizzare, invece, la parte inferiore dell'abito così com'è. In questo caso, dunque, dovrete segnare, aiutandovi con quale spillino, il punto esatto in cui iniziare a tagliare, decidendo, quindi, l'altezza della vita. Questa fase potrete farla indossando il vestito ed aiutandovi con uno specchio, oppure chiedendo una mano ad un'amica più esperta. Togliete quindi l'abito e poggiatelo su di un piano. Assicuratevi che sia disteso perfettamente e che il davanti ed il retro del vestito combacino perfettamente. Con un gessetto da sarta, tracciate una linea orizzontale lungo la vita, all'altezza degli spilli. Rimuovete, quindi, gli spilli ed iniziate a tagliare, facendo attenzione a lasciare un bordo superiore di 3-4 cm circa: vi servirà per rifinire la vita.

49

Rifinire il bordo della vita

Una volta rimossa la parte superiore che andrete ad eliminare (o magari a riciclare in altro modo), dovrete ora rifinire il bordo superiore appena tagliato. Risvoltate l'abito (che ora avrà già preso l'aspetto di una gonna) e piegate verso l'interno il bordino superiore, precisamente di quei 3-4 cm che avrete lasciato in precedenza. Cucite lungo il bordo con un "punto nascosto" a mano oppure utilizzando una macchina da cucire con la funzione apposita per creare pieghe nascoste (vi alleghiamo un link da seguire per imparare questo speciale punto a mano e a macchina). Potreste, invece, decidere di creare il bordo con una cucitura a vista, utilizzando magari un filato di un colore simile a quello del tessuto, così da risultare quasi invisibile, oppure persino un colore a contrasto che crei un effetto divertente. Anche il punto a zig-zag potrebbe essere un'alternativa molto eccentrica, specie per ottenere una gonna casual ed originale.

Continua la lettura
59

Creare una vita elasticizzata

Se il tessuto dell'abito che state modificando è elasticizzato, probabilmente non avrete bisogno di creare alcuna apertura per permettere di infilare la gonna, poiché basterà semplicemente tenderla. In alternativa, specie se l'abito in precedenza portava una plissettatura in vita, dovreste andare a ricreare questo effetto in vita, inserendo nella coulisse creata cucendo il bordo (in pratica, la "canalina" che si forma con la cucitura del bordino in vita) un elastico da sartoria (comprato nei negozi di merceria oppure riciclato da altri vecchi abiti), tagliato della giusta lunghezza, che corrisponde al vostro girovita, e fissato alle due estremità una volta infilato. Sistemate, a questo punto, le piegoline verticali dalle vostra gonna e fissatele in qualche punto in alto lungo la circonferenza così che non tendano a spostarsi ed arricciarsi.

69

Applicare una cerniera in vita

Se al posto dell'elastico, invece, vorrete una piccola cerniera per infilare la gonna, specie se il modello è un tubino e la gonna risulta fasciante, dovrete procedere ad inserirla. Con la gonna risvoltata, effettuate un taglio verticale dove vorrete sistemare la cerniera (di norma su di un fianco o centralmente sul retro). La lunghezza del taglio dovrà essere di poco inferiore alla lunghezza della cerniera che vorrete applicare, e di solito di opta per una cerniera che sia lunga quel tanto che basta per "allargare" la gonna e permettere di infilarla attraverso i fianchi. Nel caso, dunque, foste in dubbio, provate ad indossare la gonna così tagliata e verificate se il taglio necessita di essere leggermente allungato. A questo punto, sempre con la gonna al rovescio ben distesa sul piano, andate ad appoggiare la cerniera lungo il taglio, con la zip rivolta verso il basso, e cucite i lembi della gonna dell'uno e dell'altro lato del taglio, rispettivamente ad un lato e l'altro della cerniera applicata. Fatelo ripiegando di pochi millimetri verso l'interno i bordini esterni della gonna, così da ottenere una rifinitura precisa ed esteticamente perfetta. Fissate anche la parte inferiore della cerniera, così che la zip non potrà uscire fuori dai suoi binari. La vostra gonna è pronta da indossare.

79

Modificare la gonna e decorarla

Qualora, invece, voleste apportare qualche leggera modifica alla forma della gonna rispetto a quella del vestito originario, dovrete armarvi di forbici, ago, filo o macchina da cucire. Procedete, quindi, a tagliare dove serve, ad esempio per accorciare un po' la gonna oppure per renderla asimmetrica. Ricordate sempre di tagliare lasciando qualche cm per rifinire i bordi, rovesciate la gonna e cucite lungo i tagli risvoltando i bordini verso l'interno (come descritto in precedenza per la vita). Divertitevi, inoltre, ad applicare strass, perline o altre decorazioni a piacere, magari recuperandole da altri vecchi capi o dalla stessa parte superiore dell'abito. Con un po' di pazienza e qualche prova, riuscirete ad ottenere degli ottimi risultati. E se l'effetto finale proprio non dovesse piacervi, non disperate: scucite, tagliate e riprovate, magari modificando di volta in volta il modello e provando spesso il vostro capo finché non vi calzerà a pennello.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate spesso la gonna su cui state lavorando, così da poter intervenire man mano correggendo misure ed altre imperfezioni
  • Quando effettuate dei tagli, lasciate sempre qualche cm di bordo per la cucitura di rifinitura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come trasformare i pantaloni in gonna

Aprite le ante ed immergetevi tra i vari capi d'abbigliamento; prendete proprio quel paio di jeans ormai passato di moda, che non vi fa più piacere indossare, e dategli una nuova chance: trasformatelo in una minigonna! Si tratta di un'idea simpatica...
Cucito

Come trasformare una gonna in una maglietta

Il fai da te è un'arte che, in questi ultimi anni, sta prendendo sempre più piede, vuoi per il periodo di crisi che stiamo attraversando, vuoi per la soddisfazione di creare un qualcosa di bello con le proprie mani. Trasformare, per esempio, un capo...
Cucito

Come trasformare una vecchia gonna in una borsetta

A quante di noi è capitato di non sapere cosa farne di una vecchia gonna fuori moda o che comunque non ci piaceva più? Prima di buttarla via, dovete sapere che esistono numerosi modi per riciclarla. In questo modo non solo salveremo l'ambiente, ma risparmieremo...
Cucito

come trasformare una T-shirt in una gonna

Pensi seriamente di avere troppe T-shirt nel tuo armadio e non sai cosa fare? Magari, considerando le mutevoli tendenze della moda, potresti decidere di non indossare più alcune di queste! Allora, ecco una guida che potrebbe fare al caso tuo: se hai...
Cucito

Come trasformare una federa in vestito per bambina

La federa è realizzata a forma di sacco e spesso è coordinata con le lenzuola. Il suo scopo è quello di proteggere il guanciale per non sporcarlo con il grasso dei capelli o con il sudore. Per realizzarla si utilizzano tessuti come il cotone, il lino,...
Cucito

Come ricavare una gonna da un pantalone

In questo articolo vogliamo cercare di dare una mano a tutti i nostri lettori e lettrici, che amano interessarsi al mondo del cucito fai da te, a capire come ricavare una gonna, bella ed anche originale, da un semplice pantalone. Questa procedura potrebbe...
Cucito

Come allungare un vestito

La vostra bambina ha un vestito che le piace tanto ma è diventata alta e vi sembra ormai troppo corto? Avete trovato nell'armadio una gonna di qualche anno fa che vorreste ancora indossare ma ora vi piacerebbe che fosse più lunga? Bene, ritagliatevi...
Cucito

Come realizzare una gonna a tutù

Per realizzare una gonna a tutù non è necessario avere dimestichezza con ago e filo: si può infatti confezionare una graziosa gonna a tutù anche senza macchina da cucire. La guida si rivolge ai meno esperti e a chi vuole realizzare una gonna in poche...