Come trasportare opere d'arte

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Spesso capita di dover trasportare opere d'arte da un posto ad un altro. Le opere d'arte, dal semplice quadro ad oggetti storici, sono molto fragili. Trasportare questi oggetti senza rovinarli richiede attenzione e cura. Esistono infatti in Italia ditte che si occupano di queste operazioni. Però l'elevato rischio e le accortezze da tenere inducono le ditte a tariffe astronomiche. Per risparmiare sul trasporto la soluzione è occuparsene di persona. In questa guida illustreremo come trasportare opere d'arte. Mostreremo tutte le accortezze da prendere per trasportare queste opere. Citeremo gli errori da evitare per trasportare le opere in modo sicuro e senza danneggiarle.

28

Occorrente

  • cartone,polistirolo, nastro e espanso da imballaggio
38

Le ditte che trasportano opere d'arte possiedono apparecchiature davvero all'avanguardia. Infatti utilizzano camion climatizzati e sistemi speciali di imballaggio.
Noi cerchiamo di sopperire a queste mancanza con cura e impegno. Muniamoci di polistirolo, gomma da imballaggio, nastro e cartoni. In base alle dimensioni e al materiale delle opere d'arti prendiamo le dovute contromisure.

48

La prima cosa da fare è prendere un rotolo a bolle d'aria. Srotoliamo almeno il doppio della lunghezza dell'opera d'arte da trasportare. Avvolgiamo le opere e fissiamo il materiale con del nastro. La parti più delicate delle opere sono gli spigoli o le parti sporgenti. Se l'opera è un quadro rivestiamo i suoi spigoli con dei profili angolari di polistirolo. Il polistirolo impedisce che gli spigoli del quadro si rovinino in caso di urto. Fatto ciò, inseriamo le opere in un cartone. Se le opere non aderiscono bene al cartone, aggiungiamo delle palline di polistirolo per riempimento.

Continua la lettura
58

Per risparmiare sul materiale da imballaggio acquistiamolo su siti specifici online. In alternativa lo troviamo in qualsiasi supermercato o negozio specializzato.
Se le opere d'arte sono di vetro o in ceramica consigliamo di utilizzare un film di espanso al posto delle comune bolle d'aria. Infatti l'espanso aderisce meglio alle superfici ed attutisce urti più intensi.
Impacchettate per bene le opere d'arte ci occupiamo di prepararne il trasporto.

68

Se possediamo una macchina furgonata possiamo trasportare opere di una certa grandezza e con minori rischi. In caso contrario prepariamo il baule della nostra auto al trasporto. La prima cosa da fare è rivestire l'intero baule con delle lastre di espanso o cartone. Poniamo le opere d'arte nel baule. Facciamo molta attenzione a poggiare a terra la parte più larga. Fissiamo il cartone con del filo elastico al baule. In questo modo, l'oggetto non può muoversi e quindi rovinarsi. Quando trasportiamo le opere d'arte teniamo la temperatura della macchina costante intorno ai 20°.
Evitiamo di trasportare molte opere insieme.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzate il nastro da imballaggio sulle opere d'arte. Il nastro va messo solo sul materiale da imballagio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come imballare un quadro

Durante un trasloco, o in occasione di una mostra d'arte, può capitare di dover trasportare dei quadri da una parte all'altra. I quadri, per via del vetro, sono molto fragili, ed è dunque necessario eseguire un imballaggio adeguato affinché non vengano...
Casa

Come alzare la soglia di una porta interna

Installare un parquet o un altro pavimento su quello esistente, è spesso una maniera semplice e pratica per rinnovare la superficie calpestabile degli ambienti. Questo tipo d'operazione dev'essere eseguita da persone competenti, che sappiano svolgere...
Casa

La decorazione delle uova sode

La decorazione delle uova è una pratica prettamente Pasquale, anche se puo' essere effettuata anche in momenti diversi e per altre ragioni. Impiegare il proprio tempo in maniera più produttiva, specie nei momenti di noia, è molto appagante. Tra le...
Casa

Come realizzare candele in gel con mosaico di vetri

È sempre affascinante realizzare cose con le proprie mani, è un'arte molto raffinata che consente di creare delle vere opere d'arte. In questa guida spiegheremo come realizzare candele in gel con mosaico di vetri. La trasparenza della materia prima...
Casa

Idee di decoupage su muro

L'arte del decoupage è un'arte antica praticata dalle nobildonne per decorare vari oggetti. Il termine deriva da una parola francese che significa semplicemente "ritaglio". Il découpage è una tecnica applicabile a quasi tutte le superfici e i colori...
Casa

Come costruire le ante di un armadio con dei cartoni riciclati

Ogni casa possiede al proprio interno alcuni mobili antichi e mal ridotti che possono comunque essere riutilizzati se restaurati. L'arte del fai da te non solo ci consente di realizzare oggetti grazie alle nostre abilità, ma mette in moto la nostra fantasia...
Casa

Come organizzare un trasloco

Come si può organizzare un trasloco nei minimi dettagli? Se seguirete le linee guida (materiale da utilizzare, periodo più indicato, operazioni di carico e scarico) che sono elencate in questo articolo otterrete un trasloco senza rischi e sprechi ben...
Casa

Come realizzare un kirigami

Il termine giapponese kirigami sembra, a primo acchito, un termine assai difficile e pare indichi qualcosa di "difficile" da realizzare. In realtà, tale termine sta ad indicare una delle più famosi arti giapponesi nel costruire e realizzare un qualsiasi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.