Come trovare gli Acari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Gli acari sono dei minuscoli parassiti che si annidano ovunque in casa e si moltiplicano, provocando reazioni allergiche e diversi tipi di asma. Insomma, non si sentono e non si vedono, ma sono più dannosi di quanto si pensi; questo è dovuto anche alla loro straordinaria capacità di sopravvivenza in qualsiasi ambiente e a qualsiasi temperatura. Come già accennato, si tratta di esseri invisibili a occhio nudo, ma ciò non significa che è impossibile individuarli. Vediamo allora come trovare gli acari.

24

Innanzitutto occorre dire che gli acari possono vivere in ambienti sia terrestri che acquatici. Caratteristici sono quelli della fauna interstiziale del terreno, quelli delle acque dolci, i parassiti delle piante ed anche i parassiti degli animali domestici. Tra i più conosciuti c'è il famoso Ragno rosso, che comprende che abbraccia una famiglia di acari appartenenti a diversi generi.

34

Dobbiamo sapere ed anche ricordare che gli acari vivono spesso in delle grandi colonie. Sono dei parassiti che si trovano anche nelle piante, che a volte ricoprono con una tela più o meno fitta. Poi abbiamo anche l'acaro del formaggio, che è anch'esso uno dei più noti. Questo riesce a vivere quasi sempre sul formaggio ed anche su molti dei cibi che sono stati trattati, per esempio sui cibi che sono affumicati. Poi troviamo anche il famoso e conosciuto, ma anche molto diffuso acaro della farina. Questo genere di acaro si riproduce con tantissima velocità e vive appunto nella farina, da cui si nutre e ne trae giovamento. Poi c'è il conosciutissimo acaro della polvere, il quale è proprio il primo a provocare delle reazioni allergiche, anche dopo la sua morte, a causa dei suoi escrementi. Questi si possono trovare ovunque, anche su tappeti, materassi, cuscini, moquette, etc.

Continua la lettura
44

Dopo aver parlato dei vari tipi di acari che si possono trovare in circolazione e con cui possiamo venire in contatto, passiamo agli ambienti che possono di certo favorire il loro diffondersi ed anche che possono favorire la loro proliferazione. Partiamo con il dire che l'umidità è fondamentale per la loro sopravvivenza. Dobbiamo anche sapere che nel caso in cui questa umidità, che può essere presente in casa nostra, tende a scendere anche al di sotto del 13%, o nel caso in cui si dovessero verificare altre condizioni sfavorevoli, può accadere che in casa, potrebbero anche comparire altre forme di acari che possono rimanere vitali e proliferare anche per oltre 2 anni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come proteggere le piante con i rimedi naturali

Mantenere un giardino in perfetta salute è una missione non da poco. Amministrare una spazio con delle piante è un'operazione che richiede tempo ed amore per la natura. Molto spesso è utile proteggere le piante da acari, batteri ed impurità dell'aria...
Giardinaggio

Come difendere le piante dai parassiti con metodi naturali

I parassiti che possono danneggiare le piante, anche in maniera irreparabile, sono davvero tanti e spesso si sottovaluta l'opportunità di poter difendere le nostre colture con metodi naturali e, soprattutto, economici. Un antiparassitario generico, per...
Giardinaggio

Rose: guida ai trattamenti antiparassitari

Le rose sono piante meravigliose esse si suddividono in numerose specie ed hanno anche diverse e svariate caratteristiche. I colori delle rose sono splendidi e numerosi, tuttavia, come per tutte le piante, per poter godere della fioritura dovrà essere...
Giardinaggio

Come curare le piante affette da galle

Le galle delle piante sono escrescenze anomale provocate da insetti o da altri organismi come batteri, funghi e acari. Si tratta di formazioni tumorali che colpiscono le piante a vari livelli, radici, fusto, rami, foglie e fiori; in definitiva, tutte...
Giardinaggio

Come coltivare la Jacobinia Carnea

È impressionante quante piante e fiori esistano al mondo. Forme, colori, profumi, tutto il fascino della natura in un essere vivente. Sembra quasi che i fiori esistano per ricordarci della magnificenza e perfezione di Madre Natura. Tante di queste piante...
Giardinaggio

Come identificare e curare le malattie degli alberi

Gli alberi e le piante del nostro giardino possono essere affette da molteplici malattie. Determinate condizioni ambientali, facilitano la diffusione delle malattie degli alberi e il loro contagio. Inoltre anche la carenza di alcuni nutrienti minerali...
Giardinaggio

Come coltivare un ficus benjamina

Il Ficus Benjamina è una delle piante più diffuse nei nostri appartamenti, ma non è così semplice da curare come sembra; infatti, sono pochi gli esperti di giardinaggio che riescono a coltivarlo in maniera corretta. A tale proposito, ecco una guida...
Giardinaggio

Come eliminare gli afidi con aceto e sapone di marsiglia

Chi possiede un giardino può godere delle belle giornate di sole e vivere all'aria aperta. Tuttavia, sarà senz'altro capitato di imbattersi negli afidi, fastidiosissimi insetti, pidocchi delle piante che una volta prese di mira le piante le attaccano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.