Come trovare, pulire e lucidare le conchiglie

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Durante una passeggiata al mare è irresistibile la voglia d'avere un ricordo di una piacevole giornata, anche perché il mare rilascia mille tesori dalle molteplici forme e colori e la vena creativa si fa forte nel trovare un piccolo bottino da poter impiegare per qualche idea di fai da te o semplicemente da esporre. Con le conchiglie si possono fare diversi souvenir quali decorazioni di portafoto e portagioie oppure impreziosire elementi di bigiotteria come collane e braccialetti, ma come fare per pulire e lucidare le conchiglie recuperate durante una passeggiata in riva al mare?

25

Occorrente

  • secchiello
  • stuzzicadenti o ferro ricurvo
  • spazzola rigida o spazzolino da denti
  • acqua
  • candeggina
  • panno morbido
  • olio minerale
35

I posti migliori per cercare le conchiglie, sono le cavità tra gli scogli e lungo le rive le spiagge sabbiose, il momento migliore per la ricerca è durante la bassa marea oppure dopo un temporale. Occorre munirsi di secchiello e adagiarle delicatamente sul fondo, in quanto alcune sono particolarmente delicate e potrebbero scheggiarsi o rovinarsi. In base a cosa se ne vuole fare occorre scegliere con attenzione ciò che attira la nostra curiosità, soprattutto perché ci sono conchiglie a valva, a spirale, a chiocciola e di colori diversi. Se l'intento è quello di collezionarle sarebbe utile annotarsi anche la posizione di dove si sono recuperate, così da facilitarne la catalogazione.

45

Una volta a casa occorre verificare se nelle conchiglie sia ancora presente il mollusco, in caso affermativo è necessario metterle a bollire per 5 minuti in acqua, per poi procedere ad eliminarlo con l'aiuto di uno stuzzicadenti o di un ferro ricurvo. Spazzolare bene le conchiglie con una spazzola rigida o in mancanza di questa sarà sufficiente anche uno spazzolino da denti e lavarle bene sotto l'acqua corrente. Se le incrostazioni non vengono via, sarà utile immergere le conchiglie in una soluzione con 2 parti d'acqua ed 1 parte di candeggina, prestando attenzione che le superfici non subiscano cambiamenti di colore, effettuata questa operazione andranno lavate bene e fatte asciugare al sole.

Continua la lettura
55

Quando le conchiglie saranno completamente asciutte si potrà passare alla lucidatura. In un panno asciutto e molto morbido, mettere qualche goccia di olio minerale, che potrete trovare nei negozi di hobbistica, e strofinare delicatamente e in modo uniforme la superficie delle conchiglie, ripetendo l'operazione più volte se necessario, anche a distanza di giorni, lasciando il tempo alla guscio di assorbire i principi attivi dell'olio, questo conferirà alle conchiglie quell'aspetto lucente effetto bagnato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come togliere le incrostazioni dalle conchiglie

Le conchiglie sono delle meravigliose formazioni calcaree create dai molluschi per realizzare il proprio habitat. Oltre ad essere irrinunciabili per alcuni collezionisti, le conchiglie vengono spesso utilizzate come oggetti decorativi, da esperti del...
Altri Hobby

Come creare candele con conchiglie

Il Natale si avvicina o siete soltanto degli amanti delle novità e innovazioni che hanno come compito di abbellire la vostra casa? Siete nel posto giusto. Se amate tantissimo le conchiglie e volete fare un qualcosa fai da te per abbellire la vostra casa...
Altri Hobby

Come creare un portacandele con le conchiglie

Le candele riescono a donare agli ambiente sia interni che esterni, una romantica ed accogliente atmosfera. Inoltre non ci dimentichiamo che profumano ogni angolo con le loro fragranze soavi e delicate. Solitamente esse sono inserite dentro a dei portacandele...
Altri Hobby

Come creare una cintura con le conchiglie

In questa guida vedremo come creare una cintura con le conchiglie. Raffinate, eleganti e colorate; indossare un accessorio di questo tipo vuol dire portare con sé un po' d'estate e rivivere anche nelle giornate più grigie il mare, il sole e quel pizzico...
Altri Hobby

Come bucare le conchiglie senza romperle

Le conchiglie, sempre più di frequente vengono utilizzate per abbellire mobili, tavolini e mensole; ma oltre a questo, c'è chi le usa per realizzare dei veri e propri gioielli. In particolare, le conchiglie possono essere impiegate per la creazione...
Altri Hobby

Come decorare un cofanetto con conchiglie e perle

Sarà capitato a molti di fare una passeggiata sulla riva del mare, e magari camminando, di rimanere colpiti nel vedere la spiaggia colma di conchiglie: ciò che colpisce sono soprattutto i loro colori e le forme geometriche. Con le conchiglie, oltre...
Altri Hobby

Come decorare un tavolino con sassi e conchiglie

Le passeggiate in riva al mare sono sicuramente un toccasana per il corpo e la mente. Quanti di voi hanno la passione di raccogliere conchiglie? Quanti sono rimasti affascinati dalle pietre multicolore che popolano il bagnasciuga? Si è soliti portare...
Altri Hobby

Come riconoscere le conchiglie

Fin dai tempi antichi, le conchiglie sono riuscire ad affascinare l'uomo, e sono riuscite ad accompagnare l'evoluzione e la sua storia. Le conchiglie vengono raccolte nelle spiagge, e vengono utilizzate come ornamenti. Vengono coltivate per lo più per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.