Come trovare una dispersione nell'impianto elettrico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molto spesso capita che in casa l'impianto elettrico crei problemi; infatti, oltre ai costi delle bollette piuttosto alti, si possono verificare continue interruzioni di energia, oppure il salvavita salta in continuazione. Tale condizione, potrebbe essere una logica conseguenza di un difetto di base nell'impianto. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli utili su come trovare una dispersione nell'impianto elettrico.

25

Occorrente

  • Tester analogico o digitale
  • Tester a rilevamento ottico
35

Eseguire un test preliminare

Per trovare una dispersione nell'impianto elettrico e quindi risolvere a monte il problema, basta eseguire un semplice e funzionale test preliminare. Se infatti il salvavita scatta in continuazione, innanzitutto dovete verificare se sul contatore appare il messaggio "supero potenza massima". Ciò significa che l'impianto sia esso da 3 o da 6 KW, ha superato la soglia massima a causa di un sovraccarico, dovuto magari ad apparecchi collegati e che risultano in corto circuito.

45

Controllare l'intensità di corrente

Se tale messaggio invece non appare, allora vi conviene staccare tutto ciò che avete collegato alle prese e poi man mano le ricollegate uno ad uno i vari elettrodomestici. Se il salvavita salta di nuovo, la causa è dunque da attribuire all'apparecchio che non funzionante correttamente va sostituito o riparato. Se invece in casa avete apparecchi di ultima generazione e precisamente di classe A+ e li staccate tutti, controllate se il contatore continua a girare e in caso positivo, avrete la conferma che si tratta di una dispersione nell'impianto elettrico causata magari da umidità o da un pozzetto di messa a terra non perfettamente funzionante. Se tuttavia nessuna di queste verifiche ha dato dei risultati, allora vi conviene collegare uno ad uno gli apparati e, con un tester analogico o digitale, controllare l'intensità di corrente, e verificare in modo inequivocabile se ci sono effettivamente delle dispersioni.

Continua la lettura
55

Usare un tester ottico

Infine è importante sottolineare che oggi ci sono anche dei tester a rilevamento ottico, il che significa poterli sfruttare per analizzare esternamente tutti i cavi elettrici che si trovano posizionati in casa sia sulle pareti che sotto al pavimento. Spesso capita infatti che qualche cavo venga tranciato involontariamente magari inserendo nella parete un fischer oppure sul pavimento degli ancoraggi per la posa di un parquet. Usare un tester ottico, significa dunque poter intervenire in modo mirato su una determinata sezione dell'impianto elettrico, senza necessariamente rimuovere l'intonaco dalle pareti, o peggio ancora sollevare l'intera pavimentazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come installare uno scladabagno elettrico

Lo scladabagno è un elettrodomestico molto importante che svolge la funzione essenziale di riscaldare l’acqua del nostro impianto idrico domestico. Per installare uno scaldabagno elettrico non serve una particolare competenza, muniamoci solo di pazienza...
Materiali e Attrezzi

Come pulire l'impianto fotovoltaico

Lo sfruttamento delle energie rinnovabili è uno dei grani traguardi dell'umanità contemporanea. Il nostro mondo, fortemente inquinato, ha bisogno di rivitalizzarsi. In quest'ottica, noi umani possiamo fare tanto per ristabilire gli equilibri naturali....
Materiali e Attrezzi

Come sdoppiare un cavo elettrico

I cavi sono dei componenti essenziali per un circuito elettrico, insieme alla resistenza ed al generatore di elettricità, se venisse a mancare soltanto uno di tali elementi, il circuito non funzionerebbe. Il compito dei cavi è quello di trasportare...
Materiali e Attrezzi

Sostituzione cuscinetti motore elettrico

Per far si che un motore continui a funzionare nella maniera più corretta possibile, che sia quello di una macchina o semplicemente di un attrezzo da lavoro, alle volte è necessario effettuare un po' di manutenzione. Individuare il guasto e sostituire...
Materiali e Attrezzi

Come dimensionare la sezione di un cavo elettrico

Un cavo elettrico tipico contiene un filo che è spesso avvolto da un rivestimento esterno. La larghezza del filo determina il carico che può reggere in modo sicuro. Gli ispettori misurano i diametri dei fili per accertarsi che siano sicuri per l'uso...
Materiali e Attrezzi

Come calcolare il consumo elettrico di un motore

Qualsiasi motore elettrico ha sia un consumo che un costo. Per poter conoscere in maniera approfondita e dettagliata le caratteristiche tecniche dei motori elettrici, e andare a stabilire il consumo a chilometro dei veicoli quali motocicli, scooter, automobili,...
Materiali e Attrezzi

Come lubrificare un motore elettrico

La funzione del motore elettrico è quella di trasformare l'energia elettrica in energia meccanica. Naturalmente per un buon funzionamento, il motore elettrico ha bisogno di una manutenzione e lubrificazione efficienti, specie nei cuscinetti che surriscaldandosi...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un impianto di nebulizzazione

Chi possiede un terrario sa quanto sia importante nebulizzare di frequente le piante all'interno. La loro sopravvivenza dipende dalle nostre cure e talvolta può passare di mente. Uno spruzzino è più che sufficiente per garantire alle piante le attenzioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.