Come truccarsi da pirata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Giunta la festività del carnevale, per gli appassionati delle maschere e dei travestimenti arriva l'occasione di indossare il costume tanto scelto per questa occasione. Le soluzioni da poter applicare sono davvero tante, ma un buon vestito deve essere anche accompagnato da un make-up impeccabile per entrare realmente nel vivo del personaggio che si è scelto. Tra i vari travestimenti quello che ogni anno risalta è sicuramente quello da pirata: sia i ragazzi che le ragazze amano vestirsi da corsari, indossando camicie del periodo imperialista, gilet, mantelli e stivali. Sicuramente non può mancare il cappello da corsaro, gadget fondamentale per questo travestimento. Quindi, per chi vuole truccarsi da pirata ed immedesimarsi in questa figura, vediamo in questa guida come fare.

27

Occorrente

  • Rossetto acceso, matita nera, cipria, mascara, ombretto nero, fondotinta, blush.
37

Come prima cosa bisogna pensare alla base del viso, quindi applicare un fondotinta di colore chiaro, disponendolo anche sul collo per evitare contrasti. Per fissare mettere anche della cipria di colore chiaro ed adoperare il phard sui toni del rosso per colorare le gote.

47

Fatto ciò passare alla fase un po' più difficile, cioè quella che riguarda il trucco degli occhi. Iniziare la procedura, stendendo un ombretto sulle tonalità del marrone o del grigio, possibilmente non perlato. Una volta applicato l'ombretto su tutta la palpebra, aggiungere un ombretto nero solo sulla piega dell'arcata oculare in modo da dare profondità allo sguardo. Con una matita kajal nera tracciare una linea lungo tutto il contorno dell'occhio, facendo attenzione ad avvicinarsi quanto più possibile alle ciglia, sia sopra che sotto. È preferibile realizzare la linea inferiore un po' più doppia affinché possiate sfumarla un po'. Passare poi un po' di mascara sulle ciglia, senza esagerare con la quantità.

Continua la lettura
57

Per realizzare la barba invece, utilizzate la matita nera e disegnare a partire dalla mascella dei piccoli tratteggi verticali più o meno vicini. Infittire i tratteggi al livello del mento, nella parte centrale tra mento e labbro inferiore e per i baffi. Se è una donna a doversi mascherare, il make up è in linea di massima lo stesso con delle piccole differenze per quanto riguarda la linea del contorno occhi che deve tendere all'insù per rendere più sfilato l'occhio, quindi più sensuale lo sguardo. Inoltre è consigliabile utilizzare un rossetto rosso molto acceso per dare tono alle labbra. Seguendo questi consigli, il trucco da pirata riuscirà perfettamente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usare matite per gli occhi che possono essere sfumate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come truccarsi da mimo

Se siamo invitati ad una festa in maschera o vogliamo sfoggiare un atipico travestimento per Halloween, il mimo è senza dubbio uno dei personaggi più semplici da interpretare. Per immedesimarci nella sua figura, sono davvero pochi i dettagli che dobbiamo...
Altri Hobby

Come truccarsi da Babbo Natale

Babbo Natale è il personaggio, oltre che l'uomo, più rappresentativo e conosciuto delle festività natalizie, soprattutto per i bambini. La sua è un'icona senza tempo, che non conosce differenze geografiche e che si ripropone sempre uguale ma senza...
Altri Hobby

Come truccarsi da strega

Se nei nostri piani di Halloween rientra la scelta di impersonare la bellissima Grimilde, la fattucchiera bislacca Nocciola Vildibranda Crapomena o la perfida strega di Hansel e Gretel, il nostro travestimento non potrà definirsi completo senza un make...
Altri Hobby

Halloween: idee make-up

Quando Halloween si avvicina e abbiamo voglia di partecipare ad una festa a tema, un aspetto del quale occuparsi è la decisione sul trucco da fare. Nel seguente breve tutorial vediamo numerosi consigli funzionali per truccarsi da brivido. I personaggi...
Altri Hobby

Come vestirsi in stile teatral sexy

Sentirsi belle è una prerogativa molto importante per le donne e proprio per questo motivo spesso le vediamo indecise, a passare ore intere solo per scegliere il look da utilizzare in occasioni particolari. Quindi per aiutare tutte quelle donne un po'...
Altri Hobby

Come fare dei copriscarpe per bambini

Nel periodo di carnevale, quando si tratta di mascherare i vostri figli, sicuramente sarete molto attenti ai dettagli.Il carnevale è la festa dei piccini (anche dei grandi), e sarà sicuramente meraviglioso per voi, renderli felici mascherandoli come...
Altri Hobby

Le maschere più gettonate di Halloween

Anche quest'anno ottobre volge al termine, e con novembre ormai alle porte arriva la tanto attesa festa di Halloween. Una notte dedicata all'horror, al terrore e al divertimento, condita con il classico ritornello "dolcetto o scherzetto?". Che siate grandi...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.